Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Allenamento Boxe: La Forza

data di redazione: 08 Febbraio 2014 - data modifica: 02 Ottobre 2014
Allenamento Boxe: La Forza

L'importanza dell'allenare la forza nel pugilato

Una delle componenti tra le più importanti che un pugile deve effettuare nell'Allenamento Boxe è La Forza

La forza è la caratteristica più evidente della muscolatura. Per definire la forza di un muscolo può essere sufficiente affermare che essa è la capacità del muscolo di vincere una resistenza o la sua attitudine a compiere un lavoro.
Nell'uomo, la forza muscolare dipende dal numero di fibre muscolari che entrano in contrazione e quindi dall'entità degli impulsi motori inviati dai centri nervosi al muscolo.


La forza muscolare viene misurata in Kg e specialmente negli atleti è proporzionata alla sezione trasversale del muscolo, cioè tanto più grande è il muscolo, maggiore è la forza che esso può esprimere.

 

La forza muscolare, raggiunge il suo valore massimo attorno il 20° anno di età, per poi stabilizzarsi fino al 30° anno e decrescere gradualmente fino alla vecchiaia.



Nell'allenamento di Boxe, ma anche in altre pratiche sportive, il modo migliore per svilupparla è quello di esercitare i muscoli contro resistenze, gradualmente crescenti, con i pesi.

Nel pugilato, lo sviluppo generale della muscolatura è indispensabile e deve tendere ad aumentare la potenza e parallelamente accrescere la velocità.
Nella programmazione di una preparazione di un pugile, vanno introdotte sempre le sedute muscolari ed è molto importante collocarle rispettando gli altri carichi di lavoro.
Le sedute muscolari, devono avere periodi di carico e periodi di scarico, ed è molto importante tenere in considerazione il sistema ormonale che può variare con gli allenamenti precedenti.

E' molto importante, dopo le sedute di allenamento con i pesi, trasformare mediante altri esercizi, il lavoro svolto.

Scritto da: Alberto Servidei
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Boxe Olimpica e Professionista, Quali le Differenze?
07 Agosto 2016

Boxe Olimpica e Professionista, Quali le Differenze?

La differenza tra un pugile professionista e dilettante? Questa domanda c'è la poniamo tutti noi amanti dello sport e della boxe, in occasione delle Olimpiadi, dove questi sport, tra virgolette minori, hanno maggior spazio e visibilità.

Allenamento Pesi e Dieta di Evander Holyfield
21 Marzo 2015

Allenamento Pesi e Dieta di Evander Holyfield

Programma di Incremento Massa e Forza Muscolare utilizzato dal Grande Pugile Statunitense

L'ex campione del mondo di boxe Evander Holyfield, fisicamente ed agonisticamente parlando, non è nato come peso massimo, infatti per riuscire a competere contro atleti che pesavano anche 110/115 kg ha dovuto portare il suo peso corporeo da 85 kg a 97 kg senza pregiudicare la sua velocità, agilità, potenza e flessibilità. Evander Holyfield appartiene quindi a quella cerchia ristretta di atleti che ha dovuto lavorare e faticare non poco, per costruire un fisico da peso massimo.

Ultimi post pubblicati

Schede Di Allenamento Online Per Tutti
15 Settembre 2019

Schede Di Allenamento Online Per Tutti

Il mondo delle palestre è un ambiente nuovo e vorresti evitare di sbagliare allenamento? In questo articolo troverai la scheda di allenamento da portare sempre con te (smartphone e/o cartaceo).

Crossfit Consigli Per i Principianti
08 Settembre 2019

Crossfit Consigli Per i Principianti

Come Iniziare Ad Allenarsi Nel Crossfit

Il CrossFit ha preso in prestito movimenti eseguiti nelle preparazioni atletiche di altri sport tra cui ginnastica, sollevamento pesi olimpico, powerlifting e canottaggio.