(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

La Giornata Perfetta per Essere Felici ed in Forma

data di redazione: 29 Settembre 2016
La Giornata Perfetta per Essere Felici ed in Forma

Stanchi, svogliati e deconcentrati? Eliminate queste parole dal vostro vocabolario continuando a leggere questo articolo. Alcuni nutrizionisti, esperti del sonno e psicologi hanno fatto una sorta di giornata tipo per essere maggiormente efficienti ed energetici. Vivere al meglio le giornate ci renderà più felici ed in forma.

ORE 7 IL BUON GIORNO SI VEDE DAL MATTINO

Allungate dolcemente i muscoli per favorire la circolazione sanguigna. Qualsiasi tipo di attività muscolare può aumentare immediatamente il livello di vigilanza. Se avete spento più volte la sveglia, sarà meglio che andiate a dormire un pò prima la sera. Prendete coscienza dell'ambiente circostante, pensate al presente e non al lavoro che vi aspetta o alle faccende della giornata. Bisogna consumare una buona e nutriente colazione a casa e non al bar. La colazione va fatta seduti e non i piedi come i cavalli, bisogna pertanto svegliarsi un pò prima al mattino, per prepararsi qualcosa di sano, nutriente ed ovviamente proteico.

ORE 8 AL LAVORO

Portatevi molta acqua al lavoro, possibilmente fredda. L'acqua fredda stimola il metabolismo ed aumenta la vigilanza. Continuate a bere per tutto il giorno, perché la minima disidratazione può compromettere le prestazioni mentali e muscolari. L’acqua è il principale componente del nostro corpo, dato che rappresenta quasi il 60% del peso corporeo. Tutti i sistemi e le parti del corpo dipendono dall’acqua per il loro funzionamento, ovvero per il trasporto dei nutrienti, per eliminare le tossine o per mantenere ben idratati i tessuti e alcuni organi. Di conseguenza, quando non beviamo abbastanza acqua abbiamo molta sete e questo significa che non siamo idratati a sufficienza.

ORE 12 ORA DI PRANZO

Non continuate a lavorare mentre pranzate. Assolutamente, è un errore da evitare. Inoltre non mangiate sul posto di lavoro, nella stessa scrivania, o tavolo, non stacchereste la mente dalla vostra attività, aumentando i livelli di stress. Dovete cambiare posto, per rinnovare la vostra vitalità e vigilanza. Quando pranzate, dovete essere seduti e soprattutto evitare di leggere messaggi e mail sugli smartphone, perché potrebbero essere collegati alla vostra attività e questo vi porterà ad essere stressati.

ORE 15 SONNOLENZA

E' l'orario atavico della pennichella. Se dovete lavorare è bene che a pranzo non mangiate pasti estremamente elaborati con alimenti difficili da digerire, perché altrimenti la sonnolenza sarà inevitabile.

ORE 17 L'ORA GIUSTA PER GLI INTEGRATORI

Iniziate a pensare alla palestra, assumete i vostri integratori che possono essere BCAA o uno Shaker di Proteine con un frutto. Iniziate a caricarvi pensando agli esercizi che dovrete effettuare. Quando entrerete in palestra avrete una carica incredibile del tipo: " Spacco tutto".

ORE 18 PALESTRA

Andate in palestra e cambiatevi nello spogliatoio, questo gesto vi farà accendere il TASTO ON verso l'allenamento. Venire da casa o lavoro già in tuta, non vi farà fare il cambio di passo. Questo fattore lo dovete fare anche se vi allenate a casa. Mai allenarsi in pigiama o con gli stessi abiti della giornata.

ORE 19,30 DOCCIA SPUNTINO POST WORKOUT E RELAX

Una doccia calda vi distenderà i nervi dalla giornata che avete effettuato, consumate il vostro post workout e andate a casa a preparare e consumare la cena

ORE 20,30 CENA DA BODYBUILDER

Domanda: cosa mangiare? Consigliamo di consumare proteine, verdure e quegli alimenti che durante la giornata non avete potuto consumare. Esempio? Minestrone di verdure, petti di pollo grigliati, frutta secca e un buon olio extra vergine di oliva.

ORE 22,30 NANNA

  • La stanza in cui si dorme non dovrebbe ospitare altro che l’essenziale per dormire. No quindi a televisore, computer, ma anche scrivanie per evitare di stabilire legami con attività non rilassanti.
  • La stanza in cui si dorme deve essere sufficientemente buia, silenziosa e di temperatura adeguata (evitare eccesso di caldo o di freddo). Evitare di assumere, in particolare nelle ore serali, bevande a base di caffeina e simili (caffè, the, coca-cola o cioccolata)
  • Evitare di assumere nelle ore serali o, peggio, a scopo ipnoinducente, bevande alcoliche (vino, birra, superalcolici)
  • Evitare pasti serali ipercalorici o comunque abbondanti e ad alto contenuto di proteine (carne, pesce)
  • Evitare il fumo di tabacco nelle ore serali
  • Evitare in particolare sonnellini dopo cena, nella fascia oraria prima di coricarsi.
  • Evitare, nelle ore prima di coricarsi, l’esercizio fisico di medio-alta intensità (per es. palestra). L’esercizio fisico è invece auspicabile nel tardo pomeriggio
  • Il bagno caldo serale non dovrebbe essere fatto nell’immediatezza di coricarsi ma a distanza di 1-2 ore
  • Evitare, nelle ore prima di coricarsi, di impegnarsi in attività che risultano particolarmente coinvolgenti sul piano mentale e/o emotivo (studio, lavoro al computer, video-giochi etc…)
  • Cercare di coricarsi la sera e alzarsi al mattino in orari regolari e costanti e quanto più possibile consoni alla propria tendenza naturale al sonno
  • Non protrarre eccessivamente il tempo trascorso a letto di notte, anticipando l’ora di coricarsi e/o posticipando l’ora di alzarsi al mattino
  • Puntate sui cibi ricchi di triptofano un aminoacido che favorisce la sintesi della melatonina. Ecco alcuni cibi dove trovarlo: latte, yogurt e derivati, alimenti proteici come carne di manzo, maiale, tacchino, pollo ma anche legumi, tofu, soia, nocciole, arachidi e mandorle, mango, datteri e banane.
Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Leptina: La Chiave Segreta Per Ottenere Un Addome Scolpito?
11 Aprile 2015

Leptina: La Chiave Segreta Per Ottenere Un Addome Scolpito?

La leptina è un ormone prodotto dalle cellule di grasso del corpo. La parola leptina deriva dalla parola greca Leptos (che significa sottile). La quantità di leptina rilasciata dalle cellule di grasso dipende da quanto grasso si ha in realtà.

Autosabotaggio: Quando non Ottieni Risultati e Dipende da Te
01 Ottobre 2014

Autosabotaggio: Quando non Ottieni Risultati e Dipende da Te

Come raggiungere i vostri obiettivi

Non riesci a raggiungere i tuoi obiettivi? Li insegui in modo incostante? Ti sembra di commettere sempre gli stessi errori? Sei prevalentemente infelice? Ti sei mai chiesto se la tua infelicità dipende da te senza necessariamente incolpare gli altri?

Ultimi post pubblicati

Speciale Allenamento Deltoidi
20 Ottobre 2018

Speciale Allenamento Deltoidi

4 Esempi di Allenamento per Sviluppare i Deltoidi

I deltoidi sono muscoli collocati all’interno dell'articolazione della spalla, i muscoli deltoidi si suddividono in anteriori, mediali e posteriori, infraspinato, sovraspinato, piccolo rotondo e grande rotondo, sottoscapolare.

Gran Dentato
19 Ottobre 2018

Gran Dentato

Origine, Inserzione ed Azione

Il muscolo Gran Dentato è incluso tra i muscoli del cingolo scapolo-omerale. Con la sua azione porta in rotazione esterna la scapola, un movimento importante per l’elevazione dell’omero sopra i 90°, permette inoltre di far aderire la scapola al torace e può come azione secondaria coadiuvare i movimenti delle coste utili all’inspirazione.