Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Dieta o Esercizio Fisico in Gravidanza Diminuiscono Determinati Rischi

data di redazione: 12 Giugno 2015
Dieta o Esercizio Fisico in Gravidanza Diminuiscono Determinati Rischi

Chiedere ad una donna incinta di buttar giù un po' di grasso probabilmente non è un'idea che viene presa con molto entusiasmo, ma ci sono molti esiti avversi associati al guadagnare troppo peso durante la gravidanza. Una revisione sistematica partita dal 2012 è stata inconcludente sul fatto che i programmi di diete ed esercizio fisico possano prevenire un eccessivo aumento di peso in gravidanza, ma una versione aggiornata suggerisce che tali interventi possono fare la differenza sia per la madre che per il bambino.

 

Dieta o Esercizio Fisico in Gravidanza Diminuiscono Determinati Rischi

 

La revisione aggiornata suggerisce che partecipano a interventi di dieta o esercizio fisico durante la gravidanza fa, infatti, migliorare i risultati sia per la madre e il bambino.

 

La revisione aggiornata, pubblicata su The Cochrane Library, incorpora elementi di prova provenienti da 37 nuovi studi che sono stati pubblicati tra ottobre 2011 e novembre 2014.

 

Secondo il Congresso americano degli ostetrici e ginecologi (ACOG), l'ultimo decennio ha visto un aumento di donne in sovrappeso o obese al momento del concepimento.

 

Infatti, i dati raccolti dal National Center for Health Statistics (NCHS) 1999-2004 rivela che quasi due terzi delle donne che erano in età fertile sono state classificate in sovrappeso (un BMI di 25 kg /m2) e quasi un terzo erano obese (BMI ≥30 kg /m2).

 

Precedenti ricerche hanno suggerito che guadagnare troppo peso durante la gravidanza può aumentare i rischi di diabete gestazionale, pressione alta, bambini grandi e degli interventi di nascita. Nel frattempo, i neonati che nascono con un alto peso alla nascita hanno un rischio maggiore di obesità infantile.

 

La dieta o l'esercizio, o entrambi, hanno appportato un miglioramento dei risultati


L'ultima revisione utilizza prove da 11.444 donne attraverso i nuovi studi e suggerisce che la dieta o interventi di esercizio fisico - o una combinazione di entrambi - può prevenire un eccessivo aumento di peso durante la gravidanza.

 

In particolare, solo il 36% delle donne che hanno partecipato agli interventi hanno guadagnato peso eccessivo durante la gravidanza, rispetto al 45% di donne nei gruppi che non hanno effettuato alcun intervento di dieta o esercizio.

 

Gli interventi di dieta consistevano in diete a basso contenuto di zucchero, mentre gli interventi di esercizio consistevano di esercizio fisico ad intensità moderata, tra cui camminare, aerobica, pilates e danza.

 

Le donne che hanno preso parte agli interventi sono state meno propense ad avere la pressione alta, e, curiosamente, hanno anche avuto meno probabilità di avere un parto cesareo (27% vs 29%). Queste donne allo stesso modo hanno ridotto le probabilità di avere un bambino di grandi dimensioni - definiti come più di 4 kg.

 

I ricercatori fanno notare che nuove linee guida per l'assistenza prenatale, dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), sono attualmente in sviluppo e includeranno questa ultima prova.

 

L'autore Prof. Benja Muktabhant, del Dipartimento di Nutrizione presso la Khon Kaen University in Thailandia, dice che "hanno bisogno di più studi sull'efficacia di questi interventi nei paesi a basso reddito e nelle donne con uno stile di vita non occidentale."

 

Il coautore Tess Lawrie aggiunge:

 

"La gravidanza è un periodo in cui le donne hanno un sacco di contatto con gli operatori sanitari, quindi non c'è momento migliore per coinvolgere e sostenere le donne a fare scelte di vita salutari. Ci auguriamo che questi risultati possano incoraggiare le donne a non mangiare troppo e ad esercitarsi regolarmente con la consapevolezza che i loro sforzi saranno ricompensati con un minor aumento di peso della gravidanza e migliori condizioni di salute per se stessi e il loro bambino. "

 

Riferimenti:
Diet or exercise, or both, for preventing excessive weight gain in pregnancy, Muktabhant B et al., The Cochrane Library, doi: 10.1002/14651858.CD007145.pub2, published online 11 June 2015, abstract.

Wiley Science news release, accessed 10 June 2015.

Additional source: ACOG, Weight gain during pregnancy, accessed 10 June 2015.

Additional source: NIH, Weight gain during pregnancy: reexamining the guidelines, accessed 10 June 2015.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

​Zucchero Dolcissimo Veleno?
01 Novembre 2015

​Zucchero Dolcissimo Veleno?

Carburante indispensabile o pericoloso? 4 cose da sapere sullo zucchero

Oggi giorno tutti pensano peste e corna sullo zucchero, d’accordo è una sostanza insidiosa, si nasconde in una quantità incredibile di alimenti industriali, ma non esageriamo, in quanto non è solo colpa dello zucchero, se la popolazione mondiale (che non fa la fame) stia diventando sempre più obesa e diabetica.

I Benefici dell'Acqua Aromatizzata
30 Settembre 2016

I Benefici dell'Acqua Aromatizzata

Acque Aromatizzate: Fanno bene, sono semplici da eseguire e deliziose come gusto. Le acque aromatizzate sono una fusione tra le proprietà dell'acqua e quelle delle verdure, frutta, erbe aromatiche, spezie e superfoods.

Ultimi post pubblicati

Allenamenti Da Casa
25 Ottobre 2020

Allenamenti Da Casa

Quella di allenarsi a casa è quindi una scelta condivisa da un grande numero di persone che per difficoltà logistiche e spesso anche economiche preferiscono praticare un po’ di sano movimento tra le le mura domestiche senza aggiungere allo stress della vita quotidiana l’impegno di dover recarsi in palestra più volte a settimana.

Pancakes Proteici BULK POWDERS™ Recensione
21 Ottobre 2020

Pancakes Proteici BULK POWDERS™ Recensione

Ogni porzione permette di ottenere 6 piccoli pancake all'americana, oppure 2 grandi pancake, e questo a seconda delle dimensioni della padella che utilizzate, il tutto vi offrirà un apporto proteico pari a 36 grammi, una quantità senza uguali in confronto ad altri prodotti simili.