Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Allenamento con la City Bike

data di redazione: 08 Aprile 2017
Allenamento con la City Bike

Come Rendere Allenante e Produttivo il Vostro Giro in City Bike

L’allenamento da effettuarsi con la propria city bike, che vi proponiamo in questo articolo, è davvero utile per trasformare qualunque spostamento in bici, in una sessione di potenziamento ed è perfetto per chi usa la bici per andare a lavoro, in palestra, in centro città, in modo da rendere utili e produttivi questi spostamenti. La sessione è così organizzata:

  • Riscaldamento generale: pedalare, da seduti, a ritmo blando per i primi 10-20 minuti, aumentando costantemente il ritmo;
  • Alzarsi sui pedali: alzarsi sui pedali e pedalare fuori-sella per 5 minuti senza mai sedersi, cercando di tenere un ritmo più alto del solito con il rapporto più lungo che possiamo mantenere;
  • Riposo attivo: sedersi in sella, diminuire l’intensità e alleggerire il rapporto, per recuperare energie. Il riposo attivo deve durare un minuto al massimo;
  • Ripetizione: ripetere la sessione di pedalata fuori-sella e di riposo attivo per altre due volte, fino a un massimo di cinque volte, a seconda del tempo a disposizione;
  • Defaticamento: pedalare per cinque minuti seduti in sella a un ritmo blando.

Tabella riassuntiva

RISCALDAMENTO10'-20' - seduti - ritmo blando - aumentando il ritmo
ALZARSI SUI PEDALIRapporto duro - Fuori Sella - 5 minuti
RIPOSO ATTIVORapporto leggero - Seduti - 1 minuto
RIPETUTE Ripetere per 2 - 5 volte
DEFATICAMENTOPedalare per 5 minuti a ritmo blando
  1. Quanto dura al massimo l'allenamento? 20' + 30' + 5'. Se effettuate un riscaldamento completo da 20 minuti con 5 ripetute, l'allenamento dura 55 minuti totali.
  2. Quanto dura al minino l'allenamento? 10' + 12' + 5'. Se effettuate un mini riscaldamento con 2 ripetute, l'allenamento dura 27 minuti totali.

Una volta terminata la sessione praticate qualche minuto di stretching per i vostri quadricipiti, bicipiti femorali nonché polpacci.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

5 Schede di Allenamento per il Ciclismo per Professionisti
23 Luglio 2017

5 Schede di Allenamento per il Ciclismo per Professionisti

Articolo con 5 programmi di allenamento per il ciclismo, livello avanzato

Ciclismo Stretching Pre e Post Allenamento
13 Dicembre 2017

Ciclismo Stretching Pre e Post Allenamento

Lo stretching è un'attività motoria alquanto importante sia per il ciclista professionista come lo è per chi la bicicletta la usa solo il fine settimana, ed è un ottimo metodo per migliorare la scioltezza e la mobilità muscolare, il che si traduce in maggiore benessere e migliori prestazioni.

Ultimi post pubblicati

YMCA Bench Press Test
15 Luglio 2019

YMCA Bench Press Test

L'obiettivo dell'YMCA bench press test è di valutare la forza e la resistenza dei muscoli estensori del gomito e dei muscoli flessori ed adduttori della spalla.

Tricipite Brachiale
15 Luglio 2019

Tricipite Brachiale

Origine - Inserzione - Azione

Il muscolo tricipite brachiale è il principale mu­scolo estensore dell’avambraccio e, per mezzo del capo lungo, promuove una adduzione dell’omero. È formato da tre parti denominate capo lungo, capo laterale e capo mediale.