Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

UFC 196, Rafael Dos Anjos infortunato, nuovo sfidante per McGregor

data di redazione: 24 Febbraio 2016
UFC 196, Rafael Dos Anjos infortunato, nuovo sfidante per McGregor

Cambiano le carte in tavola all'UFC 196 della prossima settimana, il principale Superfight subisce un pesante cambiamento, infatti il campione dei pesi leggeri Rafael Dos Anjos ha confermato il suo ritiro a causa di un infortunio (una frattura) ad un piede subìto in allenamento.

L'UFC 196, uno degli eventi tra i più attesi degli ultimi anni (proprio per il match che si doveva svolgere fra McGregor e Rafael), si svolgerà il 5 marzo al MGM Grand Garden Arena di Las Vegas, e un altro match interessantissimo da seguire nel corso della serata sarà quello tra la campionessa Holly Holm (10-0-0) e l'ex sfidante Miesha Tate (17-5-0); la vincitrice fra le due fighter si troverà con molte probabilità ad affrontare entro la fine dell'anno una Ronda Rousey con tanta voglia di riscatto.

Tornando all'incontro della serata, il presidente UFC Dana White ha annunciato che Nate Diaz, fratello minore di Nick Diaz (anch'egli militante in UFC), sarà lo sfidante di McGregor.

Anche altri combattenti erano stati considerati come sfidanti dell'Irlandese una volta saputo del ritiro di Rafael Dos Anjos, come Donald Cerrone e Uria Faber, ma alla fine si è optato per Diaz.

Nate Diaz (18-10), molto popolare tra gli appassionati di MMA, ha vinto l'ultimo match per decisione unanime su Michael Johnson nel dicembre scorso, e alla fine dell'incontro ha preso il microfono e ha sfidato pubblicamente McGregor con un linguaggio non proprio "sottile".

Alto 183 cm e con un peso di 71 kg, Nate è Statunitense e proviene dal pugilato oltre ad essere un ottimo lottatore di Brazilian Jiu Jitsu, e vanta molte vittorie per finalizzazione, le più per ghigliottina e triangolo.

Incontro assolutamente da vedere!

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Chris Froome Risultato Positivo al Doping
13 Dicembre 2017

Chris Froome Risultato Positivo al Doping

L'Unione Ciclistica Internazionale, fa sapere in un comunicato che il fuoriclasse britannico del team Sky è risultato positivo a un broncodilatatore, il Salbutamol.

massacrò una donna in strada pugile assolto
01 Ottobre 2014

massacrò una donna in strada pugile assolto

massacrò una donna in strada pugile assolto. Il 6 Agosto del 2010 a Milano, in viale Abruzzi , massacrò di pugni la prima donna che incontrò per strada , uccidendola . Ieri 06 Febbrario 2012 c'è stata la sentenza: "ASSOLTO PERCHE' TOTALMENTE INCAPACE DI INTENDERE E DI VOLERE AL MOMENTO DEI FATTI". Oleg Fedchenko, pugile dillettante ucraino di 27 anni non finirà i...

Ultimi post pubblicati

Nuovo Allenamento Americano Per Massa e Definizione
14 Luglio 2020

Nuovo Allenamento Americano Per Massa e Definizione

Negli Stati Uniti sono tornati di moda i programmi di allenamento OLD STYLE in FULL BODY. Nelle schede di allenamento in FULL BODY, tutto il corpo viene allenato in ogni seduta; molti preparatori hanno verificato che, l'allenamento in multi-frequenza, è da preferire all'allenamento in mono-frequenza, soprattutto se parliamo di natural bodybuilding.

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.