(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Strongman Forti ma anche "Aerobici"

data di redazione: 20 Gennaio 2015 - data modifica: 23 Agosto 2016
Strongman Forti ma anche

Gli Uomini più forti del Mondo hanno anche una resistenza fuori dal comune

Vi è mai capitato di assistere ad una gara WORLD'S STRONGEST MAN, ovvero l'UOMO PIU' FORTE DEL MONDO? Sicuramente sarete rimasti colpiti dalla forza sovrumana degli atleti e della loro voluminosa muscolatura come ad esempio quella del campione Mariusz Pudzianowsky.

Ma vi ha stupito anche la loro prestanza aerobica?

Il concetto di forma fisica cardiovascolare difficilmente fa venire in mente uomini di 135 kg di peso corporeo capaci di sollevare automobili e trainare treni o aereoplani. Di solito si pensa a maratoneti che sono 1/3 di questi colossi, compresi i vestiti ovviamente.

Eppure se ci fate caso, noterete che questo tipo di competizioni non richiede solo forza bruta, ma anche una dose non indifferente di resistenza. C'è una gara molto popolare, ad esempio, in cui gli atleti coprono una certa distanza trascinando un autocarro. In molte gare, in effetti, i concorrenti devono cercare di sollevare determinati carichi più velocemente possibile.

Quindi il connubbio forza e resistenza è abbastanza comune in queste gare. Un recente studio della New Mexico State University conferma quanta resistenza accompagni forza e massa muscolare in questi imponenti atleti.

TEST SUGLI STRONGMAN

I soggetti allenati, sotto il profilo della forza, dovevano spingere o trascinare più velocemente possibile per 400 metri un veicolo del peso di due tonnellate. I ricercatori hanno misurato il loro consumo di ossigeno VO*2 e la frequenza cardiaca durante il test.

Il tempo medio impiegato per spingere il veicolo per 400 metri è stato di 6 minuti, mentre la media per la trazione è stata di 8 minuti circa.

I ricercatori hanno rilevato che entrambe le prove avevano aumentato la frequenza cardiaca dei soggetti fino al 96% della FC MAX e il VO*2 al 65% del loro VO*2 MAX.

Lo studio dimostra quindi che le tipiche gare di forza implicano una significativa componente cardiovascolare. Ciò significa che il cardio non deve per forza essere una cosa noiosa.

Come fare in una comune palestra ? avete mai provato la camminata del contadino?

  1. Caricate una trap bar con un carico con il quale riuscite ad eseguire 10 ripetizioni
  2. Sollevatelo ed iniziate a camminare avanti ed indietro fino al cedimento
  3. Riposate 90 secondi e ricominciate
  4. Fate questo esercizio in questo modo cominciando da 10 minuti arrivando a 20 minuti

Altro esercizio similare ma diverso è il Tire Flip, ovvero bisogna ribaltare un copertone fino al cedimento, riposare e poi ripartire, muscoli e cardio all'unisono.

VISITA IL NOSTRO STORE - SEZIONE STRONGMAN

Buon ABC Allenamento

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Giro d'Italia 2016 -  Le 21 Tappe ed i Big in Gara
10 Maggio 2016

Giro d'Italia 2016 - Le 21 Tappe ed i Big in Gara

Conclusi i primi 3 giorni in terra straniera alias Olanda, il Giro d'Italia ha fatto ritorno in Italia nella decorsa giornata, approfittando del primo dei tre giorni di riposo previsti lungo la gara.

Ip Man 3 con Donnie Yen e Mike Tyson
01 Ottobre 2015

Ip Man 3 con Donnie Yen e Mike Tyson

Il film raggiungerà le sale cinematografiche cinesi il 24 dicembre 2015

Due interessanti aggiunte nel cast di Ip Man 3 vedono l’ex pugile dei pesi massimi Mike Tyson i quali si batterà contro il leggendario Donnie Yen, che riprende così il suo ruolo da protagonista.

Ultimi post pubblicati

Alimenti e Integratori Che Aumentano il Testosterone
18 Maggio 2019

Alimenti e Integratori Che Aumentano il Testosterone

Il testosterone alto, il principale ormone maschile, è un ottimo segno per la salute, ecco perché ci si domanda sempre come aumentarlo con l'alimentazione o altre soluzioni, ovviamente naturali e non chimiche.

Definizione Muscolare - La Scheda Migliore
16 Maggio 2019

Definizione Muscolare - La Scheda Migliore

Acquisire massa muscolare è abbastanza semplice, basta mangiare un pò di più adottando un allenamento strutturato sui grandi esercizi, spingendo grossi carichi; in linea di massima questa strategia ha sempre dato ottimi risultati in termini di aumento di peso e massa muscolare. Il problema nasce quando si deve perdere grasso, cercando di non perdere la massa muscolare, faticosamente acquisita nella fase bulk.