Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Aumentare i Livelli di Testosterone con il Sonno

data di redazione: 31 Marzo 2015
Aumentare i Livelli di Testosterone con il Sonno

Se si dovesse chiedere a qualcuno qual è il modo migliore per aumentare il testosterone naturalmente, circa il 99 per cento delle persone direbbe, "l'esercizio ad alta intensità." Questo è vero, ma l'esercizio è solo una parte dell'equazione. Sembra che il sonno sia più importante per aumentare la produzione di testosterone come pensano i ricercatori.

 

Due studi correlati al testosterone a riposo e la quantità di sonno negli uomini. (1, 2) I ricercatori hanno ipotizzato che restare svegli a tarda notte come per guardare la televisione, può compromettere i normali ritmi del sonno di molti giovani. Così i ricercatori si sono posti la domanda se una riduzione del sonno, che si verifica con l'invecchiamento, ha qualche impatto sui livelli di testosterone.

 

Ricercatori della Cina, hanno raccolto il sangue di 531 maschi asiatici di età compresa tra 29 e 70. Gli uomini inoltre hanno compilato questionari sulle loro abitudini di sonno. I ricercatori hanno scoperto che molti uomini sopra i 50 anni dormivano meno di 6 ore a notte, confrontati con gli uomini di 40 anni.

 

 

Nello studio più recente, il rapporto tra la perdita di sonno e il testosterone e testosterone libero (testosterone biodisponibile) era basso negli uomini che dormivano tra 4 e 6 ore, rispetto agli uomini che dormivano più di 6 ore. Questo dà credito al fatto che gli uomini che dormono meno di 6 ore a notte hanno meno testosterone e testosterone libero, rispetto a coloro che dormono più di 6 ore.

 

Quest'ultimo studio ha osservato che il testosterone totale e il testosterone biodisponibile erano più alti negli uomini che dormivano tra le 6 e le 8 ore o più. Questi risultati solidificano il sostegno a carico dell'importanza delle giuste ore di sonno ad almeno 8 ore. (6)

 

Riferimenti:
1- Goh VHH, Tong TYY, Mok HPP, Said B. Interactions among age, adiposity, bodyweight, lifestyle factors and sex steroid hormones in healthy Singaporean Chinese men. Asian J Androl, 2007; 9:611-621.
2- Ponholzer A, Plas E, Schatzl G, Struhal G, Brossner C, Mock K, Rauchenwald M, Madersbacher S. Relationship between testosterone serum levels and lifestyle in aging men. Aging Male, 2005; 8(3-4):190-193.
3- Harrison Y, Horne JA. Should we be taking more sleep? Sleep, 1995; 18(10): 901-907.
4- Penev PD. Association between sleep and morning testosterone levels in older men. Sleep, 2007; 30(4):427-432.

5- Opstad PK. Androgenic hormones during prolonged physical stress, sleep and energy deficiency. J Clin Endocrinol Metab, 1992; 74(5):1176-1183.
6- Belenky G, Wesensten NJ, Thorne DR, Thomas ML, Sing HC, Redmond DP, Russo MB, Balkin TJ. 2003

7- Patterns of performance degradation and restoration during sleep restriction and subsequent recovery: a sleep dose-response study. J Sleep Res, 2003; 12(1):1-12.

 

I ricercatori hanno scoperto che gli uomini che dormivano meno, il livello sierico del loro testosterone tendeva ad essere basso. C'è stata una correlazione diretta tra i livelli di sonno e di testosterone; questo risultato era indipendente dall'età, grasso corporeo totale e l'intensità dell'esercizio. (7)

 

E' stato precedentemente riportato che gli uomini che dormivano tra le 4 e le 6 ore, avevano livelli di testosterone più bassi rispetto agli uomini che dormivano più di 8 ore. (4,5)

 

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

​Semplici Rimedi Naturali e Curativi Per Herpes Labiale
01 Agosto 2016

​Semplici Rimedi Naturali e Curativi Per Herpes Labiale

L'herpes labiale di solito appare sulla parte superiore del corpo. Essa si verifica soprattutto nella zona che circonda le labbra e la bocca, ma può apparire ovunque sulla pelle.

Vitamina D: Come Ridurre Il Rischio Di Morte Per Malattie Cardiovascolari
03 Marzo 2018

Vitamina D: Come Ridurre Il Rischio Di Morte Per Malattie Cardiovascolari

La fonte primaria di vitamina D è la luce solare, ma possiamo anche ottenerla da determinati alimenti - tra cui salmone, tonno e uova – o da integratori alimentari. Detto questo, i ricercatori osservano che la quantità ottimale di vitamina D non è la stessa per tutti. Dipende dal posto in cui si vive e dal tipo di dieta che si segue.

Ultimi post pubblicati

Personal Trainer Sì o No?
27 Settembre 2019

Personal Trainer Sì o No?

I personal trainer sono atleti avanzati, magari anabolizzati? Questa è una credenza popolare anni 90 che in questo post sarà smentita. Affidarsi ad un personal trainer vuol dire scegliere di fare il giusto ingresso in una palestra; vuol dire approcciarsi correttamente al mondo dell’allenamento fitness.

Schede Di Allenamento Online Per Tutti
15 Settembre 2019

Schede Di Allenamento Online Per Tutti

Il mondo delle palestre è un ambiente nuovo e vorresti evitare di sbagliare allenamento? In questo articolo troverai la scheda di allenamento da portare sempre con te (smartphone e/o cartaceo).