Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

6 Modi per Favorire la Digestione dopo un Pranzo Pesante

data di redazione: 31 Agosto 2014 - data modifica: 01 Ottobre 2014
6 Modi per Favorire la Digestione dopo un Pranzo Pesante

Metodi per digerire in modo naturale ed efficace

La domenica è la giornata degli stravizi per eccellenza, si mangia e si beve più del solito, una persona normale magari ci è abituata e non ha problemi di digestione, uno sportivo invece, attento all'alimentazione, in caso di pasti molto abbondanti e scoordinati, può avere un senso di pesantezza per tutto il giorno.

 

Questo senso di pesantezza è dovuto alla digestione molto lenta, molti pensano di assumere qualche amaro o lemoncello, ma non c'è niente di più sbagliato, in quanto l'alcool non fa altro che appesantire l'apparato digerente, può dare un senso momentaneo di piacere, ma non sono i rimedi giusti per aiutare e favorire la digestione in modo netto ed efficace.

 

Ecco qui di seguito qualche rimedio per aiutarvi a levare il mattone che avete sullo stomaco :

 

1) ACQUA LIMONE BICARBONATO

 

Uno dei rimedi della nonna più popolari per favorire la digestione consiste nel riempire un bicchiere d'acqua e nell'aggiungere ad essa due cucchiai di succo di limone e la punta di un cucchiaino di bicarbonato di sodio. E' necessario mescolare e bere subito. Si tratta di un rimedio che oltre a favorire la digestione dovrebbe ridurre i bruciori di stomaco.

 

2) ACQUA CALDA E LIMONE

 

Un metodo rapido per ottenere una bevanda in grado di favorire la digestione consiste nella preparazione di un decotto di bucce di limone. La buccia di mezzo limone deve essere lasciata bollire in acqua per alcuni minuti, fino a quando non avrà rilasciato il proprio colore ed aroma. Dovrà dunque essere filtrata e consumata alla temperatura considerata ideale per una bevanda che possa favorire la digestione: 38° C.

 

3) BORSA DELL'ACQUA CALDA SULLO STOMACO

 

Nei casi più gravi, dove i rimedi appena descritti non dovessero servire sarà necessario utilizzare un vecchio rimedio della nonna. Posizionare una borsa dell'acqua calda all'altezza dello stomaco – o in alternativa un cuscino imbottito con noccioli di ciliegio o semi di lino da riscaldare sul termosifone – contribuisce a dilatare i vasi sanguigni ed a favorire il processo della digestione.

 

4) CONSUMARE UN POMPELMO A FINE PASTO

 

Tra gi alimenti considerati adatti in caso di digestione difficile vi è il pompelmo. Potrebbe dunque risultare utile scegliere di consumare proprio questo frutto nel corso della giornata ed in caso di problemi digestivi. Mangiare il frutto intero a fine pasto, inoltre, non soltanto migliora la digestione, ma aiuta a prevenire la formazione di gonfiori a livello addominale e intestinale. 

 

 

5) CARCIOFO COME CONTORNO

 

Il carciofo, se consumato durante i pasti favorisce la digestione. Dalle sue foglie è possibile ottenere una tisana dal potere digestivo. E' sufficiente lasciare in infusione per dieci minuti cinque grammi di foglie di carciofo essiccate in 250 millilitri d'acqua bollente. La tisana dovrà essere filtrata e bevuta dopo i pasti. Le foglie di carciofo possono essere acquistate in erboristeria.

 

6) INFUSI

 

In commercio esistono diversi infusi che possono aiutare la digestione :

 

  • Infuso di semi di finocchio e rosmarino
  • infuso di salvia e camomilla
  • decotto di bucce di mela ed arancia 

Sono 6 semplici consigli su come contrastare una domenica con pranzi - banchetto. Ovviamente alla sera sarebbe meglio non mangiare nulla perché il corpo ha lavorato abbastanza durante la giornata per smaltire la sovrabbondanza di alimenti 

 

Buon ABC Allenamento 

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Carenza di Ferro negli atleti che praticano Sport
01 Ottobre 2014

Carenza di Ferro negli atleti che praticano Sport

Come riconoscere una carenza di ferro

Come ottenere abbastanza ferro e di evitare l'anemia. La carenza di ferro è un problema comune per gli atleti. Gli studi hanno regolarmente rilevato che gli atleti, soprattutto atleti di sesso femminile, sono spesso carenti di ferro o anemici. Il ferro è essenziale per le prestazioni atletiche.

Caffè Normale o Decaffeinato?
22 Ottobre 2014

Caffè Normale o Decaffeinato?

Due o tre tazze al giorno possono dare benefici anche al fegato?

Sia il caffè normale che quello decaffeinato hanno mostrato di abbassare gli enzimi epatici in uno studio ai partecipanti che ne hanno bevuto almeno tre tazze al giorno. I benefici del caffè dovuti ad alcuni composti che si trovano sia nel caffè normale che in quello decaffeinato che non è caffeina.

Ultimi post pubblicati

Schede Di Allenamento Online Per Tutti
15 Settembre 2019

Schede Di Allenamento Online Per Tutti

Il mondo delle palestre è un ambiente nuovo e vorresti evitare di sbagliare allenamento? In questo articolo troverai la scheda di allenamento da portare sempre con te (smartphone e/o cartaceo).

Crossfit Consigli Per i Principianti
08 Settembre 2019

Crossfit Consigli Per i Principianti

Come Iniziare Ad Allenarsi Nel Crossfit

Il CrossFit ha preso in prestito movimenti eseguiti nelle preparazioni atletiche di altri sport tra cui ginnastica, sollevamento pesi olimpico, powerlifting e canottaggio.