Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Esempio di Alimentazione e Integrazione per il Pugilato

data di redazione: 11 Luglio 2017
Esempio di Alimentazione e Integrazione per il Pugilato

Come ottenere maggiori prestazioni con un ottima dieta e integrazione

In questo articolo, vi riportiamo un esempio di alimentazione e integrazione giornaliera di un pugile agonista Elité categoria mediomassimi 81kg. L’atleta in questione svolge 5/6 allenamenti settimanali della durata media di 1 ora e mezza, con inizio alle 19.00. Gli allenamenti svolti sono un alternarsi di tecnica, sedute di sparring, allenamento pesi e condizionamento. Durante l’allenamento, l’atleta deve avere l’energia necessaria per allenarsi al massimo dell’intensità per tutta la durata di esso, senza cali di energia dovuti da una scorretta alimentazione. Dunque, la scelta di una giusta alimentazione e integrazione porterà l’atleta a massimizzare i propri sforzi durante gli allenamenti. Allenamento, alimentazione e integrazione sono finalizzati a massimizzare la performance dell’atleta sul ring, durante il match.


Esempio Dieta 2600 Kcal. circa per il Pugilato e Integrazione


TOTALE GIORNALIERO: 2580kcal; 321g carboidrati; 180g proteine; 65g grassi; 4 litri d’acqua.

Colazione (ore 8.00):
fiocchi d’avena 70g
albume 300g
banana (circa 120g)
Burro d’arachidi 15g
TOTALE: 586kcal; 72g carboidrati; 45g proteine; 13g grassi.
Integrazione colazione:

Spuntino del mattino (ore 10.30):
pesca/mela (circa 150g)
mandorle 20g
TOTALE: 180kcal; 15g carboidrati; 5g proteine; 10g grassi

Pranzo (ore 12.30):
pasta integrale 125g
tonno al naturale 100g
olio evo 10g
broccoli 250g
TOTALE: 575kcal; 81g carboidrati; 34g proteine; 13g grassi
Integrazione pranzo:
  • 1 capsula di multivitaminico
  • 1 capsule di omega 3

Spuntino pre-allenamento (ore 17.00):
banana (circa 120g)
mandorle 30g
proteine whey isolate 30g
TOTALE: 421kcal; 31g carboidrati; 39g proteine; 16g grassi

Integrazione pre-workout (30 minuti prima dell’allenamento):
Integrazione post-workout (immediatamente dopo l’allenamento):

Cena (1 ora dopo l’allenamento):
riso basmati 150g
petto di pollo 200g
olio evo 10g
verdura in foglia 200g
TOTALE: 821kcal; 120g carboidrati; 56g proteine; 11g grassi

Come appena mostrato, la dieta è composta da un’alimentazione di cibi con ottime qualità nutrizionali.

La suddivisione dei macronutrienti durante la giornata, permette all’atleta di avere l’energia necessaria sia per affrontare l’allenamento che per la fase di recupero post-allenamento.

L’atleta non assume nessuno spuntino post-allenamento, ma integra con:

  • BCAA per facilitare il recupero e la costruzione muscolare;
  • Vitamina C per abbassare i livelli di cortisolo e per la sua azione antiossidante che neutralizza i radicali liberi prodotti dall’intenso allenamento;
  • Vitamine del complesso B per l’ottimizzazione del metabolismo energetico.
Inoltre, dato che durante gli allenamenti di pugilato si è sottoposti a una notevole sudorazione, l’atleta beve 2 litri di acqua durante il solo allenamento e altri 2 litri durante il resto della giornata.
La suddetta dieta po’ essere adattata a qualsiasi categoria di peso con le opportune modifiche delle quantità degli alimenti.
Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Esercizi Boxe Per L'allenamento a Casa
28 Giugno 2015

Esercizi Boxe Per L'allenamento a Casa

La boxe è uno sport impegnativo che prevede vari round, per i dilettanti maschi 3, da tre minuti con pause di un minuto. Lo sport richiede un alto livello di fitness, resistenza, agilità, potenza e forza. La maggior parte dei pugili si allenano in palestre di pugilato, ma ci sono una serie di esercizi di allenamento che si possono fare a casa per completare il vostro tempo speso sulla tecnica in palestra.

Lesioni o Dolori alla Spalla nella Boxe
26 Giugno 2015

Lesioni o Dolori alla Spalla nella Boxe

La ripetizione di serie pugni che un pugile esegue durante le sessioni di allenamento possono portare a lesioni della spalla che possono coinvolgere muscoli, legamenti e tendini. Ignorando il dolore o allenandosi con un infortunio alla spalla trattandola come qualcosa che fa parte del proprio sport può portare ad un ulteriore degenerazione dei tessuti lesi.

Ultimi post pubblicati

Programma Alimentare per Bodybuilding: cosa mangiare e cosa evitare
16 Ottobre 2019

Programma Alimentare per Bodybuilding: cosa mangiare e cosa evitare

Per massimizzare i risultati ottenibili tramite l’allenamento in palestra, è necessario porre estrema attenzione sulla propria dieta, in quanto alimentarsi in maniera sbagliata può rallentare di molto il raggiungimento dei propri obiettivi relativi alla crescita muscolare e al miglioramento della propria composizione corporea.

Personal Trainer Sì o No?
27 Settembre 2019

Personal Trainer Sì o No?

I personal trainer sono atleti avanzati, magari anabolizzati? Questa è una credenza popolare anni 90 che in questo post sarà smentita. Affidarsi ad un personal trainer vuol dire scegliere di fare il giusto ingresso in una palestra; vuol dire approcciarsi correttamente al mondo dell’allenamento fitness.