Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Olimpiadi RIO 2016: Calendario dell'Atletica Leggera

data di redazione: 16 Febbraio 2016 - data modifica: 05 Aprile 2016
Olimpiadi RIO 2016: Calendario dell'Atletica Leggera

Le gare più attese delle Olimpiadi di RIO 2016, quelle relative all'atletica leggera, andranno in scena tra il 12 ed il 21 agosto 2016.

Un Ferragosto all'insegna di Usain Bolt con 10 intensi giorni di gare all'Olympic Stadium dove andrà in scena la disciplina regina delle Olimpiadi, ovvero l'atletica. Per la Maratona l'arrivo sarà posto nel celebre Sambodromo teatro del più famoso carnevale del mondo.

In pista l'uomo più atteso sarà sempre uno: Usain Bolt, che nonostante le passate dichiarazioni dopo l'esperienza brasiliana potrebbe arrivare anche a Tokyo 2020 e chiudere li la sua carriera.

L'Italia non sta vivendo un gran momento per quanto riguarda l'atletica leggera, c'è poco movimento, pochi talenti e parliamoci chiaro, in Italia uno che corre forte prova la carriera di calciatore piuttosto che quella di atleta, anche perché un mediocre calciatore di bassa categoria guadagna molto di più rispetto ad un atleta affermato.

CALENDARIO COMPLETO

VENERDÌ 12 AGOSTO

  • 12.30 Lancio del disco, turno di qualificazione (maschile)
  • 12.35 Eptathlon, 100 metri ostacoli
  • 13.05 Getto del peso, turno di qualificazione (femminile)
  • 13.10 800 metri, batterie (maschile)
  • 13.50 Eptathlon, salto in alto
  • 13.55 Lancio del disco (maschile)
  • 14.10 10000 metri, finale (femminile)
  • 14.55 100 metri, turno preliminare (femminile)
  • 17.30 20km di marcia, finale (maschile)

SABATO 13 AGOSTO

  • 23.30 1500m, batterie (femminile)
  • 23.35 Eptathlon, getto del peso
  • 23.50 Lancio del martello, turno di qualificazione (femminile)
  • 00.05 400 metri, batterie (maschile)
  • 00.20 Salto in lungo, turno di qualificazione (maschile)
  • 01.00 Getto del peso, finale (femminile)
  • 01.05 Eptathlon, 200 metri
  • 01.40 100 metri, batterie (femminile)
  • 12.30 100m, turno preliminare (maschile)
  • 12.40 Salto triplo, turno di qualificazione (femminile)
  • 13.05 3000m siepi, batterie (femminile)
  • 13.50 Lancio del disco, finale (maschile)
  • 14.00 400 metri, batterie (femminile)
  • 14.45 Eptathlon, salto in lungo (femminile)
  • 15.00 100 metri, batterie (maschile)

DOMENICA 14 AGOSTO

  • 23.00 Eptathlon, tiro del giavellotto
  • 23.20 Salto con l’asta, qualificazione (maschile)
  • 23.30 400 metri, semifinali (maschile)
  • 23.50 Salto in lungo, finale (maschile)
  • 00.00 100 metri, semifinali (femminile)
  • 00.25 800 metri, semifinali (maschile)
  • 00.55 10000 metri, finale (maschile)
  • 01.35 100 metri, finale (femminile)
  • 01.45 Eptathlon, 800 metri
  • 12.30 Maratona (femminile)

LUNEDÌ 15 AGOSTO

  • 23.30 Salto in alto, turno di qualificazione (maschile)
  • 23.30 400 metri, semifinali (femminile)
  • 23.55 Salto triplo, finale (femminile)
  • 20.00 100 metri, semifinali (maschile)
  • 00.30 1500 metri, semifinali (femminile)
  • 01.00 400 metri, finale (maschile)
  • 01.25 100 metri, finale (maschile)
  • 12.30 Salto triplo, turno di qualificazione (maschile)
  • 12.35 3000m siepi, batterie (maschile)
  • 13.25 3000m siepi, finale (femminile)
  • 13.40 Lancio del martello, finale (femminile)
  • 13.45 400m ostacoli, batterie (maschile)
  • 14.30 400 metri ostacoli, batterie (femminile)

MARTEDÌ 16 AGOSTO

  • 23.30 Lancio del disco, turno di qualificazione (femminile)
  • 23.35 Salto con l’asta, finale (maschile)
  • 23.40 110m ostacoli, batterie
  • 00.30 200m, batterie (femminile)
  • 01.25 800m, finale (maschile)
  • 01.45 400m, finale (femminile)
  • 12.30 5000m, batterie (femminile)
  • 12.45 Salto con l’asta, turno di qualificazione (femminile)
  • 12.50 Salto triplo, finale (maschile)
  • 13.30 1500m, batterie (maschile)
  • 14.20 Lancio del disco, finale (femminile)

MERCOLEDÌ 17 AGOSTO

  • 23.30 Salto in alto, finale (maschile)
  • 23.35 Tiro del giavellotto, qualificazione (femminile)
  • 23.40 110 metri ostacoli, semifinali (maschile)
  • 00.05 Salto in lungo, turno di qualificazione (femminile)
  • 00.10 400 metri ostacoli, semifinali (femminile)
  • 00.35 400 metri ostacoli, semifinali (maschile)
  • 01.00 200 metri, semifinali (femminile)
  • 01.30 1500 metri, finale (femminile)
  • 01.45 110 metri ostacoli, finale (maschile)
  • 12.30 Decathlon, 100 metri
  • 12.40 Lancio del martello, turno di qualificazione (maschile)
  • 13.05 5000 metri, batterie (maschile)
  • 13.35 Decathlon, salto in lungo
  • 13.55 800 metri, batterie (femminile)
  • 14.50 3000m siepi, finale (maschile)
  • 15.15 Decathlon, getto del peso
  • 20.45 Decathlon, salto in alto

GIOVEDÌ 18 AGOSTO

  • 23.30 Tiro del giavellotto, turno di qualificazione (maschile)
  • 23.45 100 metri ostacoli, semifinali
  • 00.15 Salto in lungo, finale (femminile)
  • 00.20 Decathlon, 400 metri
  • 01.00 200 metri, semifinali (maschile)
  • 01.30 200 metri, finale (femminile)
  • 01.55 100 metri ostacoli, finale
  • 12.30 Decathlon, 110m ostacoli
  • 12.55 Getto del peso, turno di qualificazione (maschile)
  • 13.00 Salto in alto, turno di qualificazione (femminile)
  • 13.25 Decathlon, lancio del disco
  • 14.20 4x100m, batterie (femminile)
  • 14.40 4x100m, batterie (maschile)
  • 15.00 400m ostacoli, finale (maschile)
  • 16.25 Decathlon, salto con l’asta
  • 21.35 Decathlon, tiro del giavellotto

VENERDÌ 19 AGOSTO

  • 23.30 Getto del peso, finale (maschile)
  • 23.45 1500m, semifinali (maschile)
  • 00.10 Tiro del giavellotto, finale (femminile
  • 00.15 800m, semifinali (femminile)
  • 00.45 Decathlon, 1500 metri
  • 01.15 400m ostacoli, finale (femminile)
  • 01.30 200m, finale (maschile)
  • 11.00 50km di marcia
  • 17.30 20km di marcia (femminile)

SABATO 20 AGOSTO

  • 23.30 Salto con l’asta, finale (femminile)
  • 23.40 4x400m, batterie (femminile)
  • 00.05 Lancio del martello, finale (maschile)
  • 00.10 4x400m, batterie (maschile)
  • 00.40 5000m, finale (femminile)
  • 01.15 4x100m, finale (femminile)
  • 01.35 4x100m, finale (maschile)

DOMENICA 21 AGOSTO

  • 23.30 Salto in alto, finale (femminile)
  • 23.55 Tiro del giavellotto, finale (maschile)
  • 00.00 1500m, finale (maschile)
  • 00.15 800m, finale (femminile)
  • 00.30 5000m, finale (maschile)
  • 01.00 4x400m, finale (femminile)
  • 01.35 4x400m, finale (maschile)
  • 12.30 Maratona (maschile)

Potrebbe interessarti il programma di boxe di Rio 2016

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Programma di Allenamento per chi Pratica la Camminata
21 Ottobre 2015

Programma di Allenamento per chi Pratica la Camminata

Come mettersi in forma restando in ottima salute camminando

Specialmente per chi proviene da un periodo di sedentarietà, l'esordio della camminata dovrà essere dolce e graduale, anche se si tratta di camminare ...

I Migliori Esercizi nell'Atletica Leggera
26 Giugno 2015

I Migliori Esercizi nell'Atletica Leggera

Scheda di Allenamento per Costruire un Fisico Statuario da Sprinter

Quando pensate all'Atletica Leggera, quale disciplina vi viene subito in mente? Senza ombra di dubbio la gara principe dell'atletica leggera sono i 100 metri piani, dove fisici statuari si sfidano in emozionanti gare che durano meno di 10" ma che hanno un pathos incredibile. Quando guardiamo la TV e vediamo Usain Bolt, Tyson Gay o Asafa Powell spesso ci viene quella voglia di emularli, di allenarci un pò come loro.  

Ultimi post pubblicati

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.