(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Pallavolo: allenamento per la forza veloce resistente

data di redazione: 07 Marzo 2015
Pallavolo: allenamento per la forza veloce resistente

Scheda di un allenamento a circuito di 10 stazioni

Partiamo da questo: nella pallavolo non è mai possibile prevedere la durata della gara.

Questo è uno dei motivi per cui nell’allenamento la preparazione fisica deve essere orientata in tal senso.

 

Il pallavolista deve essere pertanto in grado di distribuire le sue forze nel corso di tutti i set in modo regolare (spesso oltre due ore).

L’allenamento della forza veloce resistente dovrebbe consentire tale obiettivo.

 

Ciriuito a 10 stazioni per il volley

Il seguente circuito, per esempio, potrebbe essere l’allenamento tipo.

Per tutte le stazioni si propone, a seconda dell’abilità, un tempo di lavoro di 30 secondi/ un minuto; a seconda dello stato fisico dell’atleta.

È opportuno stabilire che i tempi degli intervalli siano analoghi a quelli del tempo di lavoro, in quanto spesso le interruzioni delle partite di pallavolo, così come il cambio dei giocatori, creano nella realtà tempo sufficiente per il recupero.

Quindi possiamo calcolare il tempo di recupero attorno ai 30 secondi.

 

 

 

 

1° stazione.

Salto con la corda

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2° stazione.

Lento avanti con i manubri

 

 

 

 

 

 

3° stazione. Box jump over

 

 

 

 

4° stazione. Addominali: Crunch inverso

 

 

 

 

 

 

5° stazione

sprint con elastico

 

 

 

 

 

 

 

 

6° stazione

Addominali: chiusura a libro da posizione supina

 

 

 

 

 

 

 

 

 

7° stazione. Box jump frontale

 

 

 

 

 

 

 

 

8° stazione. In appoggio sulle mani e sui piedi. Le mani poggiano sulla palla medica grande di 4 kg. La palla medica viene fatta rotolare da una parte all’altra per un arco di 90°.

 

 

 

 

 

 

 

 

9° stazione. Corsa a ginocchia alte sul posto, su tappeto morbido, imbottito.

 

 

 

 

 

 

 

10° stazione.

Piegamenti sulle braccia su due rialzi.

 

 

 

 

 

 

Buon allenamento da ABC.

 

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Storia della pallavolo
30 Novembre 2014

Storia della pallavolo

Dove e quando nasce uno dei giochi più famosi con la palla

La pallavolo nasce in America nel diciannovesimo secolo; inizialmente era una routine di riscaldamento per rugbisti giocatori di baseball.

L'abito giusto nella Pallavolo
03 Novembre 2014

L'abito giusto nella Pallavolo

Come scegliere l'abbigliamento adatto nel Volley

Tra le altre cose, la pallavolo è uno di quegli sport che richiede una capacità organizzativa minima: infatti con un po' di spazio, una palla, una corda o una rete fissate su due pali e qualche compagno di allenamento si può iniziare a giocare. L'abbigliamento assume però la sua importanza.

Ultimi post pubblicati

Grande Pettorale
15 Ottobre 2018

Grande Pettorale

Origine, inserzione ed Azione

Il grande pettorale unitamente al muscolo piccolo pettorale, al muscolo succlavio e al muscolo dentato anteriore, costituisce i muscoli toracoappendicolari (muscoli estrinseci del torace).

WHOODCHOPPER CON 1 MANUBRIO
15 Ottobre 2018

WHOODCHOPPER CON 1 MANUBRIO

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.