The alle foglie di Ulivo – Benefici e Proprietà

The alle foglie di Ulivo – Benefici e Proprietà
data 2017-08-09 15:32:28
data 09 2017

Lo sapevate che le foglie d’ulivo donano vigore e possono aumentare potenzialmente le prestazioni nel lavoro o nello sport? E non solo

Oggi la scienza ha scoperto i segreti delle proprietà paramediche e benefiche del tè alle foglie di ulivo.

  • Quali sono questi vantaggi?
  • Perché i botanici sono così “stimolati” dal the alle foglia d'ulivo?

I benefici per la salute

Prima di un'analisi approfondita sulle sostanze chimiche terapeutiche naturali basate sulle piante, l'unico modo per verificare la loro efficacia è lo stato di prova ed errore.

Il tè a foglia d’ulivo è stato utilizzato per secoli come un trattamento efficace delle malattie che vanno dal raffreddore comune alle malattie più gravi come la malaria e la febbre tropicale che gli esploratori europei hanno incontrato nei loro viaggi.
Gli effetti benefici del tè di foglia d’ulivo sulla salute sono stati considerati così notevoli, che è stato spesso utilizzato nella medicina preventiva.
Ci sono state delle prove scientifiche che lo dimostrano?
Ovviamente sì.

Ecco alcune scoperte recentemente fatte dai ricercatori.
Le foglie d’ulivo contengono oleuropeina, una sostanza che agisce come un pesticida naturale e agente antifungino.

I ricercatori europei hanno scoperto che l’oleuropeina nel corpo umano ha la capacità di aumentare la circolazione sanguigna, riducendo contemporaneamente la pressione arteriosa.
L'acido elenolico, un agente antibatterico nell’oleuropeina, ha dimostrato di avere proprietà antimicrobiche, secondo la ricerca condotta dalla Upjohn farmaceutica negli anni '60.
Anche se non uccide i virus, è stato dimostrato che inibiscono la loro crescita nel sistema respiratorio (il comune raffreddore) ed altre infezioni virali.
Il tè alle foglie di oliva sembra contenere degli alti livelli di antiossidanti tra tutte le piante note.
Oltre all'oleuropeina, contiene anche elevati livelli di idrossitrosolo, resveratrolo e tirosolo.
Infatti, contiene 10 volte i livelli di idrossitosolo contenuti nel tè verde. È considerato un potente anti-infiammatorio, forse perché il tè delle foglie d’ulivo è usato per il trattamento di molte malattie infiammatorie.
L’insieme di questi ingredienti contribuisce a fare del the di ulivo il miglior alleato per la salute.

Benefici del the alle foglie di ulivo

  • Riduce il colesterolo.
  • Da una spinta di energia senza caffeina.
  • Ridurre il glucosio nel sangue.
  • Rafforza il sistema immunitario.
  • Eleva i livelli di umore.
  • Possiede proprietà anti-virali.
  • Possiede proprietà antifungine.
  • Possiede proprietà antibatteriche.
  • Possiede efficaci proprietà anti-infiammatorie.

Ci sono prove storiche che le foglie d’ulivo sono state utilizzate almeno 6000 anni fa dagli antichi popoli del Mediterraneo contro batteri e virus, ma anche per combattere la febbre.
Nella storia degli antichi egiziani si ricorda che l'estratto dalle foglie d’ulivo è stato utilizzato per preservare il corpo dei morti (mummie), in quanto impedivano la crescita di microrganismi che putrefanno la carne.
Nei secoli successivi l'estratto di foglie d’ulivo è stato rinvenuto ancora più efficace della chinina contro la malaria.
Negli ultimi decenni la ricerca scientifica di vari centri di ricerca in tutto il mondo si riferisce alle proprietà «miracolose» delle foglie d'ulivo:
Gli scienziati di Budapest in Ungheria hanno dimostrato che le foglie d’ulivo sono efficacissime nella lotta contro varie infezioni croniche senza la comparsa di effetti collaterali.
Altre ricerche provenienti da Israele hanno dimostrato che l'estratto di foglie d’ulivo si sono

  • rese efficaci contro lo Streptococco
  • hanno agito con successo contro la stanchezza cronica,
  • che rafforzano il sistema immunitario (aumenta il numero di globuli bianchi),
  • mentre è menzionato che è anche efficace contro Serie di infezioni gravi associate all'AIDS.

Altre ricerche condotte all'Università di Messina mostrano che l'oleuropeina, ingrediente contenuta nelle foglie d’ulivo, la sostanza amara nelle foglie, aumenta il flusso di sangue al cuore dilatando i vasi sanguigni, abbassando la pressione sanguigna.
Inoltre, le foglie d’ulivo contengono rutina, luteolina e esperidina insieme a quantità significative di bioflavonoidi e vitamina C.
Studi dell'Università di Milano hanno mostrano che l'estratto di foglie d’ulivo ha la capacità antiossidante, impedisce l'arteriosclerosi e molte volte anche il cancro.
Tutti questi risultati scientifici sembrano confermare la conoscenza secolare dei benefici derivanti dall’uso dell'olio d'oliva, che contiene anche alcuni degli ingredienti delle foglie, ma in quantità diverse.
L'olio d'oliva è quello che dà ai popoli mediterranei la percentuale minima di malattie cardiache. (vedi anche dieta mediterranea contro l'invecchiamento)
Quindi, oltre ad essere un antibiotico sicuro ed efficace senza effetti collaterali le foglie di ulivo sembrano offrire una rinnovata speranza per rinforzare il sistema immunitario per merito dei suoi antiossidanti, promuovendone il corretto funzionamento del cuore.


Le foglie di ulivo contengono diversi composti fenolici, il più importante dei quali è l'oleuropeina e l’idrossitrosolo. Le proprietà delle foglie di ulivo sono state attribuite principalmente a queste due sostanze.
I vantaggi derivanti dal consumo di foglie di oliva (succhi di frutta, decotto, olio d'oliva) sono brevemente elencati nel modo seguente:
1. Rafforzamento del sistema immunitario. È il vantaggio predominante, se si consuma succo o bevanda alla foglia d’ulivo, per merito dell’oleuropeina. L'efficacia contro molti agenti patogeni può trarre vantaggio dal trattamento dei virus dell'influenza, delle herpes, dei funghi e dei batteri (11 specie). Risultati spettacolari sono stati anche riportati nel trattamento dei sintomi gravi dell’AIDS mediante somministrazione di foglie d’ulivo.
2. Azione antiossidante. L'inibizione dell'ossidazione del colesterolo LDL, causata dall’oleuropeina contenente nelle foglie d’ulivo, riduce il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari. La presenza simultanea della vitamina E, un antiossidante presente in abbondanza nelle foglie di ulivo migliora ulteriormente questo effetto.
3. Azione antipertensiva. Dagli anni '50 esistono dati clinici sull'uso delle foglie d’ulivo per il trattamento dell'ipertensione, attraverso la loro azione di vasodilatazione.
4. Inibizione dell'aggregazione delle piastrine del sangue. Questa proprietà converte le foglie d’ulivo in un'arma significativa contro le malattie cardiovascolari e la prevenzione di pericolosi coaguli di sangue nelle arterie.
5. Aumento della forza. È un alleato efficace contro la stanchezza cronica. Il consumo di foglie di ulivo è stato segnalato molte volte dai pazienti ma anche da individui sani per dare maggiore vigore.
Questo maggiore vigore può aumentare potenzialmente le prestazioni nel lavoro o nello sport.
Sono stati segnalati molti casi di rapido recupero da stanchezza cronica con un consumo frequente e regolare di foglie di ulivo, inoltre sono un importante strumento per il carico di lavoro, anche mentale dell’uomo moderno nella sua necessità di benessere e di longevità.
Si può facilmente osservare la ricchezza di minerali e di vitamine nelle foglie d’ulivo, rendendole utili anche a livello nutrizionale.
La presenza di vitamina E è doppia rispetto a quella comparata nell’olio di sesamo (4,1 mg/100gr), rendendo le foglie d’ulivo un cibo ricco di questa vitamina.
Per quanto riguarda il ferro, la sua presenza è maggiore di quella dei cereali da colazione (8,2 mg/100gr), che sono notevolmente pubblicizzati come alimenti completi e nutrienti per l'uomo moderno. Infine, occorre fare particolare riferimento alla fibra alimentare della foglia d’ulivo.
Per ultimo, ma non per importanza, le foglie di ulivo contengono pure della fibra alimentare, quindi utile come coadiuvante nei trattamenti della stitichezza.

PREPARAZIONE DEL DECOTTO DI FOGLIE DI ULIVO

  1. Mettete in una teiera una manciata (5 o 6) di foglie di ulivo per ogni tazza (fresche oppure secche, di alberi che non subiscono trattamenti), dopo averle preventivamente lavate bene con acqua e bicarbonato, poi fate bollire l’acqua.
  2. Dopo che l’acqua è arrivata ad ebollizione abbassate la fiamma e fate bollire il composto ulteriormente per altri 15-20 minuti.
  3. Infine filtrate con un colino e sorseggiate la bevanda a piccoli sorsi.

Per un azione preventiva consumatene una tazza al giorno per un ciclo di tre settimane nei cambi di stagione.

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati