(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Metabolismo Anaerobico Alattacido

data di redazione: 12 Luglio 2018 - data modifica: 15 Luglio 2018
Metabolismo Anaerobico Alattacido

Fisiologia: Metabolismo Anaerobico Alattacido

Questa via metabolica può essere classificata come quella capace di rendere più rapidamente disponibile energia ma allo stesso tempo come quella che più rapidamente esaurisce la sua possibilità di utilizzo, infatti il metabolismo anaerobico alattacido è in grado di supportare l’attività muscolare per un tempo nell’ordine dei secondi: l’esaurimento avviene mediamente intorno ai 10 secondi. 

Queste sue caratteristiche la rendono dunque la via metabolica caratteristica delle attività esplosive, brevi e intense, ove viene richiesta la massima forza erogabile nella minima unità di tempo. 

Dal punto di vista biochimico il suo funzionamento si basa sulla presenza a livello muscolare di una molecola chiamata fosfocreatina (CP) che agisce come una vera e propria “riserva dinamica” di energia. 

La fosfocreatina è formata da una molecola del tripeptide creatina legata ad un fosfato, quando viene richiesta una notevole fornitura di energia con tempistiche estremamente brevi l’enzima creatinchinasi (CPK) media il trasferimento di tale gruppo a una molecola di ADP ricostituendo ATP prontamente utilizzabile, in ambito biochimico tale reazione è conosciuta come reazione di Lohmann.

La reazione, CP + ADP -> creatina + ATP,  è detta reazione di Lohmann, dal nome di chi per primo l'ha scoperta. 

La fosfocreatina ha pertanto un ruolo importante nei tessuti che hanno un fabbisogno energetico soggetto a rapide e temporanee fluttuazioni: in particolare, oltre ai muscoli, il cervello.

Questa molecola è presente nei tessuti degli animali (in particolare nei muscoli) e agisce come accumulatore di energia. 

Infatti, grazie all'enzima creatinchinasi viene idrolizzato a creatina formando ATP sfruttabile per uno sforzo intenso; la reazione è reversibile e, quindi, permette di variare temporaneamente la concentrazione di ATP. 

Tale reazione avviene in assenza di ossigeno, e non porta alla sintesi di acido lattico, pertanto è di tipo anaerobico alattacido. 

Risulta importante ricordare che, considerato il suo rapido esaurimento, il CP è presente in quantitativi da 4 a 6 volte superiori a quelli dell’ATP, nonostante tutto il suo esaurimento si mostra estremamente rapido.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Perché i Bambini Devono Fare Sport Fin da Piccoli?
11 Luglio 2015

Perché i Bambini Devono Fare Sport Fin da Piccoli?

Le possibili problematiche fisiche dei bambini durante l'età evolutiva

Oltre ad altri mille motivi positivi, vi sono anche delle caratteristiche fisiche molto importanti che riguardano le ossa. L'apparato osseo presenta nel periodo giovanile una caratteristica da tenere in massima considerazione, la plasticità.

​Protesi al Ginocchio e Sport: Quali Praticare Dopo l’Impianto?
08 Febbraio 2017

​Protesi al Ginocchio e Sport: Quali Praticare Dopo l’Impianto?

La protesi al ginocchio è indicata anche nei casi di artrite reumatoide o condrocalcinosi, responsabili della degenerazione dell’articolazione oppure nelle patologie traumatiche.

Ultimi post pubblicati

Dieta Definizione Semplice Da Seguire
24 Maggio 2019

Dieta Definizione Semplice Da Seguire

Definire i muscoli non significa solo aumentare ulteriormente la frequenza degli allenamenti, inserendo un volume di lavoro maggiore, inserendo anche attività aerobica. E' l'errore che commettono tutti, allenarsi come pazzi, mantenendo la stessa alimentazione seguita nella fase di incremento della massa muscolare.

Swiss Bar: Benefici Ed Esercizi
20 Maggio 2019

Swiss Bar: Benefici Ed Esercizi

Questo attrezzo speciale ha diverse maniglie che si possono utilizzare per variare il posizionamento delle mani durante gli esercizi di distensione e trazione, permettendo di migliorare la forza assicurando altresì una presa multipla salda ed una perfetta stabilità durante l'esecuzione dei movimenti.