Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Preparazione Atletica Baseball

data di redazione: 21 Marzo 2015
Preparazione Atletica Baseball

Come mangiare e come allenarsi in questo sport

Il Baseball ti permette di scaricare le energie fisiche e mentali in una competizione divertente che comporta grande concentrazione e attenzione. La pratica di questa disciplina ti abitua anche al controllo emotivo in situazioni di tensione, valorizza l’intelligenza tattica e si rivela molto utile per sviluppare e mantenere la coordinazione generale e, in modo marginale, il tuo tono muscolare.

 

Preparazione atletica per il Baseball

 Poiché sono richieste grandi doti di rapidità e potenza, ti consigliamo un allenamento che preveda:

 

  • scatti ripetuti con frequenti cambi di direzione e modalità di spostamento su distanze brevissime (dai 5 a i 30 metri) con scivolata finale

 

  • lanci della pallina e della palla medica (palla in gomma con peso variabile tra 1 e 6 kg)

 

 

Allo stesso tempo è una pratica piuttosto impegnativa per l’apparato muscolo-tendineo-articolare, a causa dei continui impatti con il terreno ad alta velocità durante la corsa e le scivolate in base, oltre che per il movimento fiondato della spalla durante il lancio della pallina, la pratica prolungata può provocare stress articolari e tendinei agli arti superiori come ai gomiti e alle spalle, e agli arti inferiori.

 

I pericoli sono riducibili a un cattivo atterraggio dopo un tuffo acrobatico, con rischio di lussazioni o fratture alla spalla, e a urti in corsa con gli avversari, mentre si può essere colpiti dalla pallina; soprattutto i principianti possono ricevere colpi con la mazza (che va lasciata cadere e non lanciata dopo la battuta).

 

Il caschetto viene indossato proprio per proteggersi dall’impatto accidentale con la mazza e con la pallina.

 

Alimentazione di un giocatore di Baseball

Il consumo energetico di un giocatore è modesto; infatti si tratta di una disciplina sportiva che comporta un basso consumo energetico, circa 2-4 Kcal per ogni kg di peso corporeo. Per un uomo di 75 kg quindi il consumo è di 150/300 Kcal.

 

Per l’intensità dello sforzo, concentrato e poco frequente, si suggerisce un pasto leggero (pochi grassi e sufficienti carboidrati complessi) ma completo, almeno 1 ora prima dell’inizio della partita.

Tra un inning e l’altro è utile assumere, con moderazione, liquidi con un leggero apporto di zuccheri e consumare frutta e barrette energetiche.

Curiosità sul Baseball

In genere i costi ad una società sportiva di questa disciplina sono modesti.

Le stesse società organizzano corsi per giovani per un importo che va dai 100 ai 150 euro, mentre per frequentare i campi, normalmente allestiti in grandi spazi aperti recintati, bisogna tesserarsi per una società sportiva. 

 

Per l’attrezzatura sono necessari:

  • la palla
  • la mazza
  • il guantone
  • il caschetto

 

E l’abbigliamento comprende scarpe, calze, pantaloncini, maglietta e cappellino.

 

SOFTBALL

Avete mai sentito parlare anche di Softball? È la versione femminile del Baseball e prevede l’utilizzo di una palla più grossa, mazze più corte e la possibilità di lancio da sotto.

 

 

Buon allenamento da ABC

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Quante Sedute Settimanali Effettuare a Seconda della Disciplina Svolta
04 Ottobre 2015

Quante Sedute Settimanali Effettuare a Seconda della Disciplina Svolta

Dimmi cosa fai e ti diremo Quante Volte allenarti

Nel mondo della pesistica estetica e della costruzione muscolare il fattore tempo non è un fattore o qualità indispensabile come lo è ad esempio nelle arti marziali.

Vademecum per un buon riscaldamento ed un buon defaticamento
02 Ottobre 2014

Vademecum per un buon riscaldamento ed un buon defaticamento

Qualsiasi allenamento deve essere preceduto e seguito da esercizi preparatori ed esercizi finali. Ecco i motivi e quali sono gli inconvenienti che si possono evitare

Saltando certe fasi importanti dell’allenamento, si determina un accumulo di sangue negli arti inferiori, e con ciò si possono verificare vertigini e svenimenti dovuti anche a fenomeni di reazione a carico del sistema nervoso autonomo, sia eventuali situazioni di rigidità e dolore muscolare e di scarso recupero organico.

Ultimi post pubblicati

Cosce Che Non Crescono
25 Marzo 2020

Cosce Che Non Crescono

Proposta di allenamento ad alto volume e multi frequenza per far crescere i muscoli delle cosce. Scheda di allenamento in German Volume Training per dare nuovo stimolo allo sviluppo muscolare.

Definizione Muscolare Con La Scheda Upper e Lower Body
23 Marzo 2020

Definizione Muscolare Con La Scheda Upper e Lower Body

Con l'allenamento inferiore superiore è possibile concentrarsi maggiormente su sollevamenti pesanti rispetto ad altri piani di allenamento. I sottoprodotti chimici derivati ​​dal metabolismo anaerobico chiamato stress metabolico è responsabile dell'ipertrofia del 25%. L'aumento dello stress metabolico dovuto alla maggiore intensità e frequenza di allenamento è ciò che ti avvantaggia quando segui la divisione inferiore superiore.