(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

UFC 196, Rafael Dos Anjos infortunato, nuovo sfidante per McGregor

data di redazione: 24 Febbraio 2016
UFC 196, Rafael Dos Anjos infortunato, nuovo sfidante per McGregor

Cambiano le carte in tavola all'UFC 196 della prossima settimana, il principale Superfight subisce un pesante cambiamento, infatti il campione dei pesi leggeri Rafael Dos Anjos ha confermato il suo ritiro a causa di un infortunio (una frattura) ad un piede subìto in allenamento.

L'UFC 196, uno degli eventi tra i più attesi degli ultimi anni (proprio per il match che si doveva svolgere fra McGregor e Rafael), si svolgerà il 5 marzo al MGM Grand Garden Arena di Las Vegas, e un altro match interessantissimo da seguire nel corso della serata sarà quello tra la campionessa Holly Holm (10-0-0) e l'ex sfidante Miesha Tate (17-5-0); la vincitrice fra le due fighter si troverà con molte probabilità ad affrontare entro la fine dell'anno una Ronda Rousey con tanta voglia di riscatto.

Tornando all'incontro della serata, il presidente UFC Dana White ha annunciato che Nate Diaz, fratello minore di Nick Diaz (anch'egli militante in UFC), sarà lo sfidante di McGregor.

Anche altri combattenti erano stati considerati come sfidanti dell'Irlandese una volta saputo del ritiro di Rafael Dos Anjos, come Donald Cerrone e Uria Faber, ma alla fine si è optato per Diaz.

Nate Diaz (18-10), molto popolare tra gli appassionati di MMA, ha vinto l'ultimo match per decisione unanime su Michael Johnson nel dicembre scorso, e alla fine dell'incontro ha preso il microfono e ha sfidato pubblicamente McGregor con un linguaggio non proprio "sottile".

Alto 183 cm e con un peso di 71 kg, Nate è Statunitense e proviene dal pugilato oltre ad essere un ottimo lottatore di Brazilian Jiu Jitsu, e vanta molte vittorie per finalizzazione, le più per ghigliottina e triangolo.

Incontro assolutamente da vedere!

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Perché un podista dovrebbe fare anche Yoga?
11 Febbraio 2017

Perché un podista dovrebbe fare anche Yoga?

Ogni tanto posa le scarpe e prendi una tappetino

Cosa dire al podista che dice: "Non posso fare yoga perché non sono flessibile”? È come dire: “non posso la doccia sono troppo sporco”! Quando esci sarai sicuramente più pulito di prima. Ecco perché lo Yoga fa molto bene alla Maratona.

La ricetta della Coca Cola Casalinga
01 Ottobre 2014

La ricetta della Coca Cola Casalinga

notizie curiose dal web

Incredibile ma vero, volete prepararvi in casa da soli la Coca Cola? E' tutto possibile, c'è solo un problema, gli ingredienti che dovrete cercare visto che non sono così comuni, quindi cercate gli ingredienti e seguite le nostre indicazioni 

Ultimi post pubblicati

Brazilian Jiu Jitsu Kids
20 Gennaio 2019

Brazilian Jiu Jitsu Kids

Fa Davvero Bene Ai Bambini?

Il bjj è perfetto per i bambini e le bambine perché in giovane età gli effetti positivi sul corpo e sulla mente sono amplificati; in più al gioco si unisce un sistema di autodifesa non violento, immediato e completo. In poco tempo i bambini aumenteranno la loro forza negli arti e nel tronco, la schiena e le articolazioni si rinforzeranno e diventeranno più flessibili, aumenterà la loro coordinazione e sia l’apparato respiratorio che quello cardiocircolatorio ne trarranno beneficio.

Terminator 6 con Arnold Schwarzenegger
20 Gennaio 2019

Terminator 6 con Arnold Schwarzenegger

La nuova storia si collegherà direttamente a T2, aprendo a un interessante (e non di poco conto) interrogativo: come sarà risolto il "problema età" di Arnold? Quando Arnold Schwarzenegger ha girato Terminator 2 - Il Giorno del Giudizio aveva 44 anni. Oggi l'attore ne ha 71 anni già compiuti e, per quanto se li porti benissimo, il suo aspetto è (inevitabilmente) diverso da quello che aveva nel 1991. Ma a quanto pare, la cosa non preoccupa James Cameron.