Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Estratto di Chicchi di Caffè Verde e gli Effetti sul Dimagrimento -parte seconda-

data di redazione: 30 Settembre 2014 - data modifica: 02 Ottobre 2014
Estratto di Chicchi di Caffè Verde e gli Effetti sul Dimagrimento -parte seconda-

Effetti collaterali, uso e dosaggi

Ci sono altri benefici per la salute derivati dall'Estratto di caffè verde (prima parte)?

Il caffè verde può influenzare positivamente come i nostri corpi assorbono e utilizzano i carboidrati.

Come ipotizzato negli studi sugli animali, che completa l'acido clorogenico, è che sembra ridurre l'assorbimento del glucosio.

 

Questo effetto sul metabolismo del glucosio potrebbe svolgere un ruolo protettivo nella gestione del diabete, e può anche spiegare gli effetti sul peso corporeo.

 

L'estratto di caffè verde può anche influenzare positivamente i vasi sanguigni, che ha importanti implicazioni per la salute del cuore.

Dosi di tra 140-720 mg al giorno hanno dimostrato di abbassare la pressione sanguigna sia in ratti che negli esseri umani con pressione sanguigna alta.

 

  • L'acido clorogenico funziona anche come antiossidante.

 

Effetti collaterali, Dosaggio e Uso
Secondo le limitate evidenze disponibili, l'estratto di chicco di caffè verde sembra avere un profilo di sicurezza abbastanza buono.

 

Foto pillole di estratto di chicchi caffè verde

 

Tuttavia, alcuni partecipanti hanno abbandonato lo studio a causa di mal di testa e infezione del tratto urinario.
Questo studio è troppo piccolo per dimostrare che gli effetti collaterali sono stati causati da questo supplemento o se è stata solo una coincidenza.

 

Il caffè verde contiene caffeina, che può avere numerosi effetti collaterali se consumato in grandi quantità. Questo include l'ansia, nervosismo, tachicardia, ecc

Se siete sensibili alla caffeina, allora si dovrebbe stare attenti con l'estratto di chicco di caffè verde. L'acido clorogenico può anche avere un effetto lassativo e causare diarrea.

 

Alcune persone hanno avuto reazioni allergiche ai chicchi di caffè verde. Se avete avuto delle allergie al caffè, meglio evitarlo.

 

Il caffè verde non ha dimostrato di essere sicuro per le donne in gravidanza o in allattamento e non deve essere consumato dai bambini.

 

Non ci sono attualmente studi che determinano un dosaggio ottimale per questo estratto di caffè verde. Tuttavia, gli studi menzionati nel suddetto articolo, hanno utilizzato dosaggi tra i 120 e 300 mg di acido clorogenico, ma se scegliete di provare questo integratore, attenetevi al dosaggio riportato sulla confezione.

 

A seconda della concentrazione di acido clorogenico presente nel supplemento, questo può variare da un dosaggio di 240-3000 mg di estratto di chicco di caffè verde al giorno.

 

Come già detto, vi consigliamo di seguire le istruzioni di dosaggio sulla confezione. Una raccomandazione comune è una porzione, 30 minuti prima di ogni pasto.

 

Concludendo

Se state cercando un prodotto per perdere peso, quello che può dare risultati più sicuri e duraturi a lungo termine, è agire sulla dieta. A questo proposito, il taglio di carboidrati e mantenere una buona quota proteica, sembrano essere un ottima arma per ottenere risultati, così come anche l'utilizzo di alimenti sani e non trasformati.

Qui trovate un articolo sulle cause dovute ad un alto consumo di caffè

Detto questo, supponiamo che vale la pena provare l'estratto di chicco di caffè verde se siete curiosi di vedere come può funzionare su di voi.

 

Ma ricordate che perdere peso è una maratona, non uno sprint ... e soluzioni rapide non funzionano nel lungo periodo.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

​Dormire E Mangiare Bene Per Evitare L'Insulino Resistenza
06 Novembre 2015

​Dormire E Mangiare Bene Per Evitare L'Insulino Resistenza

Sia la privazione di una notte di sonno che 6 mesi di una dieta ricca di grassi, potrebbero entrambe mettere in pericolo la sensibilità all'insulina nella stessa misura ...

Vitamina D: Come Ridurre Il Rischio Di Morte Per Malattie Cardiovascolari
03 Marzo 2018

Vitamina D: Come Ridurre Il Rischio Di Morte Per Malattie Cardiovascolari

La fonte primaria di vitamina D è la luce solare, ma possiamo anche ottenerla da determinati alimenti - tra cui salmone, tonno e uova – o da integratori alimentari. Detto questo, i ricercatori osservano che la quantità ottimale di vitamina D non è la stessa per tutti. Dipende dal posto in cui si vive e dal tipo di dieta che si segue.

Ultimi post pubblicati

Shawn Rhoden Squalificato a Vita
23 Luglio 2019

Shawn Rhoden Squalificato a Vita

Il 2019 non ha portato fortuna a Shawn Rhoden, infatti il campione in carica,  non potrà più gareggiare sul palco del mr Olympia per il resto della sua vita. Dopo l’accusa di stupro, l'azienda che organizza l'evento del mr Olympia ha deciso di squalificare a vita il vincitore del mr Olympia 2018.

PRONATORE ROTONDO
18 Luglio 2019

PRONATORE ROTONDO

Origine - Inserzione - Azione

Il muscolo pronatore rotondo fa parte dei muscoli del primo strato della regione anteriore dell'avambraccio ove è anche il più laterale.