Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Doms o dolori ad insorgenza ritardata: 4 rimedi naturali per alleviare i sintomi

data di redazione: 19 Gennaio 2014 - data modifica: 01 Ottobre 2014
Doms o dolori ad insorgenza ritardata: 4 rimedi naturali per alleviare i sintomi

I dolori muscolari nei giorni successivi ad un allenamento insolito a volte possono essere molto fastidiosi

La parola DOMS (Delayed onset muscle soreness) sta ad indicare uno stato di indolenzimento muscolare ritardato; non esiste una parola in italiano che descrive questo stato del vostro fisico dopo un allenamento come ad esempio in altre lingue (in tedesco ad esempio Muskelkater o in francese Courbature), ma solamente dal dialetto veneto esiste la definizione "carne greva".

Carne greva o DOMS,  è detto anche il dolore muscolare del giorno dopo, esso si presenta tra le 14 e le 72 ore dopo un' attività muscolare intensa oppure diversa dalla solita routine.


Erroneamente i non addetti ai lavori definiscono questo stato come "dolori causati da un accumulo di acido lattico", ma in realtà l'acido lattico non ha nulla a che fare con questo; l'accumulo di acido lattico infatti lo avverti durante l'allenamento quando senti quel bruciore localizzato nei muscoli che ti impedisce di continuare, infatti ciò vuol dire che nel sangue c'è una concentrazione talmenta alta di acido lattico che ti costringe a fermarti ed a riposare per smaltirlo. Infatti il ripristino dell'acido lattico a livello ematico avviene ai livelli normali nel giro di pochi minuti, e entro due o tre ore a livello muscolare, ma non dopo 24/72 ore!

 

 

I DOMS sono causati da micro-lacerazioni dei muscoli causate da lavoro muscolare eccentrico (cioè nella fase dove il muscolo resiste al peso, come ad esempio nel ritorno di un esercizio nel Body Building) e insorge soprattutto in persone poco allenate a quel tipo di lavoro, ma può comparire anche a persone allenate che hanno cambiato in modo significativo gli esercizi ed hanno sollecitato in modo insolito i muscoli.

 

 

SINTOMI DEI DOMS


1. RIGIDITA' MUSCOLARE (sensazione di gambe o braccia legnose)


2. DOLORE LOCALIZZATO (difficoltà a camminare, salire o scendere le scale)


3. PERDITA DI FORZA (diminuzione della forza nelle prime 24/48h dopo l'allenamento)

 



NON sentitevi dei malati se siete sotto la morsa dei DOMS, ma godetevi questo stato come una soddisfazione per il precedente allenamento; molti sportiv infatti i ricercano questa situazione come un segno di un buon allenamento, segnale di una sessione allenante che ha colpito nel segno!

                   

 

Tuttavia i muscoli fanno male, soprattutto in una persona che ne è colpita dopo una lunga inattività e che ha ripreso di botto un allenamento pesante COME ad esempio un sedentario che si cimenta a freddo in una partita di calcetto con amici, e si può con qualche accorgimento alleviare il dolore.

 

 

 

Elenchiamo qui sotto alcuni rimedi per alleviare i sintomi a volte molto fastidiosi dei DOMS:

 

 



1. STRETCHING: fare una seduta di almeno 20 minuti di stretching dopo una sessione di allenamento (non il giorno dopo ma subito dopo l'allenamento) pesante di lavoro eccentrico vi aiuta nel recupero e vi aiuta a rendere più blando poi l'indolenzimento ritardato.


2. BAGNO CALDO IN ACQUA SALATA. Alcuni allenatori consigliano un bel bagno caldo in vasca con due cucchiai di sale grosso e uno di bicarbonato sciolto in acqua; stare a bagno almeno venti minuti e uscire evitando di prendere freddo.


3. MASSAGGIO. Un bel massaggio da mani esperte aiuta a rilassare la muscolatura e ad attenuare il dolore.


4. ALLENAMENTO LEGGERO. E' buona norma non sospendere completamente l'allenamento ma riprendere anche il giorno dopo un'attività leggera come una corsetta, oppure una qualsiasi attività di arti marziali purché leggera; infatti dopo essersi riscaldati, i muscoli hanno una resa normale e il dolore scompare.



In conclusione, i DOMS non vi devono spaventare, sono un normalissimo sintomo di buon allenamento quindi non utilizzate antidolorifici (anche aspirina o simili), ma scegliete uno dei rimedi sopracitati che ritenete opportuno adottare e...
buon allenamento da ABC.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

​Dormire E Mangiare Bene Per Evitare L'Insulino Resistenza
06 Novembre 2015

​Dormire E Mangiare Bene Per Evitare L'Insulino Resistenza

Sia la privazione di una notte di sonno che 6 mesi di una dieta ricca di grassi, potrebbero entrambe mettere in pericolo la sensibilità all'insulina nella stessa misura ...

L'Ipertrofia Prostatica Benigna e Rimedi
01 Ottobre 2014

L'Ipertrofia Prostatica Benigna e Rimedi

L'iperplasia prostatica benigna (IPB o BPH - benign prostatic hyperplasia), conosciuta anche come adenoma prostatico (BEP - benign enlargement of the prostate) o in modo più comune "ipertrofia prostatica benigna", è una condizione caratterizzata dall'aumento di volume della ghiandola prostatica.

Ultimi post pubblicati

Personal Trainer - Cavi a V
10 Novembre 2019

Personal Trainer - Cavi a V

DUAL ADJUSTABLE PULLEY

Questa macchina isotonica, conosciuta come DUAL ADJUSTABLE PULLEY FULL, grazie alla particolare forma a V, grazie alle carrucole mobili in altezza ed in tutte le direzioni, permette di effettuare una miriade di esercizi per il bodybuilding, fitness e funzionali.

Testosterone Lifestyle
02 Novembre 2019

Testosterone Lifestyle

Il testosterone alto, il principale ormone maschile, è un ottimo segno per la salute ed il benessere generale di una persona; ecco perché ci si domanda sempre come aumentarlo con l'allenamento, alimentazione, integrazione e lo stile di vita in generale.