Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

23 Modi per Arrivare a 100 anni in Salute

data di redazione: 26 Dicembre 2016
23 Modi per Arrivare a 100 anni in Salute

La scienza punta a togliere alla longevità il peso della vecchiaia, vediamo 23 modi per cercare di vivere al meglio la nostra vita con più vigore e soprattutto in salute.

  1. Dovete ridere di più: ricerche su ultra centenari hanno scoperto che queste persone sono alquanto allegre e ridono spesso.
  2. Avere uno scopo nella vita: in giovane e tarda età bisogna fare sport. Il culturismo perché rende giovani? Perché si è sempre alla ricerca di un fisico migliore, più muscoloso e magro. Nelle arti marziali invece il discorso è più mentale, perché anche a 50-60 anni il praticante NON si sente arrivato e questo fa rimanere la mente giovane che è il motore della vita. Gli anziani dovrebbero essere parte integrante della famiglia, dategli dei compiti, cercate di renderli utili, anche con cose semplici come preparare una colazione o aprire le porte di casa, si renderanno partecipi e saranno più felici.
  3. Mangiate Noci: Mangiare noci potrebbe prevenire una morte prematura, 3-4 noci al giorno incidono positivamente sulla salute sotto diversi profili. Una funzione è di abbassare significativamente i fattori di rischio cardiovascolare e l’incidenza di infarti nelle persone sane. Le noci porterebbero benefici anche nell’abbassare il colesterolo e regolare la pressione sanguigna e sono consigliate a chi soffre di diabete per tenere sotto controllo effetti e rischi secondari della malattia.
  4. Camminare tutti i giorni: La longevità si ottiene con un esercizio fisico continuo come ad esempio camminare che è un'attività che possono svolgere tutti.
  5. Felicità per le piccole cose: coloro che sono giunti a 100 anni erano e sono felici per le piccole cose che la vita dona. Come ad esempio svegliarsi al mattino, perché sappiate che la vita non è un atto dovuto, dobbiamo cercare di ringraziare se ogni giorno siamo in salute e possiamo vivere sereni. Siete in salute? Allora siate felici di questo, in quanto è la cosa più importante.
  6. Vivere in collina: Moltissimi ultra-centenari che hanno oltrepassato i 100 anni sono vissuti in piccoli centri abitativi in collina dove lo stress ed il rumore non si sa nemmeno cosa siano. Vite semplici, poche cose ma ben vissute.
  7. Yoga: Ci sono vantaggi eccezionali nel praticarlo, inclusa una riduzione dello stress e dell’ansia, un equilibrio e una flessibilità migliore.
  8. Vivere con Ottimismo: Avete presente l’esempio del bicchiere mezzo pieno? Il pessimista, com’è noto, lo vede mezzo vuoto e si lamenta che l’acqua non sarà sufficiente. Il realista dice che è pieno per metà, oggettivamente, e sa che l’acqua non sarà sufficiente. L’ottimista pensa che ci sia mezzo bicchiere d’acqua, lo beve e va a cercare la fonte da cui è stato riempito! Se sei ottimista, cioè se comprendi che c’è un problema e vai comunque a cercare una soluzione, allora la vedi, la trovi. Questo modo di vivere vi farà diventare più sereni e più felici e vivrete sicuramente più a lungo.
  9. Non siate troppo carnivori: I vegetariani corrono il 12% di rischi in meno di andare incontro a una morte prematura rispetto ai carnivori.
  10. Spazzolarsi spesso i denti: Una cattiva igiene orale è stata associata a un’aspettativa di vita più breve. La salute orale, che si ottiene spazzolando abitudinariamente e usando il filo interdentale, attenua i rischi di malattie cardiache, demenza e infarti.
  11. Un Caffè al mattino: il caffè se assunto in piccole dosi fa bene in quanto contiene una miriade di sostanze antiossidanti.
  12. Bicicletta: Le donne che vanno a fare la spesa in bicicletta vivono più a lungo. Nel 2011, guardando i ciclisti di Copenhagen, si è scoperto che chi più pedalava tendeva a vivere cinque anni in più dei più lenti. Quattro per le cicliste più veloci. In entrambi i casi, i ciclisti vivevano in media un po’ più dei lenti, a dimostrazione del fatto che l’attività fisica va bene, ma un’attività fisica vigorosa fa ancora meglio.
  13. Dieta mediterranea: Gli anziani che seguono una dieta mediterranea, ricca di grassi sani (come l’olio d’oliva), pesce e prodotti della terra, potrebbero avere una vita più lunga di quella di chi non la segue.
  14. NO al Fumo: E' inutile scrivere altro, smettete di fumare e basta.
  15. Più fibre nella vostra dieta: Mangiare tante fibre potrebbe aiutare ad allontanare i rischi di una morte prematura da malattie cardiache, infezioni e problemi respiratori, sia negli uomini che nelle donne, così come il rischio di morte per cancro negli uomini.
  16. Studiare di più: La gente che prosegue i propri studi per almeno 12 anni ha davanti a sé più anni di vita di quelli che non finiscono le superiori. Lo scrivevano i ricercatori di Harvard nel 2008 su Health Affairs, citando dati del National Longitudinal Mortality Study.
  17. Non temete l’invecchiamento: Gli adulti con attitudini positive all’invecchiamento vivono più di sette anni in più di chi lo vive con sofferenza.
  18. Essere un Fedele della propria religione: Prendere parte ai servizi religiosi ogni settimana può regalarti un’aspettativa dagli 1,8 ai 3,1 anni di vita in più. L’appartenenza ad una comunità religiosa può aiutare a dare un senso alla tua vita. Inoltre le funzioni religiose sono un potente anti-stress.
  19. Mangiate più pesce: Il consumo di grandi quantità di acidi grassi omega 3, che si trovano nel pesce, in alcuni semi e verdure, potrebbe aumentare la tua longevità
  20. Volontariato: I volontari potrebbero vivere più di quelli che non fanno dono del proprio tempo, lo dice una ricerca dell’Università del Michigan. Attenti, però: il lavoro da volontario dev’essere fatto con il precipuo scopo di aiutare gli altri, e non di aiutare te stesso alimentando il tuo ego.
  21. Dormire di più: La gente che non dorme abbastanza muore più giovane, di qualsiasi causa, di quella che gode di sufficiente riposo.
  22. Non esagerate con le ore di sonno: Una serie di ricerche indicano che più di nove ore di sonno accrescono il rischio di problemi di salute e di una morte prematura. Uno di questi studi calcola che i dormiglioni hanno il 30% di possibilità in più di una morte prematura di chi dorme dalle sette alle otto ore per notte.
  23. Mangiate più Broccoli: Una ricerca ha notato che chi mangia le piante di quella famiglia, come broccoli, cavolfiori e cavolo, tende a vivere vite più lunghe.
Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Mini-Massaggio al Collo
17 Gennaio 2016

Mini-Massaggio al Collo

Come praticare un mini-massaggio per alleviare le tensioni muscolari

Il mini-massaggio non è un massaggio veloce o affrettato, ma consiste nel focalizzare tutta la propria attenzione su una o due zone del corpo della persona su cui viene effettuato il trattamento per un tempo pari ad almeno 10 o 15 minuti; per effettuare il mini-massaggio è dunque necessario disporre di almeno questo lasso di tempo senza soste. Un tempo più breve infatti non è sufficiente per eliminare la tensione dai muscoli.

Cucinare gli Alimenti Ricchi di Grassi Libera più Calorie
12 Febbraio 2015

Cucinare gli Alimenti Ricchi di Grassi Libera più Calorie

Le arachidi hanno in media il 50% di grassi, molti dei quali non viene digerito se consumato crudo. Ma le nostre vite oggi sono relativamente sedentarie rispetto ai nostri primi antenati e i grassi, alimenti ricchi di calorie, non sono scarsi ma facilmente disponibili, conferendo quello che potrebbe essere descritto alternativamente...

Ultimi post pubblicati

Nuovo Allenamento Americano Per Massa e Definizione
14 Luglio 2020

Nuovo Allenamento Americano Per Massa e Definizione

Negli Stati Uniti sono tornati di moda i programmi di allenamento OLD STYLE in FULL BODY. Nelle schede di allenamento in FULL BODY, tutto il corpo viene allenato in ogni seduta; molti preparatori hanno verificato che, l'allenamento in multi-frequenza, è da preferire all'allenamento in mono-frequenza, soprattutto se parliamo di natural bodybuilding.

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.