(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

La Fine di Usain Bolt

data di redazione: 06 Agosto 2017
La Fine di Usain Bolt

La Fine delle Carriera di un uomo diventato leggenda Usain Bolt

Usain Bolt fallisce l'ultima gara della sua strepitosa carriera: ai campionati mondiali di atletica di Londra 2017, il campione del mondo dei 100 metri piani è l'americano Justin Gatlin (9”92), argento al connazionale Coleman (9”94), Usain bronzo in 9”95. Usain prossimo ai 31 anni, con un palmares, oseremo dire inattaccabile, con 8 medaglie d'oro ai giochi olimpici e 11 medaglie d'oro ai campionati mondiali, smetterà di correre al termine di questo evento.

Usain Bolt con la sua statura di 196 cm è stato il velocista più alto di tutti i tempi e anche il più vincente e veloce, la lunghezza delle leve è uno dei fattori che hanno maggiormente contribuito a renderlo, fino a ieri, imbattibile; infatti Bolt non perdeva in una finale mondiale/olimpica da 10 anni, esattamente dai mondiali del 2007. Resteranno ai posteri le sue medaglie ed i suoi primati mondiali nei 100 mt, 200 mt e staffetta 4x100 mt.

Lo ha battuto il più vecchio atleta che abbia vinto i mondiali nello sprint, Justin Gatlin, che con i suoi 35 anni è il più anziano campione del mondo sui 100 metri. Lo sprinter americano, alquanto contestato per essere stato sospeso per 5 anni per doping, ritorna ad essere il campione del mondo dopo 13 anni, quando vinse ad Atene 2004. Ha un primato personale di 9 secondi 74 centesimi ottenuto nel 2015 a 33 anni.

Usain Bolt ci ha regalato l'ultimo show, anche se la sua carriera era terminata l'anno scorso alle Olimpiadi di Rio 2016, dove vinse tutto. Non è facile essere il migliore per l'eternità, anche perché le prestazioni si costruiscono in allenamento e per allenarsi seriamente bisogna essere integri e mentalmente motivati.

Usain Bolt quest'anno ha avuto molti problemi fisici, soprattutto alla schiena, essendo molto alto ed infatti nell'ultima gara ha effettuato il tempo ottenuto quest'anno, ovvero 9,95". Un tempo in atletica è come un massimale di squat e panca, com'è possibile effettuare 180 kg di panca, se nei mesi precedenti si è arrivati a 150kg? Stesso discorso vale per l'atletica, dove ovviamente l'effetto gara può regalare qualche centesimo, ma abbassare di qualche decimo è dura.

In questo mondiale Bolt ha faticato anche nelle batterie, ed infatti avevamo seri dubbi che potesse vincere la finale. Ha perso, ma con onore, e questa medaglia di bronzo è il sigillo finale alla sua splendida carriera.


Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Mondiali di Atletica - Pechino 2015
19 Luglio 2015

Mondiali di Atletica - Pechino 2015

Il Re dello Sprint Mondiale Usain Bolt non è in forma

Il rendimento di Usain Bolt, nella fase antecedente ai grandi eventi (Campionati Mondiali ed Olimpiadi), sin dalla stagione del boom all'Olimpiade di Pechino 2008, era sempre stato al top in quanto aveva sempre ottenuto i tempi migliori su 100 e 200 metri piani. Quest'anno, a metà luglio, la situazione non è delle migliori, in quanto sta faticando e soffrendo, la domanda è questa: il Re dello sprint mondiale colmerà il gap da Justin Gatlin in tempo per i Mondiali?

L'Allenamento e Dieta di Usain Bolt
01 Ottobre 2014

L'Allenamento e Dieta di Usain Bolt

Come si allena e come mangia il campione dei velocisti e video allenamenti Bolt

Usain Bolt nato il 21.Agosto 1986 è attualmente il campione olimpico in carica non solo nei 100m, detiene i seguenti records mondiali 100m – 9.58 secondi Berlino 2009, 200m – 19.19 secondi Berlino 2009, 4x100m – 36.84 secondi Londra 2012 e record olimpico sui 100m con un tempo di 9,58 secondi. 

Ultimi post pubblicati

Come Allenarsi Per Aumentare La Forza
19 Gennaio 2019

Come Allenarsi Per Aumentare La Forza

La forza è la madre delle capacità condizionali, allenarla significa migliorare le performance sportive e sviluppare nel migliore dei modi le altre capacità del corpo umano. Pertanto in ogni programma di allenamento che si rispetti, dovrebbe essere inserito un mesociclo o due, interamente dedicati all'aumento della forza muscolare.

Forza in Superset
20 Gennaio 2019

Forza in Superset

Il sistema della Forza in Superset ha come obiettivo quello di mantenere la forza e la massa acquisita nei mesocicli precedenti e contemporaneamente incrementare il metabolismo attraverso una maggior produzione di lattato e secrezione di ormone GH.