Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

La Fine di Usain Bolt

data di redazione: 06 Agosto 2017
La Fine di Usain Bolt

La Fine delle Carriera di un uomo diventato leggenda Usain Bolt

Usain Bolt fallisce l'ultima gara della sua strepitosa carriera: ai campionati mondiali di atletica di Londra 2017, il campione del mondo dei 100 metri piani è l'americano Justin Gatlin (9”92), argento al connazionale Coleman (9”94), Usain bronzo in 9”95. Usain prossimo ai 31 anni, con un palmares, oseremo dire inattaccabile, con 8 medaglie d'oro ai giochi olimpici e 11 medaglie d'oro ai campionati mondiali, smetterà di correre al termine di questo evento.

Usain Bolt con la sua statura di 196 cm è stato il velocista più alto di tutti i tempi e anche il più vincente e veloce, la lunghezza delle leve è uno dei fattori che hanno maggiormente contribuito a renderlo, fino a ieri, imbattibile; infatti Bolt non perdeva in una finale mondiale/olimpica da 10 anni, esattamente dai mondiali del 2007. Resteranno ai posteri le sue medaglie ed i suoi primati mondiali nei 100 mt, 200 mt e staffetta 4x100 mt.

Lo ha battuto il più vecchio atleta che abbia vinto i mondiali nello sprint, Justin Gatlin, che con i suoi 35 anni è il più anziano campione del mondo sui 100 metri. Lo sprinter americano, alquanto contestato per essere stato sospeso per 5 anni per doping, ritorna ad essere il campione del mondo dopo 13 anni, quando vinse ad Atene 2004. Ha un primato personale di 9 secondi 74 centesimi ottenuto nel 2015 a 33 anni.

Usain Bolt ci ha regalato l'ultimo show, anche se la sua carriera era terminata l'anno scorso alle Olimpiadi di Rio 2016, dove vinse tutto. Non è facile essere il migliore per l'eternità, anche perché le prestazioni si costruiscono in allenamento e per allenarsi seriamente bisogna essere integri e mentalmente motivati.

Usain Bolt quest'anno ha avuto molti problemi fisici, soprattutto alla schiena, essendo molto alto ed infatti nell'ultima gara ha effettuato il tempo ottenuto quest'anno, ovvero 9,95". Un tempo in atletica è come un massimale di squat e panca, com'è possibile effettuare 180 kg di panca, se nei mesi precedenti si è arrivati a 150kg? Stesso discorso vale per l'atletica, dove ovviamente l'effetto gara può regalare qualche centesimo, ma abbassare di qualche decimo è dura.

In questo mondiale Bolt ha faticato anche nelle batterie, ed infatti avevamo seri dubbi che potesse vincere la finale. Ha perso, ma con onore, e questa medaglia di bronzo è il sigillo finale alla sua splendida carriera.


Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Programma Corsa-Camminata 10 Km per Principianti
30 Settembre 2014

Programma Corsa-Camminata 10 Km per Principianti

Come affrontare una gara da 10 chilometri in 10 settimane di allenamento

Questo programma di allenamento 10 Km di 10 settimane è stato progettato per corridori/escursionisti principianti che vogliono correre / camminare una gara 10 Km. Anche se non non è un allenamento per una gara specifica, questo programma vi aiuterà a costruire fino a correre / camminare per più di 60 minuti.

Migliorare nello Sprint
22 Aprile 2015

Migliorare nello Sprint

Cosa dice la scienza al riguardo

Lo Sprint non è solo forza bruta e velocità. Come in ogni abilità, una tecnica maggiore può aiutarvi a raggiungere il vostro pieno potenziale. Uno studio ha posto la domanda: "Quali differenze di tecnica portano a sprint più veloci?"

Ultimi post pubblicati

YMCA Bench Press Test
15 Luglio 2019

YMCA Bench Press Test

L'obiettivo dell'YMCA bench press test è di valutare la forza e la resistenza dei muscoli estensori del gomito e dei muscoli flessori ed adduttori della spalla.

Tricipite Brachiale
15 Luglio 2019

Tricipite Brachiale

Origine - Inserzione - Azione

Il muscolo tricipite brachiale è il principale mu­scolo estensore dell’avambraccio e, per mezzo del capo lungo, promuove una adduzione dell’omero. È formato da tre parti denominate capo lungo, capo laterale e capo mediale.