Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Insonnia Come Superarla Senza Farmaci

data di redazione: 31 Gennaio 2015
Insonnia Come Superarla Senza Farmaci

Capire ciò che provoca l'insonnia e trovare modi per curarla senza farmaci

Ottenere un buon riposo notturno non è solo un lusso, è un bisogno umano fondamentale. Ma quando l'insonnia colpisce la sua capacità di ottenere un riposo adeguato, può innescare una serie di condizioni che possono influenzare la salute e il benessere.

 

Se avete problemi con l'insonnia, si può trovare un po' di conforto nel sapere che non siete soli. Attualmente, milioni di persone stanno vivendo di insonnia e dei suoi effetti. Che si tratti di difficoltà ad addormentarsi o di difficoltà a mantenere il sonno, l'insonnia può causare stanchezza costante, incapacità di concentrarsi, tensione, mal di testa e persino depressione.

 

"L'insonnia è un problema comune che può avere un impatto negativo sull'umore generale, la concentrazione e il benessere fisico". "Tuttavia, alcune semplici modifiche al proprio stile di vita e alle abitudini quotidiane possono fermare queste notti insonni".

 

Comprendere alcune delle cause comuni, rilassarsi prima di coricarsi e cercare soluzioni alternative potrebbero aiutarvi a ottenere un riposo migliore per la notte.

 

Cinque comuni cause di insonnia:

 

  • Ritardi e lunghi pisolini
  • pisolini per più di 30 minuti - e dopo le 15 - possono rendere più difficile addormentarsi nel coricarsi.
  • Stimolanti
  • Bere caffeina o alcol e l'utilizzo di prodotti che contengono nicotina, possono essere un impatto sulla capacità di addormentarsi, rimanere addormentati e sentirsi ben riposati al mattino.
  • Effetti dei farmaci
  • Alcuni farmaci possono interferire con il sonno della buona notte.
  • Programma di sonno incoerente
  • Svegliarsi presto durante la settimana e poi dormire molto durante il fine settimana potrebbe essere una causa che colpisce la capacità di addormentarsi.
  • Stato Emozionale
  • Stress, ansia e depressione possono influenzare il vostro sonno.

 

Suggerimenti per aiutarvi ad ottenere un riposo migliore

 

Avere una routine regolare per coricarsi, può aiutare a preparare il terreno per dormire meglio la notte. I seguenti suggerimenti possono aiutare a prepararsi per un buon riposo notturno:

 

Attenersi ad un programma
Andare a letto e svegliarsi circa sempre alla stessa ora ogni giorno. Mantenere le stesse abitudini anche nel fine settimana, può contribuire a garantire un migliore riposo ogni notte della settimana.

 

Iniziare a rilassarsi prima di andare a letto
Rilassarsi nell'ultima ora della giornata, godere di un bagno caldo, ottenere un massaggio, fare meditazione o ascoltare della musica soft.

 

Limitare Cibo e bevande
Non mangiare o bere per almeno un'ora circa prima di coricarsi per ridurre le possibilità di essere svegliato da problemi di digestione o per viaggi notturni al bagno.

 

Creare un ambiente sonno amichevole
Astenersi dalla lettura, lavorare o mangiare a letto e mantenere quell'ambiente solo per dormire. Evitare di guardare la TV e dispositivi digitali, siccome sono stimolanti per la mente, inoltre la luce può interferire con il ciclo del sonno. Rimuovere i dispositivi, come orologi, che emettono luce durante la notte.

 

Evitare distrazioni
Nascondere ciò che potrebbe comportare una distrazione o essere causa di pensieri - tra cui il telefono cellulare - che potrebbe distrarre, inaspettatamente fare rumore o ricordarvi l'orario mentre si sta cercando di andare a dormire.

 

Alzarsi dal letto
Se non è possibile addormentarsi, alzarsi, andare in una stanza diversa e provare un'attività rilassante, come la lettura leggera-rilassante.

 

Soluzioni alternative che possono aiutare a rilassarsi

Se il sonno è ancora inafferrabile, si consiglia di provare i metodi naturali per calmare il corpo e la mente durante tutta la giornata, rendendo più facile addormentarsi.

 

  • Esercizio Fisico

Fare esercizio fisico regolarmente può migliorare la vostra energia e vi aiuterà a rilassarvi. Assicuratevi di fermare tutte le attività fisiche rigorosamente diverse ore prima dell'orario previsto per andare a letto.

 

  • Agopuntura

Alcuni dati suggeriscono che l'agopuntura può aiutare le persone che soffrono di insonnia.

 

Alcuni studi suggeriscono che la pratica regolare dello yoga può migliorare la qualità del sonno.

 

  • Meditazione

Altri studi hanno dimostrato che la meditazione può aiutare le persone a rilassarsi e addormentarsi, ridurre lo stress e la pressione sanguigna.

 

Assicuratevi di parlare con il vostro medico prima di provare qualsiasi integratore atto ad aiutare il sonno.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Ormoni Maschili e Steroidi Anabolizzanti
01 Ottobre 2014

Ormoni Maschili e Steroidi Anabolizzanti

La principale fonte di produzione di ormoni maschili, detti complessivamente androgeni, sono i testicoli. Il principale androgeno, il testosterone, è un ormone steroideo necessario per la formazione degli spermatozoi ed è prodotto essenzialmente dalle cellule interstiziali...

Il Complesso Articolare Della Spalla
10 Luglio 2018

Il Complesso Articolare Della Spalla

La spalla è così mobile quanto poco resistente, infatti per sopperire a questa sua intrinseca debolezza è dotata di una forte muscolatura rivolta alla stabilizzazione dell’intero cingolo. Formata da ossa (omero, scapola e clavicola) e legamenti, è associata a tendini, muscoli, nervi che ne permettono i vari movimenti, e vasi sanguigni che consentono la sopravvivenza dei tessuti che la compongono.

Ultimi post pubblicati

Schede Di Allenamento Online Per Tutti
15 Settembre 2019

Schede Di Allenamento Online Per Tutti

Il mondo delle palestre è un ambiente nuovo e vorresti evitare di sbagliare allenamento? In questo articolo troverai la scheda di allenamento da portare sempre con te (smartphone e/o cartaceo).

Crossfit Consigli Per i Principianti
08 Settembre 2019

Crossfit Consigli Per i Principianti

Come Iniziare Ad Allenarsi Nel Crossfit

Il CrossFit ha preso in prestito movimenti eseguiti nelle preparazioni atletiche di altri sport tra cui ginnastica, sollevamento pesi olimpico, powerlifting e canottaggio.