(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Allenamento Boxe: La Forza

data di redazione: 08 Febbraio 2014 - data modifica: 02 Ottobre 2014
Allenamento Boxe: La Forza

L'importanza dell'allenare la forza nel pugilato

Una delle componenti tra le più importanti che un pugile deve effettuare nell'Allenamento Boxe è La Forza

La forza è la caratteristica più evidente della muscolatura. Per definire la forza di un muscolo può essere sufficiente affermare che essa è la capacità del muscolo di vincere una resistenza o la sua attitudine a compiere un lavoro.
Nell'uomo, la forza muscolare dipende dal numero di fibre muscolari che entrano in contrazione e quindi dall'entità degli impulsi motori inviati dai centri nervosi al muscolo.


La forza muscolare viene misurata in Kg e specialmente negli atleti è proporzionata alla sezione trasversale del muscolo, cioè tanto più grande è il muscolo, maggiore è la forza che esso può esprimere.

 

La forza muscolare, raggiunge il suo valore massimo attorno il 20° anno di età, per poi stabilizzarsi fino al 30° anno e decrescere gradualmente fino alla vecchiaia.



Nell'allenamento di Boxe, ma anche in altre pratiche sportive, il modo migliore per svilupparla è quello di esercitare i muscoli contro resistenze, gradualmente crescenti, con i pesi.

Nel pugilato, lo sviluppo generale della muscolatura è indispensabile e deve tendere ad aumentare la potenza e parallelamente accrescere la velocità.
Nella programmazione di una preparazione di un pugile, vanno introdotte sempre le sedute muscolari ed è molto importante collocarle rispettando gli altri carichi di lavoro.
Le sedute muscolari, devono avere periodi di carico e periodi di scarico, ed è molto importante tenere in considerazione il sistema ormonale che può variare con gli allenamenti precedenti.

E' molto importante, dopo le sedute di allenamento con i pesi, trasformare mediante altri esercizi, il lavoro svolto.

Scritto da: Alberto Servidei
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Allenamento Boxe stile Vladimir Klitschko
16 Novembre 2014

Allenamento Boxe stile Vladimir Klitschko

Un allenamento semplificato del grande campione

Seguire un allenamento boxe semplificato, è, tra l'altro, un ottimo modo per perdere peso e mettersi in forma. Questo è un allenamento di boxe semplificato sulla base di quello che pratica anche il Campione Vladimir Klitschko. I migliori pugili al mondo sono classificati tra gli atleti più in forma e meglio condizionati. Il ring richiede che un pugile deve essere in ottime condizioni fisiche per poter competere

Perché un Fighter Resta Senza Fiato Anche se Allenato Perfettamente?
19 Agosto 2017

Perché un Fighter Resta Senza Fiato Anche se Allenato Perfettamente?

L'importanza del fiato nello sport da combattimento

Ciao fighter, ecco qui uno degli argomenti più antipatici dello sport da combattimento, cioè la mancanza di fiato. Se pratichi sport da combattimento, di sicuro sai meglio di me che per il fiato bisogna correre, fare gli scatti, fare ripetute al sacco e saltare la corda, fin qui nulla di nuovo, anzi. 

Ultimi post pubblicati

Soufflè Proteici Al Cioccolato e Cocco
18 Febbraio 2019

Soufflè Proteici Al Cioccolato e Cocco

Volete terminare le vostre proteine al cioccolato realizzando una ricetta deliziosa? Vi consigliamo di provare il nostro soufflè proteico al cioccolato e cocco.
Preparazione: 20 min.
Difficoltà: 3
N. porzioni: 2
Budino Proteico Alla Vaniglia
18 Febbraio 2019

Budino Proteico Alla Vaniglia

Il budino con latte e uova è un dolce altamente proteico ideale per una colazione o merenda da sportivo. In questa ricetta vi proponiamo un modo per farsi a casa propria un budino proteico con le vostre proteine del siero del latte. 
Preparazione: 40 min.
Difficoltà: 3
N. porzioni: 2