(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Giro D'Italia 2017 in 7 per la Vittoria Finale

data di redazione: 27 Maggio 2017
Giro D'Italia 2017 in 7 per la Vittoria Finale

Il Giro D'Italia 2017, numero 100, giunto alla 20° e penultima tappa, è ancora incerto e ha ben 7 ciclisti che possono vincerlo: quattro uomini in meno di un minuto, sei in novanta secondi, il settimo a 2'48"; sino alla settima posizione quindi c'è possibilità di vittoria finale. Con le energie che si riducono ed appiattiscono le caratteristiche dei corridori, non sappiamo ancora chi potrà vincere il Giro D'Italia 2017, 100° edizione.

La 20° Tappa, Pordenone-Asiago di km 190, con il Monte Grappa (1620 mt) a 67 km dall'arrivo ed il Monte Foza (1086 mt) a 15 km dall'arrivo, è una tappa da fuga ed imboscate, e con tanti ciclisti che possono ancora vincere questo Giro, la rendono affascinante e al cardiopalma.

La 21° ed ultima tappa è una cronometro da 30 km, quasi completamente piatta dove conteranno le energie di riserva rimaste negli atleti. Di norma l'ultima tappa è una passerella, con lo sprint finale a Milano, quest'anno invece sarà proprio l'ultima tappa a sancire il vincitore della 100 edizione del Giro D'Italia.

I pretendenti al Giro d'Italia 2017 sono:

NAIRO QUINTANA

GIRO PERCORSO IN 85 H 2' 40"

  • Nairo Alexander Quintana Rojas
  • Cómbita (Colombia), 4 febbraio 1990
  • Team Movistar
  • Professionista dal 2009
  • Scalatore.
  • Ha vinto un Giro d'Italia (2014) ed una Vuelta a España (2016) ed ha concluso sul podio tre edizioni del Tour de France.

TOM DUMOULIN

A 38"

  • Tom Dumoulin
  • Maastricht (Olanda), 11 novembre 1990
  • Team Sunweb
  • Professionista dal 2012
  • Passista-scalatore e Cronomen
  • In carriera ha vinto tre tappe al Giro d'Italia, due al Tour de France e due alla Vuelta a España.

VINCENZO NIBALI

A 43"

  • Vincenzo Nibali
  • Messina, 14 novembre 1984
  • Team Bahrain-Merida.
  • Scalatore, passista-scalatore, ottimo discesista e corridore da corse a tappe
  • Professionista dal 2005
  • E' uno dei sei ciclisti ad aver conquistato almeno un'edizione di tutti i tre Grandi Giri, avendo vinto la Vuelta a España 2010, i Giri d'Italia 2013 e 2016 e il Tour de France 2014.

THIBAUT PINOT

A 53"

  • Thibaut Pinot
  • Mélisey (Francia), 29 maggio 1990
  • Team FDJ
  • Professionista dal 2010
  • Scalatore
  • Nel 2014 si è classificato terzo al Tour de France vincendo anche la maglia bianca di miglior giovane.

IL'NUR ZAKARIN

A 1'21"

  • Il'nur Azatovič Zakarin
  • Naberežnye Čelny (Russia), 15 settembre 1989
  • Team Katusha-Alpecin
  • Professionista dal 2013, nel 2015 si è aggiudicato la classifica generale del Tour de Romandie e una tappa al Giro d'Italia.

DOMENICO POZZOVIVO

A 1'30"

  • Domenico Pozzovivo
  • Policoro, 30 novembre 1982
  • Team AG2R La Mondiale
  • Scalatore
  • Professionista dal 2005

INTEGRATORI PER CICLISTI


Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Il Giro D'Italia 2018 con 8 Arrivi in Salita
17 Dicembre 2017

Il Giro D'Italia 2018 con 8 Arrivi in Salita

La Corsa Rosa avrà un inizio e fine inediti che caratterizzeranno in maniera diversa il Giro! La corsa affronterà asperità importanti che garantiranno uno spettacolo assicurato.

Alimentazione di Base per Ciclismo
13 Dicembre 2017

Alimentazione di Base per Ciclismo

Il miglior piano alimentare per un ciclista è quello che include alimenti a basso contenuto di grassi, cibi ricchi di carboidrati per fornire energia e di liquidi per offrire idratazione. Mentre i carboidrati per molte persone a dieta, erroneamente risulta una parola un po ostile, per i ciclisti non lo è certamente. 

Ultimi post pubblicati

Come Allenarsi Per Aumentare La Forza
19 Gennaio 2019

Come Allenarsi Per Aumentare La Forza

La forza è la madre delle capacità condizionali, allenarla significa migliorare le performance sportive e sviluppare nel migliore dei modi le altre capacità del corpo umano. Pertanto in ogni programma di allenamento che si rispetti, dovrebbe essere inserito un mesociclo o due, interamente dedicati all'aumento della forza muscolare.

Metodo Ladder
19 Gennaio 2019

Metodo Ladder

Il Metodo Ladder lavora su una scala a carico costante aumentando le ripetizioni di 1 ogni 20 secondi. Si dovranno effettuare un certo numero di "small set" all'interno di una "big set". Il Metodo Ladder migliora la forza ipertrofica ed aumenta la sezione trasversale delle fibre muscolari. C'è una produzione di lattato maggiore ed una maggiore secrezione dell'ormone della crescita, conosciuto come ormone gh.