ABC Allenamento
(0)
Carrello (00)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

6 Domande più Frequenti sulla Corsa Mezza Maratona

data di redazione: 28 Maggio 2014 - data modifica: 28 Luglio 2021
6 Domande più Frequenti sulla Corsa Mezza Maratona

Molti dubbi o incertezze, spesso precedono una competizione, vediamo i 6 più comuni

Vediamo quali sono le 6 domande più frequenti che pervadono i corridori prima di una Corsa Mezza Maratona o 25Km

Se vi state allenando per una mezza maratona, potreste sentirvi un po' nervosi e avere alcuni dubbi, domande o preoccupazioni pre-gara. Per contribuire a calmare i nervi e alleviare alcune delle vostre paure, abbiamo pensato di dare alcune risposte a delle domande più frequenti su quello riguarda il correre una mezza maratona.

 

Dal momento che vi siete allenati per correre una mezza maratona, probabilmente siete già a conoscenza che non si deve correre con scarpe da corsa vecchie o logorate. Durante l'allenamento, si dovrebbe sostituire le scarpe da corsa ogni 500 – 600 Km.

Quando si tratta del giorno della corsa, non è una buona idea correre le scarpe da corsa vecchie e nemmeno quelle nuove di zecca. Si consiglia di indossare scarpe con cui avete già percorso circa 60-80 Km su di loro, in modo che la maggior parte del loro ammortizzazione è ancora intatta. Quindi, è possibile acquistare un nuovo paio di scarpe da corsa circa tre settimane prima della gara e fare diversi tratti brevi ed uno lungo per raggiungere i chilometri suddetti, preparandole per la gara. Se siete stati soddisfatti di come sentite le scarpe da corsa che indossate durante l'allenamento, allora compratene un altro paio identico da usarlo per la gara. Non c'è motivo di cambiare nulla o sperimentare qualcosa di nuovo. "Niente di nuovo il giorno della gara"... è una buona regola da rispettare.

Inoltre, non indossare le scarpe il giorno prima della gara perché non avranno il tempo per decomprimersi e qui di mancheranno di una parte di ammortizzazione. Indossate un paio di scarpe da corsa diverso o scarpe molto comode per camminare tutto il giorno prima della gara.

 

  • 2. Dovrei Correre il giorno prima di una Mezza Maratona?

Questa , non può avere una risposta di sì o no. Ad alcuni corridori piace rilassarsi e non correre il giorno prima di una mezza maratona perchè così facendo si sentono più freschi e pronti quando arrivano alla linea di partenza. Altri corridori preferiscono fare una facile sgambatina da 20 minuti il giorno prima di una mezza maratona per rimanere sciolti e rilassare anche i nervi.

Quindi, avete bisogno di fare ciò che funziona meglio per voi. Se siete il tipo di persona che accumula l'ansia da gara , potrebbe essere utile fare, il giorno prima della gara, 20 minuti di jogging con passo molto lento. Ma se si pensa di correre meglio col riposo, allora, semplicemente rilassatevi durante quelle 24 ore che portano alla mezza maratona. Qualunque cosa facciate, basta assicurarsi di non fare un duro allenamento lungo o intenso, come una lunga corsa, allenamento di velocità, o l'allenamento della forza, che vi lascerà stanchi o dolorante il giorno successivo. I giorni che precedono una mezza maratona, dovranno essere caratterizzati da allenamenti facile che scaricheranno il duro lavoro fatto prima.

 

Sì, si dovrebbe assolutamente fare in modo di mangiare qualcosa prima della gara. La maggior parte delle mezze maratone si svolgono al mattino, quindi si proviene già da una fase di digiuno della notte trascorsa, se poi non si mangia niente per colazione, saranno passate troppe ore dal vostro ultimo pasto e quindi vi troverete con livelli più bassi di energie. E' importante il timimg corretto del vostro pasto. Non si deve mangiare poco prima della gara perché questo può portare a diversi disagi e anche cali di energia. La cosa migliore è fare uno spuntino o un pasto leggero a base di carboidrati a lento e rapido assorbimento o rilascio circa 1 1/2 - 2 ore prima di iniziare a correre.

Qualcosa ad alto contenuto di carboidrati e basso contenuto di grassi, fibre e proteine. Alcuni esempi di un buon carburante pre-allenamento includono: pane bianco conmarmellata; tacchino e formaggio leggero con pane integrale; una banana e una barretta energetica; o una ciotola di cereali con latte freddo. State lontani da cibi ricchi di calorie, molto grassi, o cibi ricchi di fibre, in quanto possono causare disturbi gastrointestinali.

 

  • 4. Come posso Pronosticare il mio tempo della Mezza Maratona?

Prevedere la vostra mezza maratona può essere difficile, dato che ci sono così tante variabili durante la corsa, come la preparazione fisica e mentale per la gara, meteo, pendenze, o folle di persone, ecc

Per ottenere una stima approssimativa di cosa siete capaci di correre, è necessario aver eseguito una recente gara di distanza più breve (che è una buona idea per farvi sentire pronti per la vostra mezza maratona). È possibile inserire il vostro tempo di gara recente in alcuni calcolatori che stimeranno il vostro tempo di gara. Basterà inserire età, sesso, e tempo / distanza di una recente gara. La calcolatrice poi mostrerà il ritmo anche in altre distanze, tra cui la mezza maratona.

 

  • 5. Posso passeggiare-camminare durante una Mezza Maratona?

Sì, camminare è sicuramente consentito durante una mezza maratona. Si potrebbero anche prendere in considerazione pause per concedervi una pausa fisica e mentale. Un breve intervallo camminando può servire anche a rompere la monotonia durante una gara e servire inoltre per affrontare sfide mentali o qualsiasi disagio si possa sentire. Naturalmente, se avete intenzione di camminare per la maggior parte della vostra gara, è necessario assicurarsi di iscriversi ad una gara non competitiva. Alcune mezze maratone hanno tempi massimi da rispettare, quindi tutti i partecipanti devono aver tagliato il traguardo entro quel tempo.

 

  • 6. Posso trattare un disagio durante la Mezza Maratona?

Sì, è sicuramente possibile avvertire un po' di dolore o fastidio durante i 25 km. Fate tutto il possibile per tenere la mente occupata: Cantare canzoni, giochi mentali, contare le persone, parlare con altri corridori, sono tutte cose che possono aiutare. Concentrarsi sugli spettatori che fanno il tifo e leggete i loro segni . Datevi qualche frase motivante che avrete già usata nell'allenamento e continuatela a ripetere anche ad alta voce...nulla basterà per fermarvi se non il traguardo!



Potrebbe interessarti anche

Ecco Perché Vincerà Justin Gatlin contro Usain Bolt
26 Agosto 2015

Ecco Perché Vincerà Justin Gatlin contro Usain Bolt

Le dichiarazioni Pre Contest di Dennis Mitchell e Maurice Greene

Dennis Mitchell è l’allenatore di Justin Gatlin, sfidante numero uno di Usain Bolt, per la conquista al titolo di Campione del Mondo dei 100 e 200 metri di Atletica di Pechino 2015. L’allenatore è convinto che il suo atleta sconfiggerà il marziano giamaicano, spiegandone le motivazioni.

Mondiali di Atletica - Pechino 2015
14 Settembre 2021

Mondiali di Atletica - Pechino 2015

Il Re dello Sprint Mondiale Usain Bolt non è in forma

Il rendimento di Usain Bolt, nella fase antecedente ai grandi eventi (Campionati Mondiali ed Olimpiadi), sin dalla stagione del boom all'Olimpiade di Pechino 2008, era sempre stato al top in quanto aveva sempre ottenuto i tempi migliori su 100 e 200 metri piani. Quest'anno, a metà luglio, la situazione non è delle migliori, in quanto sta faticando e soffrendo, la domanda è questa: il Re dello sprint mondiale colmerà il gap da Justin Gatlin in tempo per i Mondiali?

Ultimi post pubblicati

Powerbuilding per Aumentare Forza e Massa Muscolare
18 Maggio 2021

Powerbuilding per Aumentare Forza e Massa Muscolare

I programmi di powerbuilding espongono gli atleti ad entrambi gli stili di allenamento in un approccio leggermente più abbreviato. Questo apre la porta alla valutazione oggettiva di ogni sport e del proprio potenziale per avere successo nell'uno o nell'altro.

Come Allenarsi a Casa Tutto L'anno
09 Giugno 2021

Come Allenarsi a Casa Tutto L'anno

Questo programma è completo ed esaustivo, in quanto è composto da schede di allenamento specifiche per l'aumento della massa e forza muscolare e altre specifiche per la definizione muscolare, mediante l'esecuzione degli esercizi più importanti ed efficaci del bodybuilding.