(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Anatomia

data di redazione: 26 Giugno 2018 - data modifica: 05 Luglio 2018
Anatomia

Conoscenze di Base Per i Personal Trainer

ANATOMIA: NOZIONI DI BASE PER I PERSONAL TRAINER

Diventare personal trainer significa mettere la propria competenza e capacità a disposizione di tutti coloro che vogliono migliorare il loro aspetto fisico e condurre uno stile di vita nettamente più sano.

Per intraprendere questa carriera nel mondo dello sport serve una formazione adeguata. Altra dote fondamentale è la pazienza e voglia di relazionarsi con gli altri. 

Sono due doti imprescindibili per diventare personal trainer. Per diventare un professionista serio e preparato bisogna avere nozioni di anatomia, vediamo quali sono le principali nozioni da conoscere:

1) FONDAMENTI DI CITOLOGIA E ISTOLOGIA

Citologia: Disciplina biologica che ha come oggetto lo studio della morfologia e della fisiologia della cellula. 

Sorta nel secolo scorso con l’affermarsi della teoria cellulare, il suo sviluppo è strettamente legato al perfezionamento dei mezzi di osservazione microscopica. 

L’impiego del microscopio elettronico e i progressi compiuti dalla chimica biologica hanno consentito di approfondire la conoscenza della struttura e della composizione molecolare dei vari componenti cellulari.

Istologia: L'istologia è la disciplina scientifica che studia i tessuti, sia dal punto di vista morfologico che funzionale.

I tessuti sono strutture biologiche costituite da gruppi di cellule simili per struttura e funzioni.

2) FONDAMENTI DI ANATOMIA DEL SISTEMA NERVOSO

Il sistema nervoso è l'insieme degli organi e delle strutture che permettono di trasmettere segnali tra le diverse parti del corpo e di coordinare le sue azioni e le sue funzioni volontarie e involontarie, sia fisiche che psicologiche.

3) FONDAMENTI DI ANATOMIA DELL'APPARATO LOCOMOTORE

L'apparato locomotore è il risultato dell'unione tra l'apparato scheletrico e l'apparato muscolare. I principali elementi anatomici che lo costituiscono sono: le ossa, il tessuto cartilagineo, i muscoli, le articolazioni, i tendini e i legamenti.

4) FONDAMENTI DI ANATOMIA DELL'APPARATO CARDIOVASCOLARE

L'apparato circolatorio o cardiovascolare è l'insieme degli organi deputati al trasporto di fluidi diversi – come il sangue e, in un'accezione più generale, la linfa – che hanno il compito primario di apportare alle cellule dell'organismo gli elementi necessari al loro sostentamento.

5) FONDAMENTI DI ANATOMIA DELL'APPARATO RESPIRATORIO

L'apparato respiratorio è il sistema costituito da tutti quegli organi atti a permettere la respirazione, ovvero lo scambio di gas tra aria e sangue che consente all'organismo di immagazzinare ossigeno (utile alla sintesi dei nutrienti) ed espellere anidride carbonica (elemento di scarto del metabolismo umano).

6) FONDAMENTI DI ANATOMIA DELL'APPARATO DIGERENTE

L'apparato digerente è formato da un insieme di organi cavi che nel loro insieme, come suggerisce il nome stesso, presiedono all'introduzione degli alimenti, alla loro successiva digestione, all'assorbimento delle sostanze nutritive che contengono e all'eliminazione di quelle inutili o presenti in eccesso. Le principali funzioni dell'apparato digerente sono pertanto quattro: ingestione, digestione, assorbimento e defecazione.

Sarà cura della nostra redazione redigere articoli di ogni settore, in modo tale da far conoscere ai futuri personal trainer ciò che bisogna conoscere per quanto riguarda l'anatomia umana.

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

La vitamina C Contro l'Ostruzione delle Vie Aeree o Sintomi Respiratori Dopo l'Esercizio Fisico
13 Dicembre 2014

La vitamina C Contro l'Ostruzione delle Vie Aeree o Sintomi Respiratori Dopo l'Esercizio Fisico

In diversi studi, la somministrazione di vitamina C ha attenuato gli aumenti dei marker di stress ossidativo causato dall'esercizio fisico. Inoltre, la vitamina C è coinvolta nel metabolismo di istamina, prostaglandine, leucotrieni e cisteinil, tutte che sembrano essere mediatori nella patogenesi della broncocostrizione indotta.

Migliorare i Sintomi dell'Asma con l'Attività Fisica
08 Ottobre 2015

Migliorare i Sintomi dell'Asma con l'Attività Fisica

Una nuova ricerca suggerisce che con solo 30 minuti di esercizio fisico ogni giorno si possono alleviare i sintomi di asma negli adulti.

Ultimi post pubblicati

SIT UP A FARFALLA
21 Settembre 2018

SIT UP A FARFALLA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

Grappler Twist con Bilanciere
21 Settembre 2018

Grappler Twist con Bilanciere

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.