Olimpiadi di Pyongyang - Short Track Arianna Fontana Solo Settima Nei 1500 Mt

Olimpiadi di Pyongyang - Short Track Arianna Fontana Solo Settima Nei 1500 Mt

Olimpiadi di Pyongyang - Short Track: Arianna Fontana Solo Settima Nei 1500 Mt

Dopo la delusione per la prestazione di Sofia Goggia nel supergigante alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang, ieri altro oro mancato dalle atlete italiane Arianna Fontana e Martina Valpecina nella disciplina di pattinaggio short track 1500 metri femminile.

Ma cos'è lo Short Track?

Lo Short Track nasce negli Stati Uniti ed in Canada ed è praticamente una gara di pattinaggio su ghiaccio sostanzialmente basato sulla velocità, che si differenzia da altre discipline per il fatto che predilige una partenza in contemporanea. Il nome stesso della disciplina (pista corta) suggerisce che il tracciato è solitamente breve, ovvero 110 metri, anche se le distanze ufficiali variano dai 500, 1000 e appunto i 1500 metri, che poi è quella che interessava le atlete italiane ieri. 

Oltre a queste esistono anche gare a staffetta della stessa disciplina che si disputano su distanze più lunghe, come la 3000 metri per le donne e la 5000 per gli uomini. Nello short track non esistono corsie, quindi è ammesso il contatto tra gli atleti in competizione, per cui non è raro assistere a cadute spettacolari durante i sorpassi o nelle fasi iniziale e finale della gara, cosa che rende questo sport tutt'altro che noioso. Le gare prevedono divisioni di atleti in batterie e chi arriva nelle prime posizioni passa al turno seguente fino ad arrivare alle finali. 

La 1500 metri che hanno disputato le due italiane ieri è una gara molto impegnativa, richiede infatti strategia ma soprattutto energia, caratteristica quest'ultima che è venuta meno in finale alla Fontana che arriva solo settima e dichiara: "le gambe non ne avevano più, alla fine ho fatto solo da spettatrice"

La Valpecina viene invece penalizzata nella finale B a causa del contatto con la giapponese Kikuschi. Esce vittoriosa quindi la coreana Choi in 2'24''948, dietro di lei la cinese Li con un tempo di 2'25"703 mentre il terzo posto è della canadese Boutin con 2'25"834.

Lo short track è ancora una disciplina poco conosciuta, anche se in questi giorni ha guadagnato un pò di popolarità per l'oro conquistato proprio dalla nostra Arianna Fontana nei 500 metri. In un'intervista post-gara dopo la prova dei 500 metri Arianna afferma: "È un oro che inseguivo da anni, una sensazione stupenda tagliare il traguardo davanti alla coreana in casa sua". Purtroppo ieri non si è ripetuta nei 1500.

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati