(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Rio 2016 - Usain Bolt Vuole Infrangere la Barriera dei 19 Secondi nei 200 Metri

data di redazione: 30 Aprile 2016
Rio 2016 - Usain Bolt Vuole Infrangere la Barriera dei 19 Secondi nei 200 Metri

Usain Bolt ha iniziato ad allenarsi seriamente per i Giochi Olimpici di Rio 2016 ed ha inviato un duro avvertimento ai suoi rivali, in quanto ha lo scopo di andare sotto i 19 secondi nei 200 metri piani.

Il 6 volte campione olimpico Usain Bolt, aveva già esposto l'intenzione di rompere il suo record mondiale nei 200 metri piani, in un'intervista esclusiva all'inizio di quest'anno, ma ora ha seriamente dichiarato il suo intento; è quindi sicuro di infrangere la barriera dei 19 secondi sui 200 metri piani.

Ricordiamo ai nostri lettori che il campione giamaicano nel 2009 ha stabilito entrambi i record dello sprint: detiene il record sui 200 metri piani con 19.19 secondi ottenuto 4 giorni dopo l'altro record mondiale sui 100 metri piani pari a 9.58 secondi

"Ho molta voglia di correre in 19 secondi", ha detto Bolt dalla sua base di allenamento sita presso la University of West Indies a Kingston; "è il mio obiettivo principale"

"Penso che sia il record più difficile da ottenere, in quanto ci vuole la giornata giusta sia a livello fisico, che psichico e soprattutto le condizioni meteo di gara ottimali"

"Non sarà un compito facile, ma io personalmente sento che posso farlo e il mio allenatore Glen Mills pensa che io possa farlo, quindi lavorerò sodo in pista ed in palestra per rompere il muro dei 19 secondi a Rio 2016"

Bolt sta cercando di diventare il primo uomo a vincere 3 ori in 3 olimpiadi differenti sui 100, 200 e 4x100.

Il suo rivale più atteso sarà sicuramente Justin Gatlin; Gatlin ha detto che sente che sta chiudendo il gap su Bolt, avendo perso la finale dei 100 metri di Pechino per soli 0.01 secondi, anche se Bolt ha poi vinto i 200 metri più comodamente.

"Justin Gatlin dice che sta arrivando? Vedremo alle Olimpiadi cosa saprà fare!"

Usain Bolt è una forza della natura, l'unico modo per batterlo è farsi aiutare dal vento. Questa l'idea di una tv giapponese che ha convocato Justin Gatlin per provare a frantumare il record sui 100 metri del giamaicano. Detto, fatto: l'atleta americano, sospinto da maxi-ventilatori potenti dieci volte la forza consentita dal regolamento internazionale, è riuscito a chiudere in 9''45 (ben 13 centesimi sotto il tempo di Bolt). Record ovviamente non valido, ma piccola consolazione per Gatlin che, almeno così, è riuscito a battere Bolt.


Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Il Comportamento della Folla allo Stadio
11 Febbraio 2015

Il Comportamento della Folla allo Stadio

E' Risaputo che la moltitudine non si comporta come il singolo

Non vi è mai capitato di trovarvi in mezzo all’enorme folla di un evento sportivo come allo stadio, ad una manifestazione oppure ad un concerto? Avrete sicuramente notato alcune delle strane caratteristiche del comportamento della folla. Una massa collettiva di individui non si comporta come una singola persona; e nemmeno è organizzata come un unico individuo. Ognuno reagisce  in base a quello che gli accade accanto, ma un gruppo di persone può cambiare comportamento all’improvviso, a volte con risultati drammatici. Una lenta, tranquilla processione si può trasformare in un marasma di schegge impazzite che vagano come palle perse in tutte le direzioni!

Musica e Allenamento; Playlist con ore di canzoni per aumentare le prestazioni e Motivazioni!
20 Ottobre 2017

Musica e Allenamento; Playlist con ore di canzoni per aumentare le prestazioni e Motivazioni!

Una valida fonte di brani e applicazione per ore ed ore di musica

Raccolta delle migliori playlist musicali per aumentare le prestazioni nell'allenamento. A molte persone piace ascoltare musica durante l'attività fisica. Lo sapete che il tipo di musica che si ascolta può avere un impatto sull'esercizio fisico...

Ultimi post pubblicati

Infortunio ai Muscoli Ischiocrurali
10 Dicembre 2018

Infortunio ai Muscoli Ischiocrurali

Il migliore metodo per evitare un doloroso infortunio ai flessori della coscia è la prevenzione. Spesso accade che gli atleti, quando sono in forma, tendono a strafare e spesso e volentieri sono gli eccessivi carichi di lavoro a produrre questo genere di infortunio.

FLESSORI AVAMBRACCI CON BILANCIERE SEDUTI SU PANCA
09 Dicembre 2018

FLESSORI AVAMBRACCI CON BILANCIERE SEDUTI SU PANCA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.