(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Quante Sedute Settimanali Effettuare a Seconda della Disciplina Svolta

data di redazione: 04 Ottobre 2015
Quante Sedute Settimanali Effettuare a Seconda della Disciplina Svolta

Dimmi cosa fai e ti diremo Quante Volte allenarti

Nel mondo della pesistica estetica e della costruzione muscolare il fattore tempo non è un fattore o qualità indispensabile come lo è ad esempio nelle arti marziali.


Sappiamo che nelle arti marziali maggiore è l’applicazione, tempo e dedizione alla disciplina effettuata e maggiori saranno i risultati in quanto certi movimenti, certe reazioni vengono “interiorizzati” applicandosi in maniera assidua e costante in modo tale che poi diventino parte integrante dell’atleta, il quale le metterà in pratica senza doverci poi pensare.


Per quanto riguarda l’allenamento di tipo olimpico come il weightlifting o di prestazione come il powerlifting il discorso non è simile, ma quasi!

Il sistema nervoso centrale deve avere un certo numero di stimoli durante la settimana, nel senso che in generale, l’allenamento per incrementare la forza, in determinati esercizi di base (panca, stacco e squat), predilige la multifrequenza.

Per quanto riguarda l’allenamento olimpico dove la tecnica è tutto, è importante allenarsi parecchie volte durante la settimana, per poter progredire nella propria tecnica dell’esercizio.


Tale discorso non vale per il bodybuilding & fitness dove l’obiettivo è la costruzione muscolare. In questa disciplina praticata da milioni di persone in tutto il mondo il fattore riposo è forse più importante del fattore allenamento ed alimentazione. Molti preparatori del settore danno come percentuale di importanza il 33% per ciascun fattore.

Accade spesso e volentieri che l’avventore medio delle palestre commerciali, si alleni come un matto, andando anche tutti i giorni in palestra, non curi più di tanto l’alimentazione, con la scusante che può mangiare quello che vuole perché frequenta tutti i giorni la palestra, senza altresì curare il sonno perché ritenuto poco importante.


Sul discorso sonno c’è un falso mito da sfatare assolutamente: si pensa che dormendo meno si brucino più calorie, fattore non vero e c’è pure un rovescio della medaglia disastroso!


Dormendo poco vengono sballati gli equilibri ormonali. Il sonno è ristoratore perché mentre dormiamo vengono prodotti ormoni anabolici come l’ormone gh determinanti per la crescita muscolare e l’ossidazione di massa grassa.

Ecco spiegato il motivo per il quale molti culturisti ed atleti di potenza dormono parecchie ore durante la notte facendo pure il pisolino pomeridiano post pranzo.

Fatta questa premessa di carattere generale, come dovete allenarvi?


BODYBUILDING & FITNESS


Se praticate bodybuilding dovrete piano piano ascoltare il vostro corpo ed allenarvi di conseguenza, comunque in linea di massima 3 allenamenti alla settimana sono ottimali. Se siete hardgainer forse è bene che passiate a 2 sessioni di allenamento, se invece siete endomorfi tendenti all'ingrasso 3 sedute più una esclusiva aerobica potrebbe fare al caso vostro


ARTI MARZIALI


Le arti marziali sono come un'insalata di riso, più ingredienti contiene e più è buona, stessa cosa vale per le arti marziali dove più ne fate e più imparate. Ci sono un sacco di programmi da studiare perché il percorso è lungo ed assimilare tutto richiede il giusto tempo. Secondo noi 4 sedute settimanali permettono all'allievo di conquistare un certo livello nella propria disciplina.

C'è da dire che non sempre l'allievo può essere ricettivo al 100%, l'importante è allenarsi a seconda della situazione psico-fisica. Quando siete in palla dateci dentro, quando invece siete in riserva fate tecnica.


CROSSFIT ED ALLENAMENTO FUNZIONALE


Per quanto riguarda il CrossFit esistono degli schemi da seguire come abbiamo descritto in questo articolo:ALLENAMENTI BREVI E FREQUENTI.


SPORT DA COMBATTIMENTO


Boxe, thay, MMA, lotta hanno una periodizzazione che dipende dal calendario delle gare e match. Se un praticante è amatoriale e non effettua incontri consigliamo comunque 3 o 4 sedute alla settimana dove bisognerà allenare le varie fasi del combattente: tecnica, resistenza, potenza, agilità.


FORZA


Nel powerlifting si allenano 3 o 4 volte la settimana applicando protocolli differenti a seconda della progressione da effettuare come ad esempio nel CICLO RUSSO qui allegato.


Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Breve Storia dello Sport
22 Gennaio 2015

Breve Storia dello Sport

Gli Antichi Romani seppero valorizzare l’importanza della preparazione atletica creando scuole e norme di allenamento

Eroi nel mito, schiavi nell’antichità, idoli osannati dalle masse nella Roma Imperiale; se il cavaliere medievale ha un’aria quasi mistica, con il Rinascimento i giochi assumono quel carattere universale che sarà codificato nell’Ottocento. Ma alla base di ogni sport sta il benessere psicofisico che esso riesce a dare a tutti, ai professionisti come gli appassionati.

Allenamento di Potenziamento per il Surf
01 Ottobre 2014

Allenamento di Potenziamento per il Surf

Programma con scheda di allenamento per migliorare le prestazioni nel surf

Che si tratti di body surf, bodyboard o surf board, viene richiesta forza e potenza per la torsione intrinseca, rotazione e perfino cadendo nel surf, oltre che ad un esigenza di energia, ottenibile solo attraverso l'allenamento della forza muscolare e della flessibilità.  Il Surf di successo richiede una combinazione di potenza, forza, flessibilità e resistenza.

Ultimi post pubblicati

SIT UP SU PANCA INCLINATA
19 Settembre 2018

SIT UP SU PANCA INCLINATA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

CRUNCH SULLA PANCA
19 Settembre 2018

CRUNCH SULLA PANCA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.