Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Triathlon - Sport multidisciplinare composto da nuoto, corsa e ciclismo

data di redazione: 21 Febbraio 2015 - data modifica: 13 Dicembre 2017
Triathlon - Sport multidisciplinare composto da nuoto, corsa e ciclismo

Triathlon - Sport multidisciplinare composto da nuoto, corsa e ciclismo

Il triathlon è uno sport multidisciplinare composto da tre esercizi: nuoto, corsa e ciclismo. Sotto il profilo biomeccanico sono valide le considerazioni fatte in altri articoli in merito ad ognuno dei tre sport presi singolarmente, sotto il profilo fisiologico e degli adattamenti organici, il triathlon stimola un adattamento cardiocircolatorio e aerobico elevato e diffuso sia nel distretto superiore che in quello inferiore del corpo.

 

In termini di durata nel triathlon si possono individuare 3 specialità:

  • SPRINT: 500 Mt nuoto/ 20 km ciclismo/ 5 km corsa
  • TRIATHLON OLIMPICO: 1500 Mt nuoto/ 40 km ciclismo/ 10 km corsa
  • IRON MAN: 3800 Mt nuoto/ 180 km ciclismo/ 42 km corsa

L'intensità media di gara nelle 3 specialità è pari all'intensità di soglia nella distanza "sprint", al fondo veloce nella distanza olimpica, al fondo medio per l'Iron Man.

 

La possibilità di posizionarsi, nella frazione di ciclismo, dietro la scia dell'avversario, riconosciuta dal regolamento internazionale, fa sì che nelle gare in cui vige questa regola, l'intensità di gara possa subire brusche variazioni determinate dai tentativi di fuga degli atleti nella frazione di ciclismo.

 

Un aspetto molto singolare che differenzia il triahtlon dagli altri sport di resistenza, è data dalla variazione, anche consistente, dei riferimenti di frequenza cardiaca durante la gara. Il valore di frequenza cardiaca all'intensità di soglia, nella frazione di nuoto, può essere diversa anche di 15-20 bpm rispetto alla stessa intensità nella frazione di corsa.

 

Da ciò consegue che la valutazione atletica tramite l'esecuzione del test di soglia protocollo CONCONI, deve essere eseguita nelle 3 discipline: nuoto, ciclismo e podismo.

 

L'allenamento del triatleta deve essere costruito in funzione della specialità scelta. Nel "Triathlon Sprint" è importante allenarsi all'intensità di soglia anaerobica e anche oltre la soglia, al fine di migliorare la resistenza lattacida, cioè la resistenza alle intensità superiori alla soglia anaerobica.

 

Nel Triathlon Olimpico l'obiettivo principale del triatleta è quello di elevare la velocità di soglia anaerobica nelle 3 discipline con un surplus di lavoro anaerobico lattacido e alattacido nella frazione ciclimo.

 

Nell'IRON MAN oltre all'indispensabile lavoro di soglia anaerobica, l'atleta deve allenare la tenuta in tutte le discipline sia dal punto di vista fisico ma soprattutto mentale. Quasi 4 km di nuoto seguiti da una tappa del giro d'Italia da 180 km con al termine una maratona a piedi, questo è l'Iron Man.

 

Questo sport necessita di una buona alimentazione, date uno sguardo al precedente articolo redatto in merito, cliccando qui.

 

Buon ABC Allenamento

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

15 Domande a Chris Froome
13 Dicembre 2017

15 Domande a Chris Froome

Intervista al Re del Tour del France

Chris Froome è nato il 20 maggio 1985 in Kenia, di nazionalità inglese, è alto 186 centimetri per 69 kg di peso corporeo, capitano del Team Sky, Chris Froome è cresciuto fino a diventare probabilmente il miglior corridore per le corse a tappe del mondo.

L'Alimentazione del Ciclista al Giro D'Italia
13 Dicembre 2017

L'Alimentazione del Ciclista al Giro D'Italia

Giornata Alimentare Tipo di un Ciclista al Giro d'Italia

Le gare sportive ciclistiche che durano per più di un giorno, come ad esempio le corse a tappe su strada, come l'odierno Giro D'Italia necessitano di un'alimentazione adeguata, oseremo dire studiata a tavolino, in quanto l'impegno fisico è indubbiamente diverso fra corsa e corsa, giacché chilometraggio, pendenza, asperità, condizioni atmosferiche possono estremamente diversificare lo sforzo fisico e proporre pertanto per ogni corsa nuovi problemi alimentari.  

Ultimi post pubblicati

Allenamenti Da Casa
25 Ottobre 2020

Allenamenti Da Casa

Quella di allenarsi a casa è quindi una scelta condivisa da un grande numero di persone che per difficoltà logistiche e spesso anche economiche preferiscono praticare un po’ di sano movimento tra le le mura domestiche senza aggiungere allo stress della vita quotidiana l’impegno di dover recarsi in palestra più volte a settimana.

Pancakes Proteici BULK POWDERS™ Recensione
21 Ottobre 2020

Pancakes Proteici BULK POWDERS™ Recensione

Ogni porzione permette di ottenere 6 piccoli pancake all'americana, oppure 2 grandi pancake, e questo a seconda delle dimensioni della padella che utilizzate, il tutto vi offrirà un apporto proteico pari a 36 grammi, una quantità senza uguali in confronto ad altri prodotti simili.