Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Gli 8 Integratori Più Importanti per il RUBGY

data di redazione: 24 Settembre 2015
Gli 8 Integratori Più Importanti per il RUBGY

Quali sono gli integratori più indicati per i giocatori di rugby e perché? Ecco una veloce lista della spesa:

Glutammina

La Glutammina è l'aminoacido più abbondante nel corpo e come tale svolge una serie di funzioni vitali per la crescita, riparazione e recupero in relazione alla massa muscolare. La glutammina svolge un ruolo chiave nella ricostituzione delle riserve di glicogeno e la funzione immunitaria significa che è l'ideale se siete alla ricerca di allenarvi per aumentare la forza, la potenza, la resistenza o la massa muscolare magra.

Destrosio

I giocatori di rugby non pettinano di certo le bambole, durante gli allenamenti e le partite hanno bisogno di carboidrati per aiutare a mantenere la propria energia utile per correre, scattare, spingere; ecco che entra in gioco il destrosio.

Il Destrosio è perfetto per la consegna di un rilascio di energia rapida, prima e durante l'esercizio fisico, fornendo anche il rifornimento di glicogeno post-allenamento. Se siete alla ricerca di una fonte di carboidrati pulita allora provate il destrosio.

BCAA

I BCAA svolgono un ruolo fondamentale per aiutare a crescere la massa muscolare, recuperare e riparare ciò che si è distrutto in allenamento/partita. Gli aminoacidi a catena ramificata aiutano a favorire la sintesi proteica riducendo così la disgregazione muscolare. Ciò è particolarmente importante quando ci si allena duramente per forza o l’aumento di massa muscolare. I BCAA sono anche ideali in quanto possono essere assunti in qualsiasi momento, per il loro massimo effetto. Sono una specie di integratore universale da tenere sempre in borsa.

Pre Workout

Non sempre possiamo essere in forma fisicamente e mentalmente, soprattutto un giocatore di rugby che magari si allena anche contro voglia. Un pre workout è un mix di sostanze naturali che danno energia fisica e mentale. Non bisogna abusarne nelle quantità perché molte marche contengono caffeina e altre sostanze termogeniche eccitanti. In pratica alzano il battito a riposo e questo in un allenamento di rugby e/o partita può essere controproducente mandando in tilt l’atleta. Quindi dosi ragionevoli e contenete i caffè del giorno anche se siete degli animali di massa.

Olio di pesce

L'integrazione regolare di olio di pesce può contribuire a garantire la sana manutenzione delle nostre articolazioni migliorando anche il nostro cuore e la funzionalità del cervello. Un giocatore di rugby tra gli allenamenti massacranti e le contusioni in partita ha sempre le articolazioni in situazioni borderline. L’assunzione di questi integratori aiutano la salute di ginocchia, gomiti, polsi, collo e schiena.

Beta alanina

La Beta alanina è uno degli integratori più sottovalutati nel mercato degli integratori. Una Regolare assunzione di Beta alanina aiuta a tamponare l'acido lattico nei muscoli, consentendo in tal modo di allenarsi e giocare più duro e più a lungo. Una specie di over boost!!

Creatina

Creatina aumenta la massa magra, migliora le prestazioni in esercizi esplosive attraverso l'aumento di ATP riserve di energia muscolare. Nel rugby sono tutte qualità che servono e quindi anche la creatina è un integratore da tenere presente per un giocatore di rubgy.

Proteine del siero del latte

Le proteine sono i mattoni per costruire i muscoli, un giocatore di rugby deve avere una struttura importante, non gioca a freccette o biliardo al bar. Un integratore di proteine del siero del latte quindi è fondamentale per integrare l’alimentazione del rugbista.

Se dovessimo metterli in ordine di importanza?

  1. BCAA
  2. GLUTAMMINA
  3. CREATINA
  4. BETA ALANINA
  5. PROTEINE DEL SIERO DEL LATTE
  6. OLIO DI PESCE
  7. PRE WORKOUT
  8. DESTROSIO

I primi 4 integratori possono aiutare effettivamente a migliorare le performance in allenamento e partita dando risultati in termini di incremento massa, forza e potenza.

Proteine, olio di pesce e destrosio se curate l’alimentazione potete farne anche a meno, per quanto riguarda il pre workout spesso contiene glutammina, creatina e beta alanina e quindi sarebbe una sorta di doppione. Caffeina? Prendete un caffè pre allenamento e/o partita ed avrete i vostri mg di caffeina.

Buon ABC Allenamento

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

L'Allenamento dell'Orco Sébastien Chabal
26 Gennaio 2015

L'Allenamento dell'Orco Sébastien Chabal

Speciale Rugby - Programma di Allenamento Completo di Sébastien Chabal

Sébastien Chabal, per chi ama la palla ovale, è l’orco del rugby, un armadio di 191 cm per 114 kg che più che ad un essere umano assomiglia ad uno Yeti o al personaggio Mangiafuoco di Pinocchio. Chabal è stato uno dei più forti giocatori di sempre. Nel 2013, a 36 anni, l’ex nazionale francese e terza linea centro del Lione, ha annunciato il suo ritiro perché si è reso conto di non avere più stimoli per proseguire l’attività agonistica.

Rugby: mani che sollevano
02 Ottobre 2014

Rugby: mani che sollevano

La touche, considerazioni più da vicino

Cos'è la touche? Il termine in gergo tecnico del rugby: cioè la rimessa laterale richiamata dall'albitro quando la palla supera la linea che delimita il campo lateralmente

Ultimi post pubblicati

Schede Di Allenamento Online Per Tutti
15 Settembre 2019

Schede Di Allenamento Online Per Tutti

Il mondo delle palestre è un ambiente nuovo e vorresti evitare di sbagliare allenamento? In questo articolo troverai la scheda di allenamento da portare sempre con te (smartphone e/o cartaceo).

Crossfit Consigli Per i Principianti
08 Settembre 2019

Crossfit Consigli Per i Principianti

Come Iniziare Ad Allenarsi Nel Crossfit

Il CrossFit ha preso in prestito movimenti eseguiti nelle preparazioni atletiche di altri sport tra cui ginnastica, sollevamento pesi olimpico, powerlifting e canottaggio.