Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

5 consigli per potenziare il nostro sistema immunitario in modo naturale

data di redazione: 05 Novembre 2015
5 consigli per potenziare il nostro sistema immunitario in modo naturale

Per limitare l’abuso di antibiotici dobbiamo orientarci ai rimedi naturali

In sostanza per un’efficace prevenzione delle malattie bisogna rinforzare il nostro sistema immunitario, questo è sacrosanto.

Non sarebbe possibile vivere concentrandosi solamente sullo sterminio preventivo di germi sempre e ovunque.

Questo non lo possiamo fare perché sappiamo bene che sarebbe un'impresa impossibile.

Purtroppo sappiamo altrettanto bene che viviamo in un mondo pieno di germi e molti di essi sono innocui e altri benèfici.

Ad esempio i batteri che si trovano nel nostro apparato digerente "ci aiutano" a stare in salute, e altri addirittura fabbricano per noi delle vitamine (la B12 e la K).

I batteri contribuiscono a rendere assimilabili i nostri alimenti e si occupano dei prodotti di scarto del nostro metabolismo.

Nonostante tutto sappiamo benissimo che alcuni batteri invece sono davvero malèfici e quindi nostri nemici.

Però se manteniamo il nostro organismo in buona salute, i batteri, patogenici o meno, sono per lo più irrilevanti.

Combattere l’abuso degli antibiotici

Sono stati una scoperta di vitale importanza, ma al giorno d'oggi con troppa facilità ricorriamo agli antibiotici, con la conseguenza che i batteri diventano così resistenti ai farmaci e tutto si fa più complicato, allora ci rendiamo conto dell'importanza di utilizzare modalità naturali senza conseguenze negative per stimolare il nostro sistema immunitario e perciò renderlo più forte e resistente.

Solamente il nostro stile di vita quindi, soprattutto sotto il punto di vista alimentare, può fare in modo che costruiamo un sistema immunitario sano e resistente.

Un sistema immunitario naturalmente forte resiste efficacemente alle malattie, se così non fosse la specie umana sarebbe estinta da tempo; seguendo con convinzione alcune indicazioni che vi elencheremo potrete concretamente potenziare il vostro sistema immunitario senza indugi, a costi molto bassi e senza l'intervento del vostro medico.

  1. Tanto per cominciare prendere tanta vitamina C ci aiuta a difenderci da virus e batteri; vi sono alcuni studi scientifici e letture a riguardo che illustrano chiaramente le proprietà antitossiche, antibiotiche e antivirali delle "mega dosi" di vitamina C.
  2. Un altro grosso aiuto è quello apportato dall'essere riposati; andate a letto presto, oscurate completamente la stanza da letto, perché più è buio l'ambiente dove dormite e più melatonina (l'ormone del sonno) produrrà automaticamente il vostro organismo
  3. Prendete un buon complesso multivitaminico un paio di volte al giorno; ricerche in merito hanno dimostrato che chi prende supplementi vitaminici ha un numero più alto di cellule immunitarie T e di cellule "natural Killer". La risposta immunitaria viene così potenziata e così pure l'attività delle cellule immunitarie
  4. Supplementi di vitamina E sono utilissimi; uno studio ha dimostrato che 800 UI di vitamina E al giorno migliorano la risposta immunitaria negli anziani. Quello che è davvero interessante è che la risposta si è verificata nell'arco di soli 30 giorni
  5. Bevete molti succhi vegetali. Alte dosi di carotene rinforzano il sistema immunitario aiutando l'organismo a produrre un numero maggiore di cellule T helper. La dose utilizzata in uno studio era di 180 milligrammi di beta-carotene al giorno; lo studio ha prodotto risultati positivi in sole due settimane.

Il fumo: nemico del sistema immunitario

Sappiamo bene che il fumo è nocivo, sotto tanti punti di vista. Infatti chi fuma farebbe bene a smettere, è il rischio maggiore ma anche quello più prevenibile.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Supporto Informatico Integrato: L'evoluzione nell'utilizzo Dietetico del Nutraceutico
01 Ottobre 2014

Supporto Informatico Integrato: L'evoluzione nell'utilizzo Dietetico del Nutraceutico

Dr A. Bertuccioli

Storicamente una delle principali criticità relativa alla professione del nutrizionista è stata rappresentata dal far comprendere chiaramente al paziente (o al cliente a seconda delle figure professionali implicate) come in pratica orientarsi nella gestione della propria alimentazione giornaliera. Può infatti, nonostante la chiarezza espositiva degli schemi e delle tabelle proposte, risultare non facile per l’utilizzatore finale orientarsi tra indicazioni dietetiche, tabelle relative all’assunzione di prodotti nutraceutici e (quando utilizzati) consigli relativi all’attività fisica, il risultato?

Atleti Quarantenni: Come Affrontare il Calo della Prestazione Sportiva
08 Marzo 2017

Atleti Quarantenni: Come Affrontare il Calo della Prestazione Sportiva

Con il passare degli anni succede che le prestazioni calano, che i tempi di recupero si allungano, che gli infortuni si fanno più frequenti. Non possiamo ingannare l'età biologica, questo è sicuro.

Ultimi post pubblicati

La Guida Definitiva Per Scolpire i Tuoi Addominali
03 Giugno 2020

La Guida Definitiva Per Scolpire i Tuoi Addominali

Guida definitiva e risolutiva che vi darà una grossa mano per scolpire i vostri addominali. Nella guida avrete utili consigli su cosa mangiare, su quali esercizi scegliere ed effettuare, su quali integratori assumere, su come fare la doccia e altri piccoli suggerimenti utili.

Allenamento e Dieta Attuali di Mike Tyson
03 Giugno 2020

Allenamento e Dieta Attuali di Mike Tyson

A 53 anni suonati l'ex campione dei pesi massimi vuole rientrare a combattere (anche se solo per beneficenza): alla riscoperta di un eroe maledetto che non ha mai smesso di cercare sè stesso. Il grande ritorno pare sarà solo per beneficenza e solamente per una manciata di round. Anche l’avversario sembra ormai deciso: Evander Holyfield, il nemico di sempre.