(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Ciclo di Cori in Breve

data di redazione: 15 Luglio 2018
Ciclo di Cori in Breve

Fisiologia: Ciclo di Cori

Il ciclo di Cori, anche detto ciclo dell’acido lattico, fu scoperto grazie agli studi condotti negli anni 30 e 40 del secolo scorso dai coniugi Carl e Gerty Cori, i quali scoprirono l’esistenza di una cooperazione metabolica, una suddivisione del lavoro, tra il muscolo scheletrico che lavora in condizioni di limitata disponibilità di ossigeno ed il fegato.

I 4 PUNTI DEL CICLO DI CORI


1) La conversione del glucosio ad acido lattico, attraverso la glicolisi anaerobica, in cellule muscolari scheletriche.
2) La diffusione dell’acido lattico dalla cellula muscolare scheletrica al circolo sanguigno, grazie al quale raggiunge il fegato, che è il suo principale utilizzatore.
3) La conversione dell’acido lattico a glucosio attraverso la gluconeogenesi.
4) La diffusione del glucosio dall’epatocita al circolo sanguigno, grazie al quale raggiunge il muscolo scheletrico chiudendo il ciclo.

In breve, parte dell’acido lattico prodotto nel muscolo scheletrico viene convertito in glucosio nel fegato, per tornare infine al muscolo chiudendo così il ciclo.

Glucosio → Acido lattico → Glucosio


L’importanza del ciclo di Cori è testimoniata dal fatto che può rappresentare circa il 40% del normale turn over del glucosio plasmatico.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Quali sono i Rimedi Naturali per Contrastare il Freddo Invernale?
02 Dicembre 2016

Quali sono i Rimedi Naturali per Contrastare il Freddo Invernale?

Partendo dal presupposto che è la debolezza interna del nostro organismo che può renderci indifesi da agenti esterni come il freddo, è facile capire che non ci si deve difendere da esso, perché per questo sono sufficienti una casa riscaldata e vestiti pesanti, ma è necessario essere molto adattabili e flessibili ad affrontare gli stress dovuti all'alternarsi delle stagioni e per fare questo serve un organismo sano.

Componenti interne dei Muscoli
01 Ottobre 2014

Componenti interne dei Muscoli

In qualità di Body Builder in cerca di massa e forza , si dovrebbe essere per prima cosa interessati a stressare le miofibrille. Queste componenti delle cellule muscolari contengono l'actina e la miosina , le proteine contrattili , e in confronto agli altri componenti hanno il maggiore potenziale di crescita.    

Ultimi post pubblicati

Il Doping Nel BodyBuilding
10 Giugno 2019

Il Doping Nel BodyBuilding

Diventare un bodybuilder professionista, di alto livello, richiede l'uso di potenti farmaci che sono collegati al malfunzionamento di molti organi del nostro corpo sino ad arrivare al decesso prematuro. Le sostanze incriminate sono gli steroidi anabolizzanti, l'insulina, l'HGH e i diuretici.

L'Allenamento Di Giugno, Luglio ed Agosto
07 Giugno 2019

L'Allenamento Di Giugno, Luglio ed Agosto

In questo articolo vedremo i benefici ormonali apportati dalla stagione estiva con qualche suggerimento su come allenarsi per mantenere la massa muscolare, anche senza andare in palestra. E' sbagliato smettere di allenarsi!