Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

All Blacks L'allenamento di potenza

data di redazione: 26 Settembre 2014 - data modifica: 02 Ottobre 2014
All Blacks L'allenamento di potenza

La scheda di allenamento degli All Blacks

L'allenamento pesi riveste un ruolo fondamentale nella preparazione atletica del gioco del Rugby.Un tempo si lavorava molto in campo e meno in palestra, mentre ora il lavoro in palestra è una componente molto importante a cui i preparatori atletici danno molta importanza.

 

Programmare è la parola d'ordine e quindi nella stagione pre agonistica gli atleti cercheranno di acquisire forza, potenza e nuovi muscoli in quanto hanno maggiori tempi di recupero fisico, non essendoci le partite.

 

Gli All Blacks, la migliore squadra al mondo di rugby hanno una scheda di allenamento molto semplice ma efficace. Gli All Blacks hanno una scheda che è un mix tra weightlifting, powerlifting e bodybuilding.

 

Utizzano gli esercizi olimpici del weightlifting per migliorare l'esplosività di tutto il corpo, powerlifting per aumentare la forza massima e il bodybuilding per il tono muscolare molto importante in uno sport di contatto cruento come il rugby.

Il lunedì mattina è il giorno dedicato agli esercizi olimpici e powerlifting, quindi è il giorno dedicato alla potenza e alla forza. In questa seduta vengono allenati :

 

  • slancio
  • strappo
  • squat
  • stacco

 

I primi due esercizi del weighlifting servono per migliorare la potenza mentre stacco e squat la forza massima.

 

Dopo un Warm Up (riscaldamento) con qualche serie da 12 ripetizioni gli All blacks passano a :

 

  • 2 serie x 5 ripetizioni
  • 3 serie x 3 ripetizioni

Nel pomeriggio gli atleti si allenano esclusivamente sulla panca piana con bilanciere. Le serie iniziali con poco peso vengono eseguite come forma di riscaldamento ma ad alta velocità per la forza dinamica mentre la sostanza dell'allenamento è costituita da molte serie da pochissime ripetizioni. Il range va dal massimale alle 4 ripetizioni.

 

Il martedì mattina viene dedicato all'allenamento di velocità di tipo funzionale atletico. Nel pomeriggio la seduta è dedicata all'allenamento di costruzione di spalle e braccia dando priorità all'utilizzo dei manubri.

 

I preparatori atletici degli All blacks per aumentare forza e potenza si affidano quasi esclusivamente ai movimenti olimpici e quindi avendoli già utilizzati il lunedì mattina pensano di diversificare lo stimolo usando attrezzi diversi come in questo caso i manubri.

 

Gli esercizi con manubri utilizzati sono:

  • distensioni da seduto
  • distensioni in piedi
  • alzate laterali
  • alzate a 90°
  • tirate al mento con bilanciere
  • curl con manubri per i bicipiti
  • estensioni dietro il collo per i tricipiti

 

Il mercoledì è completamente dedicato al discorso tecnico tattico.

 

Mentre il giovedì mattina è dedicato alla costruzione muscolare del busto : dorsali e pettorali utilizzando esercizi diversi da quelli già effettuati nell'arco della settimana.

 

La panca piana con bilanciere non è di primaria importanza, come un tempo, in quanto gli esercizi olimpici sono nettamente superiori e quindi vengono utilizzati esercizi diversi come :

 

  • distensioni con manubri su panca inclinata
  • croci piane con manubri
  • macchine per pettorali come chest press
  • rematori con bilanciere
  • rematori con manubri
  • lat machine eseguite in modo esplosivo

Il giovedì pomeriggio viene dedicato al lavoro di prevenzione infortuni di ginocchia e spalle.

 

Vengono eseguite sedute di allenamento con esercizi per le cuffie dei rotatori, bassa schiena e ginocchia in quanto il corpo dei rugbisti è sollecitato in maniera intensa e violenta.

 

Questa a grandi linee è la preparazione con i pesi effettuata dagli All Blacks, scheda semplice divisa in 3 parti dove alla fine il primo giorno è impegnativo mentre gli altri sono di complemento per inserire anche gli allenamenti tecnico tattici.

 

Buon ABC Allenamento

 

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Rugby: mani che sollevano
02 Ottobre 2014

Rugby: mani che sollevano

La touche, considerazioni più da vicino

Cos'è la touche? Il termine in gergo tecnico del rugby: cioè la rimessa laterale richiamata dall'albitro quando la palla supera la linea che delimita il campo lateralmente

Allenamento Rugby Programmi Specifici
02 Ottobre 2014

Allenamento Rugby Programmi Specifici

Cosa deve allenare un giocatore di rugby per migliorare le prestazioni

Un programma di Allenamento per rugby deve aiutare i giocatori ad affrontare le rigorose esigenze del calcio moderno. Nonostante la sua natura estenuante, ci sono giocatori dilettanti che hanno uno scarso rendimento nel rugby, questo può essere dovuto principalmente alle scarse abitudini di effettuare allenamenti specifici.

Ultimi post pubblicati

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.