(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Ecco Perché Per Diventare Un Atleta Migliore Non Basta Allenare L’equilibrio Su Una Superficie Instabile

data di redazione: 11 Marzo 2018
Ecco Perché Per Diventare Un Atleta Migliore Non Basta Allenare L’equilibrio Su Una Superficie Instabile

Cosa Devi Fare Invece Per Allenare L’equilibrio Specifico

Come allenare l'equilibrio specifico con l'obiettivo di migliorare le prestazioni?

Per tanti, l'allenamento dell'equilibrio si fa utilizzando la BOSU BALL, il cappello del prete, altri attrezzi per la stabilità con una varietà di strani esercizi eseguiti su attrezzi traballanti.

Tuttavia, la trasferibilità di questo tipo di allenamento allo sport è piuttosto discutibile.
Poiché la maggior parte degli sport (basket, calcio, atletica leggera, ecc.) vengono disputati su una superficie stabile, ha senso allenarsi in equilibrio su una superficie instabile?
Non si dovrebbero forse eseguire movimenti di equilibrio che replicano ciò che si fa nello sport?

LEGGI ANCHE: MEDBALL FRONT PUSH UP (PER MIGLIORARE LA STABILITA' NEI PIEGAMENTI)

Diamo un'occhiata a due studi che possono far luce su queste importanti questioni riguardanti l'allenamento dell'equilibrio per la propedeutica sportiva specifica.


1. Primo studio: l'allenamento dell'equilibrio come compito specifico
Un recente studio pubblicato sulla rivista Human Movement Science ha esaminato due diversi tipologie di atleti giovani di sesso femminile eseguenti tre diversi test di equilibrio.
Le tre prove eseguite:

  1. Salti con una gamba sola
  2. Squilibri indotti su una piattaforma instabile
  3. Cadute simulate in avanti 

Essi hanno cercato di recuperare l’equilibrio il più rapidamente possibile, mentre i ricercatori hanno usato le piastre di forza e la cattura del movimento per calcolare quanto tempo impiegava ciascun partecipante a stabilizzarsi e per definire il loro margine di stabilità.
Dallo studio è emerso che non ci sono state relazioni significative tra i tre test di equilibrio dinamico. 
Quindi, secondo lo studio, l'equilibrio è un elemento specifico, cioè non esiste un esercizio di equilibrio correlato ad un altro esercizio completamente diverso.
Devi praticare l'equilibrio nella maniera specifica in cui desideri migliorarlo se vuoi il perfezionamento della tecnica di stabilità dinamica.
Pertanto questo studio contraddice la visione tradizionale di considerare l'equilibrio come una capacità generale e rafforza il fatto che le misure di equilibrio dinamico non sono intercambiabili.

LEGGI ANCHE: BASKET ED EQUILIBRIO


2. Secondo Studio: L'allenamento su una superficie stabile è il top per le prestazioni atletiche
Uno studio del 2007 pubblicato sul Journal of Strength and Conditioning Research ha esaminato gli effetti di un allenamento su una superficiale instabile per il perfezionamento della performance atletica specifica.
Lo scopo dello studio era di vedere come 10 settimane di allenamento su una superficie instabile (per la parte inferiore del corpo) hanno avuto prestazioni negli atleti d'élite.
Diciannove giocatori di calcio maschile hanno partecipato allo studio. Il gruppo sperimentale (SI) ha integrato al loro normale programma di condizionamento con "esercizi del corpo inferiore su dischi gommati gonfiabili", mentre il gruppo di controllo (SS) ha eseguito gli stessi esercizi su superfici stabili.
I risultati

  • Altezza del Salto: + 2,4% per il gruppo SS contro 0% del gruppo SI
  • Altezza del salto di rimbalzo: + 3,2% gruppo SS contro + 0,8%  del gruppo SI
  • Tempi del T-test (agilità): -4,4% nel gruppo SS contro -2,9% del gruppo SI
  • Tempo sullo sprint nei 40 mt.: -3,9% nel gruppo SS contro -1,8% del gruppo SI
  • Tempo sullo sprint nei 10 mt.: -7,6% nel gruppo SS -4% del gruppo SI

I ricercatori hanno concluso che un allenamento su una superficie instabile con i dischi in gomma gonfiabili i miglioramenti delle prestazioni in atleti sani e allenati sono minimi, mentre i risultati sono stati significativamente più impressionanti per il gruppo di allenamento su superficie stabile.

LEGGI ANCHE: JUDO, PRESE ED EQUILIBRIO


Rispetto all'allenamento su superficie stabile, l'allenamento sopra una superficie instabile ha portato un minor numero di salti, sprint e miglioramenti di agilità, quindi i risultati non sono stati per nulla soddisfacenti.




Come fare per allenare l’equilibrio specifico nello sport
L'equilibrio ha bisogno di un allenamento specifico.
Se hai bisogno di equilibrio mentre salti, cambi direzione, scatti, su una gamba e su due, allora dovresti esercitarti in quei compiti specifici.
Se fai sport su una superficie stabile, dovresti eseguire un allenamento dell'equilibrio su una superficie stabile.

LEGGI ANCHE: MIGLIORA L'EQUILIBRIO CON LA CORE BOARD

Gli esercizi unilaterali sono ottimi esempi di movimenti che possono essere eseguiti su una superficie stabile ma richiedono ancora quantità significative di equilibrio.
Un allenamento su una superficie instabile non ti rende più esplosivo, lo studio infatti ha dimostrato che l'allenamento su una superficie stabile è significativamente migliore per questo obiettivo.
Tuttavia, nella riabilitazione un allenamento su una superficie instabile potrebbe essere utile (riabilitazione da distorsioni alla caviglia o da un infortunio alle gambe).
In ambiente riabilitativo, l’allenamento su superficie instabile riattiva i muscoli che non sono ancora in grado lavorare in tutto il suo range di movimento.
Quindi come abbiamo visto, gli atleti sani dovrebbero attenersi alla specificità quando si tratta di superfici di allenamento.
Analisi del tuo sport

  • Quali sono i movimenti che devi potenziare nel tuo sport specifico?
  • Su quali superfici gareggi e con quali movimenti affronti l’avversario?

Le risposte a queste domande sono quelle che dovrebbero guidarti al tuo allenamento dell’equilibrio, non quello che pensi sia più bello o più difficile.
Se vuoi diventare più veloce, saltare più in alto, diventare più abile negli spostamenti, l’allenamento su una superficie instabile potrebbe non essere quello che fa al caso tuo.

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

5 Punti Principali dell'Allenamento per la MotoGp
26 Aprile 2015

5 Punti Principali dell'Allenamento per la MotoGp

Come si Allenano Valentino Rossi, Lorenzo, Marquez e Dovizioso?

I Motociclisti hanno esigenze fisiche per poter guidare al meglio le proprie moto: i movimenti del corpo, i punti di forza e le esigenze in corsa sono molto simili tra loro. La maggior parte dei tifosi della MotoGp, pensa che basti salire su una motocicletta effettuando giri su giri in pista, per vincere le gare. Il discorso non è proprio così in quanto dietro ad ogni pilota c’è una preparazione fisica dettagliata e ben precisa.

L'allenamento nel Braccio di Ferro
02 Ottobre 2014

L'allenamento nel Braccio di Ferro

L'approccio al braccio di ferro

Anche se i Campioni del Braccio di Ferro professionistico non sono conosciuti come quelli che gareggiano in altri sport più seguiti, l'allenamento che praticano, è molto simile ad alcuni di questi. Anche se un buon sviluppo del braccio e della parte superiore del corpo può fare un buon lottatore di braccio di ferro

Ultimi post pubblicati

Intercostali Esterni ed Interni
22 Ottobre 2018

Intercostali Esterni ed Interni

Origine, Inserzione ed Azione

I muscoli intercostali occupano gli spazi intercostali; sono 11 per lato e si distinguono in esterni, medi ed interni. Sono innervati dai nervi intercostali dal 1° all’11° e, contraendosi, elevano ed abbassano le coste; sono, pertanto, muscoli inspiratori ed espiratori.

La Dieta Dello Yogurt - Programma Settimanale
22 Ottobre 2018

La Dieta Dello Yogurt - Programma Settimanale

Lo yogurt è un alimento perfetto per perdere peso; consumato quotidianamente infatti, è utile sia per sgonfiarsi che per depurarsi, ripristinando quei processi intestinali molto spesso alterati da un tipo di alimentazione ricca di grassi o comunque eccessiva.