Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Cioccolato e Peperoncino per Migliorare l'Attività Sessuale

data di redazione: 08 Aprile 2016
Cioccolato e Peperoncino per Migliorare l'Attività Sessuale

Se volete fare i numeri a letto, basta un pezzetto di cioccolato fondente: è la teoria proposta da un gruppo di ricercatori che per 6 anni ha lavorato a una ricerca sul miglioramento delle prestazioni sessuali maschili. Il risultato è straordinario: a quanto pare, gli antiossidanti naturali che si trovano nel cacao favoriscano l’afflusso di sangue alle “aree vitali” del corpo infatti:

“Mangiare dieci grammi di cioccolato fondente produce un significativo effetto positivo: dopo l’assunzione dei flavanoli che sono le sostanze antiossidanti presenti nel cacao, vi è un aumento massiccio del flusso sanguigno agli organi sessuali che dura dalle sei a otto ore, con un picco delle prestazioni di due ore”

Ecco spiegato il motivo per il quale il grande seduttore Casanova bevesse 4 volte al giorno un bicchiere di latte e cioccolato. Il cioccolato è anche tra gli alimenti più interessati dal punto di vista degli antiossidanti.

E’ particolarmente ricco di Polifenoli (Flavonoidi e Tannini) noti per la loro efficacia nel combattere i radicali liberi con importanti ripercussioni sull’ossidazione cellulare legata al processo di invecchiamento. Il cioccolato inoltre contiene la Feniletilamina (detto anche ormone del piacere), un ormone naturale psicoattivo dalla struttura simile a quella delle Anfetamine. E’ interessante notare che i livelli cerebrali di questo ormone sono più elevati nei soggetti in amore ed è inferiore nelle persone depresse.

Una ricerca condotta da alcuni scienziati ha dimostrato che le donne che consumano abitualmente cioccolato fondente hanno un maggior desiderio sessuale. Il cioccolato non è un alimento comune, è più come una droga ed il consumo di cioccolato può migliorare la libido.

Il Peperoncino è un altro alimento che vanta proprietà incredibili ma non bisogna farsi ingannare dal colore e dall'opinione comune. Il peperoncino per i macho-man può essere un'arma a doppio taglio: accende i sensi, ma accelera le prestazioni.

Il peperoncino è un efficace vaso dilatatore ma in quanto irritante per la prostata accelera l'eiaculazione, tra gli alimenti che irritano la prostata e quindi disturbano il rapporto si annoverano anche i superalcolici e la birra, per la presenza di luppolo.

La sostanza dalla quale dipendono le maggiori proprietà terapeutiche ascritte al peperoncino è, senza dubbio, la capsaicina, che stimola la circolazione periferica del sangue, in particolar modo quando sono in atto delle infiammazioni.

Essa è inoltre dotata di effetti vasodilatatori, e risulta dunque assai utile nella prevenzione degli stati patologici associati ai processi di invecchiamento. La capsaicina, in collaborazione con la vitamina PP (anch’essa presente nel peperoncino), conferisce poi maggiore elasticità ai capillari sanguigni e contribuisce all’equilibrio della pressione arteriosa.

In uno studio compiuto all’Università di Grenoble, alcuni scienziati hanno verificato che consumare cibi piccanti aiuta ad aumentare il livello di testosterone, l’ormone maschile per eccellenza deputato allo sviluppo degli organi sessuali, della barba, dei peli e i cui livelli giocano un ruolo fondamentale nella sessualità e nella fertilità dell’individuo.

Quindi come in tutte le cose che fanno bene per qualcosa non bisogna esagerare con le dosi per poi avere gli effetti contrari. Consumare troppo peperoncino può favorire l''eiaculazione precoce, ma una quantità giusta può favorire l'incremento dell'ormone maschile testosterone. Detto questo vi vogliamo proporre una ricetta per un dessert per favorire l'attività sessuale:

TOAST AL CIOCCOLATO E PEPERONCINO

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 fette di pancarrè
  • una spruzzata di olio extravergine di oliva
  • 75 grammi di cioccolato fondente al 70%
  • una spruzzata di sale marino
  • un pizzico di peperoncino tritato

Preparazione

  • Abbrustolire il pane leggermente, croccante e non bruciato
  • Spruzza un velo d'olio sul pane
  • Inserisci sopra le fette di pane il cioccolato leggermente tritato
  • Termina la composizione con del sale marino ed una presa di peperoncino piccante
  • Metti in forno per qualche minuto per far sciogliere il cioccolato ed amalgamare tutti gli ingredienti.


Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Paura dell'Esercizio Fisico e Sindrome da Stanchezza Cronica
15 Gennaio 2015

Paura dell'Esercizio Fisico e Sindrome da Stanchezza Cronica

Ecco cosa rivela un recente studio

'La paura dell'esercizio fisico' è il più grande ostacolo nel recupero dalla sindrome da stanchezza cronica Secondo i dati degli studi riportati sulla rivista The Lancet Psychiatry, uno degli elementi più importanti per migliorare la funzione fisica nei pazienti con sindrome da stanchezza cronica è usare una terapia per ridurre la paura che l'esercizio fisico possa peggiorare i sintomi piuttosto che migliorarli.

Osteoporosi e prevenzione: quale attività fisica praticare
01 Ottobre 2014

Osteoporosi e prevenzione: quale attività fisica praticare

Quale tipo di sport, o attività è meglio dedicarsi per prevenire l'insorgere dell'osteoporosi?

Per prevenire questo tipo di patologia che colpisce soptrattutto le donne in età avanzata, è indicata la pratica costante di un'attività fisica aciclica dove il corpo è stimolato in maniera omogenea su tutti i distretti muscolari. La prevenzione deve iniziare da giovani, ecco perché

Ultimi post pubblicati

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.