Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Dieta Vegetariana e Alimentazione Ciclismo

data di redazione: 14 Marzo 2014 - data modifica: 02 Ottobre 2014
Dieta Vegetariana e Alimentazione Ciclismo

Esempio di cosa mangiare per sostituire i nutrienti della carne

Alimentazione: Ciclismo e Vegetariani vanno d'accordo?

Se siete un vegetariano o volete solo ridurre il consumo di carne, sapere come ottenere il giusto equilibrio di nutrienti da una dieta priva di carne può ripararvi dal far cadere le vostre prestazioni ciclistiche a picco.

 

Si può adottare una dieta priva di carne, basta fare delle scelte alimentari ben precisese. L'unico problema che può avere un vegetariano nel ciclismo e nello sport in genere, è quando si fanno delle cattive scelte alimentari che non vanno a sostituire alcuni nutrienti e micronutrienti.

 

Un esempio della dieta Vegetariana per ciclismo per ottenere abbastanza ferro e proteine ​​senza mangiare carne è semplice, tagliando la carne dalla dieta, la migliore fonte di proteine ​​è a base di prodotti lattiero-caseari e uova che sono anche ricchi di ferro. Fate in modo da non escludere questi nutrienti dalla vostra dieta per non incorrere in carenze di proteine.

 

Tuttavia, è anche possibile ottenere elevate quantità di proteine ​​di qualità da diversi vegetali come le proteine della soia eil Quorn che sono particolarmente buoni. Il Quorn contiene mycoprotein che sono proteine vegetali di alta qualità, ed è anche una buona fonte di fibra alimentare. Le Mycoprotein sono anche prive di colesterolo, a differenza delle proteine ​​della carne, un aumento del colesterolo può causare l'ostruzione delle arterie con rischi di un attacco di cuore.

 

La Quinoa, invece, è una sorta di seme-grano, è un altra grande opzione per qualsiasi dieta in quanto è considerata da molti come un superalimento perchè ricca di proteine ​​ed ha un IG basso con una buona combinazione di grassi essenziali. Questo significa che l'energia che fornisce verrà rilasciata lentamente nel corso della permanenza in bici, sostenendovi più a lungo.

 

Un'altro potenziale svantaggio del tagliare la carne dalla dieta è quello che si avrà meno creatina, un acido organico che si trova naturalmente nella carne, ma non le piante, che è fondamentale per il sistema energetico delle cellule. Tuttavia la creatina si trova all'interno del corpo e anche se i livelli potrebbero non essere così elevati, non mangiare cibi come la carne non dovrebbe avere un effetto negativo. Comunque presso i rivenditori di integratori, sono disponibili integratori di creatina che aumenteranno i vostri livelli nel caso siano troppo bassi .

 

Christine Vardaros, ciclista professionista, è stata prima vegetariana e poi vegana, egli dice che considerando la presenza di proteine in tutti gli alimenti vegetali, ottiene più che abbastanza proteine, ​​dalla propria dieta priva di carne, per costruire e riparare i suoi muscoli.

Inoltre Vardaros ritiene che il vegetarianismo gli ha dato effettivamente un vantaggio su suoi compagni di squadra "carnivori". Con una dieta priva di carne dice di essere raramente ammalata, quindi ha più giorni per allenarsi rispetto ai suoi concorrenti, inoltre ha anche un recupero più rapido dopo le corse dure e le gare, sentendosi più energica nelle uscite in bicicletta.

 

Vardaros reputa questo al fatto che la digestione delle proteine ​​della carne può essere faticosa per il corpo e che ora è normale vedere latte di soia sui tavoli della colazione, anche tra le squadre Pro.

 

Il consiglio per un rifornimento di cibo senza carne prima di una gara o allenamento importante ? Il giorno della gara, bisogna mangiare prevalentemente carboidrati. Una razione abbondante di pasta o riso con una spruzzata di olio d'oliva e sale è un tipico pasto pre-gara per i professionisti, alcuni aggiungono il formaggio grattugiato per insaporire.

 

Alcuni Campioni Ciclisti Vegetariani

Ciclisti professionisti vegetariani o che lo sono stato ad un certo punto della loro carriera: Sean Yates, Shane Sutton, Levi Leipheimer, Robert Millar, Maarten Tjallingii, Dave Zabriskie e Mark Cavendish.

 

Supercibi Vegetariani

  • Burro di arachidi
  • Tofu
  • Ceci
  • Semi - per esempio, il girasole, sesamo, zucca, semi di lino
  • Houmous
  • Yogurt
  • Mandorle
  • Noci
  • Olio di noci
  • Olio di semi di lino
  • Frutta secca - uvetta, albicocche, datteri
  • Uova
  • Broccoli
  • Lenticchie
  • Avocado
  • Patata americana
  • Quinoa
  • Quorn


Ricetta Vegetariana per il successo

Questo è un ottimo pasto pre-gara, Pasta con verdure arrosto e semi di girasole tostati che forniscono carboidrati complessi, vitamine e minerali tra cui ferro.

 

Pasta con verdure arrosto semi e formaggio:

Ingredienti (per 2):

  • 1 melanzana
  • 1 zucchina grande
  • 1 peperone rosso
  • 1 cipolla rossa
  • 1 spicchio di aglio
  • 250g di funghi
  • 200g pomodorini
  • Semi di girasole 50g
  • Olio di oliva 2 cucchiai
  • Pasta 150g

 

Istruzioni:

 

Tagliare tutte le verdure a grossi pezzi e metterli in una teglia, lasciando fuori i pomodorini. Aggiungere l'olio d'oliva e cuocerli in forno pre-riscaldato a 200 ° C per circa 45 minuti.
Circa a metà del tempo di cottura, aggiungere i semi di girasole e pomodorini.

Mettete la pasta in una pentola d'acqua bollente e cuocere al dente. Scolare e mescolare insieme alle verdure.
Impiattare la pasta con sopra le verdure arrosto e formaggio (anche pezzetti di Tofu).

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Allenamento Mountain Bike
13 Dicembre 2017

Allenamento Mountain Bike

I 5 Segreti per Migliorarsi in Montain Bike

Quando un ciclista di mountain bike, il cosiddetto RIDER’S, vuole migliorare le proprie prestazioni , ha diversi fattori a cui pensare per diventare un campione e deve altresì avere un buon programma a cui fare riferimento, in quanto oltre alle doti fisiche deve avere anche doti tecniche per affrontare tutti i tipi di percorso

L'Alimentazione del Ciclista al Giro D'Italia
13 Dicembre 2017

L'Alimentazione del Ciclista al Giro D'Italia

Giornata Alimentare Tipo di un Ciclista al Giro d'Italia

Le gare sportive ciclistiche che durano per più di un giorno, come ad esempio le corse a tappe su strada, come l'odierno Giro D'Italia necessitano di un'alimentazione adeguata, oseremo dire studiata a tavolino, in quanto l'impegno fisico è indubbiamente diverso fra corsa e corsa, giacché chilometraggio, pendenza, asperità, condizioni atmosferiche possono estremamente diversificare lo sforzo fisico e proporre pertanto per ogni corsa nuovi problemi alimentari.  

Ultimi post pubblicati

Programma Alimentare per Bodybuilding: cosa mangiare e cosa evitare
16 Ottobre 2019

Programma Alimentare per Bodybuilding: cosa mangiare e cosa evitare

Per massimizzare i risultati ottenibili tramite l’allenamento in palestra, è necessario porre estrema attenzione sulla propria dieta, in quanto alimentarsi in maniera sbagliata può rallentare di molto il raggiungimento dei propri obiettivi relativi alla crescita muscolare e al miglioramento della propria composizione corporea.

Personal Trainer Sì o No?
27 Settembre 2019

Personal Trainer Sì o No?

I personal trainer sono atleti avanzati, magari anabolizzati? Questa è una credenza popolare anni 90 che in questo post sarà smentita. Affidarsi ad un personal trainer vuol dire scegliere di fare il giusto ingresso in una palestra; vuol dire approcciarsi correttamente al mondo dell’allenamento fitness.