(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Aumentare il Metabolismo con i Primi 4 Step

data di redazione: 20 Settembre 2014 - data modifica: 01 Ottobre 2014
Aumentare il Metabolismo con i Primi 4 Step

I passi fondamentali per accelerare il proprio metabolismo

4 Step per aumentare il metabolismo
Questi suggerimenti possono aiutare le persone di tutte le età e dimensioni ad ottimizzare le loro calorie bruciate ogni giorno.

Esercizio aerobico

Probabilmente già sapete che l'esercizio aerobico (come la corsa, la camminata veloce, il nuoto e la bicicletta), aiutano a mandare su di giri il metabolismo e a bruciare più calorie. Ma lo sapevate che le attività aerobiche possono mantenere anche il metabolismo alto per un periodo di tempo anche dopo l'allenamento? Con questo in mente, un obiettivo di almeno 30 minuti di attività cardiovascolare ogni giorno (o almeno cinque giorni alla settimana), vi aiuterà a tenere alimentata la vostra fornace.

 

Allenamento pesi

E' vero quello che dicono che bruciare più calorie e grasso brucia anche muscolo: Più muscolo si ha, più calorie si bruciano - anche quando si sta seduti o si dorme! Così, quando si tratta di allenarsi, consigliamo di adottare un approccio in due poli: Obiettivo di almeno 30 minuti di attività cardiovascolare ogni giorno (o almeno cinque giorni alla settimana) più due o tre giorni a settimana di allenamento pesi per la forza (come flessioni, affondi, tavole, e sollevamento pesi). Su questo portale troverete numerosi allenamenti gratuiti da poter effettuare anche a casa.

 

 

Non esagerare nel limitare le calorie assunte ogni giorno.

Il corpo e il metabolismo prosperano sul cibo. Quando digiunate, o con una dieta drastica, o ancora si limita l'assunzione di calorie o al di sotto delle 1.000, il vostro metabolismo risponderà rallentando per risparmiare energia. Immaginate il vostro metabolismo come un fuoco ardente, alimentate il fuoco in modo coerente con il legno e continuate a bruciare a un buon ritmo, ma se si limita la legna, il fuoco si affievolisce o addirittura la fiamma si spegne. Questo è un ottimo modo di paragonare il nostro metabolismo al suo funzionamento, quando si tagliano le calorie per perdere peso, è importante mantenere alimentato il vostro fuoco e mantenere il metabolismo al suo livello ottimale, quindi per una perdita di peso più lunga, tagliare circa 500 calorie al giorno di cui 250 dal cibo e 250 dal consumo attraverso l'esercizio fisico. E' possibile tagliare anche più calorie, ma per un periodo di tempo molto breve... qui approfondirete questo argomento.

 

Includere proteine ​​magre ad ogni pasto.

Mangiare tutti i tipi di cibo crea un effetto termico e farà aumentare il metabolismo dopo il consumo. Tuttavia, i risultati dati dalle proteine provocano una maggiore spinta metabolica rispetto ai carboidrati o grassi. Inoltre, mangiare una quantità adeguata di proteine ​​assicurerà di mantenere e incrementare la massa muscolare (più massa muscolare si ha, più alto sarà il metabolismo). Assicuratevi di includere le proteine ​​magre in ogni pasto in modo da poter mangiare una maggiore quantità (volume) di cibo. Se volete sapere quante proteine assumere, vi invitiamo a visionare questo nostro articolo. Le migliori fonti di proteine ​​includono pollame senza pelle, pesce e frutti di mare, carne magra a basso contenuto di grassi e prodotti lattiero caseari a basso contenuto di grassi, fagioli, lenticchie, piselli, soia ecc.

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

salute e aceto di mele
01 Ottobre 2014

salute e aceto di mele

L'aspetto salutare dell'aceto di mele

L’aceto di mele è una manna per il nostro organismo, in quanto oltre a rallentare il processo di indurimento del sistema vascolare (pareti arteriose e venose), è un magnifico apportatore di potassio, che rappresenta per il tessuto muscolare quello che è il calcio per le ossa e, assieme al sodio funge da pompa per introdurre gli elementi nutritivi nelle cellule del corpo e per rimuovere i prodotti di scarto dall'organismo. altri micronutrienti che contiene l’aceto di mele sono: fosforo, cloro, magnesio, calcio, zolfo, ferro, fluoro, silicio, e tracce di molti altri minerali.  

Sindrome Premestruale
01 Ottobre 2014

Sindrome Premestruale

A cura della Dott. S. Missori

La Sindrome Premestruale (PMS) è un disturbo psicosomatico anche se rappresenta un’entità nosologica non ancora ben definita per numerosi aspetti. I sintomi, che hanno un andamento ciclico e che sono in stretta relazione con il periodo post ovulatorio del ciclo mestruale, sono molto eterogenei e variabili per natura, numero, intensità e durata da una persona all’altra e, spesso, da un ciclo all’altro nel medesimo soggetto. È caratterizza da sintomi fisici e sintomi che coinvolgono la sfera emotiva ed il comportamento.

Ultimi post pubblicati

SIT UP SU PANCA INCLINATA
19 Settembre 2018

SIT UP SU PANCA INCLINATA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

CRUNCH SULLA PANCA
19 Settembre 2018

CRUNCH SULLA PANCA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.