ABC Allenamento
(0)
Carrello (00)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Cibo ed Emicrania

data di redazione: 25 Ottobre 2015
Cibo ed Emicrania

Mal di Testa dopo Mangiato? Occhio a ciò che mangiate!

Per i culturisti il cibo è una materia prima indispensabile come materiale plastico per i propri muscoli e le dosi sono ovviamente abbondanti. Altre persone invece hanno un rapporto di piacere con il cibo e ne consumano in grandi quantità. Capita però che alcuni cibi possano scatenare mal di testa lancinanti. Vi è mai capitato?

Le emicranie collegate al cibo sono un problema piuttosto diffuso e, per chi ne soffre, possono risultare debilitanti.

Le emicranie che dipendono dall'alimentazione di solito sono caratterizzate da dolore su entrambi i lati del capo, insorgono entro un lasso di tempo specifico dopo aver consumato il cibo incriminato e scompaiono con la sua eliminazione dalla dieta.

Tra gli alimenti che suscitano mal di testa con maggiore frequenza c'è il formaggio, soprattutto le varietà stagionate come:

  • Gorgonzola
  • Brie
  • Parmigiano
  • Cheddar
  • Formaggi Svizzeri

ma anche..

  • Feta
  • Mozzarella

L'effetto è dovuto al contenuto di TIRAMINA che aumenta con la stagionatura. La Tiramina, deriva dall'aminoacido Tirosina, aumenta l'afflusso di sangue nel cervello.

Oltre il formaggio, di solito ne sono ricchi alimenti come:

  • Birra
  • Vini Rossi
  • Vermouth
  • Carni lavorate
  • Banane mature
  • Fichi
  • Uva Sultanina
  • Avocado
  • Melanzane
  • Aringhe sotto sale
  • Minestre in scatola
  • Yogurt
  • Cioccolato
  • Salsa di Soia

Possono causare mal di testa anche additivi alimentari, come i nitriti, ed alcuni coloranti. Si ritiene anche il glutammato monosodico, presente nei cibi della cucina cinese, possa provocare mal di testa.

Se notate mal di testa dopo aver consumato determinati alimenti, consultate un medico ed eliminateli per qualche tempo dal vostro regime alimentare.

TABELLA DEI CIBI CHE DANNO ALLA TESTA

Formaggio ed alimenti che contengono formaggio
Cioccolato e Cacao
Carne e Pesce Stagionati (scatola, lavorati o affumicati)
Frutta Oleosa
Alcol (soprattutto vino rosso e birra)
Frutta Secca
Latticini in genere
Minestre industriali confezionate
Prodotti con Glutammato
Aspartame e dolcificanti
Integratori di Tirosina
Lievito


Potrebbe interessarti anche

Grasso Addominale e Calo del Testosterone
01 Ottobre 2014

Grasso Addominale e Calo del Testosterone

A cura del Dr. Serena Missori

Uomo obeso e calo della libido sono un connubio che sarebbe opportuno evitare. Al di la dell'aspetto estetico, l'adipe addominale sottocutaneo e viscerale sembra essere il responsabile del declino ormonale precoce nel maschio. Fino a poco tempo fa si pensava che il grasso non fosse metabolicamente attivo mentre oggi sappiano che non è così ma che è un grande produttore di ormoni, citochine e molecole pro-aging.

Disturbi Alimentari e Depressione negli Atleti: sono Entrambe Collegate?
21 Marzo 2015

Disturbi Alimentari e Depressione negli Atleti: sono Entrambe Collegate?

Lo sport è un collaboratore dimostrato di alta autostima, fiducia, atteggiamento positivo e di una buona salute. Sarebbe ragionevole presumere quindi, che gli atleti hanno una maggiore protezione rispetto alla media da depressione e disfunzioni alimentari. 

Ultimi post pubblicati

Scheda in Monofrequenza con Richiami Muscolari
08 Aprile 2021

Scheda in Monofrequenza con Richiami Muscolari

Scheda di Allenamento Old School anni 80

La monofrequenza “pura” non esiste, perché la fisiologia del nostro corpo va in una direzione completamente diversa. Chi pensa d’allenare un muscolo una volta a settimana in monofrequenza, in realtà non sa che sta facendo un allenamento pesante, più diversi richiami, perché nessun muscolo può mai lavorare in modo totalmente isolato. Fatta questa premessa entriamo nel nocciolo dell'articolo.

Massa Muscolare Scolpita - Programma Definitivo
07 Aprile 2021

Massa Muscolare Scolpita - Programma Definitivo

La routine di allenamento PHAT è stata progettata da Layne Norton bodybuilder e powerlifter. Il programma PHAT combina routine di bodybuilding e powerlifting in un unico programma di allenamento settimanale.