(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Spartan Race

data di redazione: 14 Dicembre 2014 - data modifica: 13 Dicembre 2014
Spartan Race

Gara massacrante composta da una serie di prove ad ostacoli di distanze e difficoltà variabili

Spartan Race è una gara massacrante composta da una serie di prove ad ostacoli di distanze e difficoltà variabili che vanno da un minimo di 3 miglia a distanze simili alla maratona. Nel 2012, sono stati eletti le migliori Spartan Race. Esse si svolgono negli Stati Uniti ed in altri 14 paesi, tra cui 
 
  • Canada
  • Corea del Sud
  • Australia
  • 11 nazioni dell'Europa

La Spartan Race prevede 4 tipi di percorsi diversi denominati:

 
  • Spartan Sprint (3+ miglia di corsa ad ostacoli)
  • Super Spartan (8+ miglia), 
  • Spartan Beast (12+ miglia)
  • Ultra Beast (26+ miglia - uno dei due percorsi ad ostacoli più duri insieme a Mudderthon).
 
La Spartan Race è stata fondata nel 2010 da Joe De Sena , Mike Morris, Andy Weinberg, Selicia Sevigny, Richard Lee, Brian Duncanson, Shaun Bain, e Noel Hanna. Ognuno di queste persone ha una vasta esperienza in atletica, corsa, e servizio militare. 
 
La prima Spartan Race si è tenuta nel 2010 presso il Centro sportivo all'aperto di Catamount a Williston nel Vermont. Hanno partecipato circa 500 concorrenti i quali dovevano "correre, strisciare, saltare e nuotare" e superare una serie di ostacoli. Tutti i 500 concorrenti hanno ricevuto una medaglia come simbolo della partecipazione storica della prima edizione.
 
Dopo solo 3 anni l'evento è diventato di livello mondiale e grossi "brand" si sono messi a fare il filo agli organizzatori per diventare lo sponsor unico. Si è aggiudicato l'appalto la Reebok che si sta imponendo nel mondo dell'allenamento funzionale con veemenza e determinazione. Da ora in poi e quindi dal gennaio 2013 l'evento si chiamerà Reebok Spartan Race.
In cosa consistono gli ostacoli della gara
 
Come abbiamo accennato le distanze sono variabili e anche gli ostacoli stessi possono variare e sono imprevedibili. I partecipanti devono completare tutti gli ostacoli per non dovere eseguire delle penalità fisiche, per aumentare il carico di lavoro e fatica, che di norma consistono nell'esecuzione di esercizi Burpees.
 
Esempi di ostacoli che potrete trovare in una Spartan Race
 
salto nel fuoco
 
i partecipanti saltano sopra le fiamme. Questo ostacolo è tipicamente all'inizio o alla fine di una gara. Il salto del fuoco è apparso in quasi ogni Spartan Race, anche se certi luoghi non consentono nell'utilizzo del fuoco per questioni di sicurezza.
 
Crawl sotto il Filo Spinato
 
un crawl nel fango sotto il filo spinato. I partecipanti devono rimanere bassi strisciando a terra per non farsi scorticare dal filo spinato. 
 
Scavalcare i Muri, oltrepassare pneumatici
 
una serie di ostacoli in cui i corridori devono prima scavalcare un muro, poi attraversare un pneumatico oppure oltrepassare un foro collocato in una parete.
 
Lancio
 
Da una distanza di circa 10-20 metri, gli atleti devono lanciare una lancia di legno contro un bersaglio. Se la lancia non si conficca nel bersaglio ? una pena di 30 burpees sarà assegnata all'atleta che non gradirà essendo ovviamente già stancco anche perché il lancio di norma è collocato al termine della gara.
 
Salire sopra il muro di legno
 
come suggerisce il nome, i corridori devono scavalcare un muro di legno. Le pareti variano da 4-8 piedi e sono spesso in sequenza. Questo ostacolo può essere trovato in vari punti del percorso e della gara.
 
Farmers Carry
 
Gli atleti devono trasportare un oggetto pesante da un punto X ad un punto Y. Gli uomini hanno gli attrezzi più pesanti di quelli usati dalle donne. Classico esercizio da Strongman
 
Blocco di cemento e puleggia
 
gli atleti devono sollevare un blocco di cemento o un secchio pesante da terra mediante un sistema di pulegge. Questo ostacolo è simile alla macchina ginnica "lat-pull", ma è più difficile perché la corda è spesso fangosa e scivolosa.
 
Corda sopra lo specchio d'acqua
 
Gli atleti devono transitare da un punto x ad un punto y tramite il salto appesi ad una corda che è attaccata orizzontalmente tra due pali o alberi. La corda è appesa sopra uno specchio d'acqua, quindi se si perde la presa della corda, si cadrà in acqua e bisognerà nuotare o annaspare.
 
Muro scivoloso con pendenza
 
un muro con una certa pendenza (circa 45 gradi) viene coperto in sapone o grasso. I corridori possono tentare di attraversare il muro mediante una veloce e potente accelerazione oppure possono usare una corda per superare il muro.
 
Arena dei Gladiatori
 
prima del traguardo, gli atleti devono passare attraverso la zona presidiata dai "gladiatori" che cercheranno di abbattere i corridori utilizzando degli appositi bastoni imbottiti.
 
Rope Climb
 
Una corda è appesa sopra una zona coperta di acqua e fango ove una campana è installata in cima. I partecipanti devono cercare di far suonare la campana.
Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Ultimate
13 Ottobre 2015

Ultimate

Il gioco con il Frisbee

Il gioco con il Frisbee sviluppa e mantiene coordinazione tono muscolare, allena resistenza aerobica ed anaerobica, e velocità il consumo calorico è molto elevato.

Tiro con l'Arco, Storia di un'Arma dal Grande Fascino
24 Aprile 2015

Tiro con l'Arco, Storia di un'Arma dal Grande Fascino

La scoperta dell'arco non ha una data precisa, ma disegni su caverne ed altri ritrovamenti archeologici attestano il suo utilizzo dall'era Paleozoica, l'Età della pietra intagliata. È stata una delle scoperte più importanti da parte dell'uomo, paragonato alla scoperta e all'utilizzo del fuoco, del linguaggio e della ruota. La data più certa ed antica sull'uso dell'arco risale al 50.000 anni fa.  

Ultimi post pubblicati

Soufflè Proteici Al Cioccolato e Cocco
18 Febbraio 2019

Soufflè Proteici Al Cioccolato e Cocco

Volete terminare le vostre proteine al cioccolato realizzando una ricetta deliziosa? Vi consigliamo di provare il nostro soufflè proteico al cioccolato e cocco.
Preparazione: 20 min.
Difficoltà: 3
N. porzioni: 2
Budino Proteico Alla Vaniglia
18 Febbraio 2019

Budino Proteico Alla Vaniglia

Il budino con latte e uova è un dolce altamente proteico ideale per una colazione o merenda da sportivo. In questa ricetta vi proponiamo un modo per farsi a casa propria un budino proteico con le vostre proteine del siero del latte. 
Preparazione: 40 min.
Difficoltà: 3
N. porzioni: 2