Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Lievi infortuni: ci possiamo continuare ad allenare in palestra?

data di redazione: 05 Agosto 2014 - data modifica: 09 Luglio 2017
Lievi infortuni: ci possiamo continuare ad allenare in palestra?

Spesso capita di provare dolori da piccoli infortuni. Come continuare i nostri allenamenti

Ci si può allenare in palestra quando si è leggermente infortunati?

Chi si allena in palestra sa che gli infortuni non sono un'eccezione così remota. Ma è possibile allenarsi con i pesi, nonostante il dolore?

Naturalmente dipende dal tipo di infortunio a cui si è andati incontro, dall'entità del dolore e dove è localizzato.

Ecco gli infortuni più comuni a cui spesso si incorre:

1 Infiammazione ai deltoidi e alla cuffia dei rotatori.

Questo inconveniente è dovuto di solito ad una iperattività della zona interessata (molte spinte, sacco, croci) e quindi il riposo è obbligatorio. In questo periodo possiamo concentrare il lavoro sugli addominali e sulle gambe in quanto in questi esercizi, le spalle non vengono interessate e altresì aumentare il lavoro aerobico.

Aspetti positivi? magari abbiamo le gambe indietro con meno muscolosità e questo periodo di inattività della parte superiore darà un equilibrio generale al nostro sviluppo fisico.
2 Dolori alla zona lombare.

Questo tipo di infortuni sono dovuti di solito ad un movimento errato o a posture scorrette.

Da evitare

  • squat
  • stacco
  • lavoro ai dorsali
  • panca piana.

È un dolore alquanto invalidante e molti si allenano lo stesso peggiorando le cose. Noi consigliamo di riposare e andare dal medico perchè la zona lombare è il FULCRO di ogni movimento, con il mal di schiena non si può fare quasi nulla.

Aspetti positivi?

State a dieta stretta e fate aerobica leggera in piedi e curate lo stretching quando la soglia del dolore è bassa però.

Magari impegnate troppo tempo nei pesi e poco nella dieta, aerobica e stretching, questo periodo sarà l'occasione per rafforzare questi importanti aspetti del vostro allenamento.

3 dolore alle articolazioni delle ginocchia.

Menisco? Legamenti? Andate da un medico immediatamente per valutare l'entità dell'infortunio, poina volta scoperto adeguate il vostro allenamento della parte inferiore.

Non potete fare più squat pesanti? Poco male. Iniziate la routine alla rovescia con leg extension controllati, poi passate alla pressa magari orizzontale e alla fine qualche accosciata con poco carico senza oltrepassare il parallelo. State su ripetizioni alte. È un metodo usato dal grande Lee Haney.

Integratori consigliati? Glucosammina , Vitamina C in sconto sul nostro store.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Come Allenare le Spalle dopo un Lieve infortunio
01 Ottobre 2014

Come Allenare le Spalle dopo un Lieve infortunio

allenamento esercizi per i deltoidi idonei dopo un infortunio

Se avete male alle spalle ed il dolore non passa dopo qualche settimana , dopo qualche anti infiammatorio, fatevi visitare da un medico specialista il quale vi dirà con esattezza il vostro problema . Detto questo con le spalle infiammate si Sconsigliano tutti gli esercizi per deltoidi e trapezi , quindi distensioni con bilanciere , manubri, alzate , scrollate .

La costituzione del microbiota intestinale: l’attimo fuggente della nascita
11 Settembre 2016

La costituzione del microbiota intestinale: l’attimo fuggente della nascita

Ma come mai viene data tutta questa importanza al microbiota intestinale? Questa considerazione deriva dal fatto che d tempo l’organismo umano non è più considerato una cosa a se stante ma un “metaorganismo” cioè l’insieme di cellule Eucariotiche (le nostre) procariotiche (quelle del microbiota o batteriche) che mantenute in equilibrio contribuiscono al mantenimento di uno stato di salute ottimale e al mantenimento di buona efficienza dei processi metabolici.

Ultimi post pubblicati

Allenamenti Da Casa
25 Ottobre 2020

Allenamenti Da Casa

Quella di allenarsi a casa è quindi una scelta condivisa da un grande numero di persone che per difficoltà logistiche e spesso anche economiche preferiscono praticare un po’ di sano movimento tra le le mura domestiche senza aggiungere allo stress della vita quotidiana l’impegno di dover recarsi in palestra più volte a settimana.

Pancakes Proteici BULK POWDERS™ Recensione
21 Ottobre 2020

Pancakes Proteici BULK POWDERS™ Recensione

Ogni porzione permette di ottenere 6 piccoli pancake all'americana, oppure 2 grandi pancake, e questo a seconda delle dimensioni della padella che utilizzate, il tutto vi offrirà un apporto proteico pari a 36 grammi, una quantità senza uguali in confronto ad altri prodotti simili.