Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Andrea Minguzzi

data di redazione: 07 Marzo 2017 - data modifica: 30 Aprile 2019
Andrea Minguzzi

Andrea Minguzzi è un ex lottatore professionista, figlio d'arte, in quanto il padre Massimo fu un lottatore in attività negli anni settanta.

  • Andrea ha iniziato la propria carriera agonistica nell'U.S. Placci Bubano di Mordano.
  • Passato al Club Atletico CISA di Faenza, viene allenato dal campione olimpico Vincenzo Maenza.
  • Dal 2004 è in forza alle Fiamme Oro, il gruppo sportivo della Polizia di Stato.

Andrea Minguzzi ha un palmares da grande campione:

  • Titolo a squadre (2006)
  • 11 titoli individuali (dal 2000 al 2013 e 2017) a livello di campionato italiano
  • 2007 e 2008 ha vinto la medaglia di bronzo agli Europei di categoria.

CAMPIONE OLIMPICO 2008


Il 14 agosto 2008 ha battuto in finale l'ungherese Fodor, il favorito alla vigilia, e si è laureato campione olimpico a Pechino, secondo azzurro a riuscire in tale impresa venti anni dopo il suo maestro Vincenzo Maenza.

Quella Olimpiade ha scritto, in maniera indelebile, il nome di Andrea Minguzzi, nella storia dello sport italiano: nel corso del torneo ha sconfitto nell'ordine:

  • il francese Melonin Noumonvi al primo turno
  • il campione del mondo in carica e olimpico uscente, il russo Alexei Michine nei quarti di finale
  • lo svedese Ara Abrahamian in una semifinale molto combattuta
  • l'ungherese Zoltan Fodor in finale.

Visto il blasone degli avversari, la medaglia acquista ancora più valore.

Il 26 giugno 2009 ai XVI Giochi del Mediterraneo si è aggiudicato la medaglia d'argento perdendo in finale contro il croato Nenad Zugaj.

Il 2 Marzo 2017, lascia l'agonismo vincendo l'undicesimo titolo agli Assoluti di Ostia . Dopo l'ennesimo successo di una lunga carriera, il 35enne, abbandona con un trionfo al Pala Pellicone, non prima di aver lasciato le sue scarpette al centro del tappeto:


“Ho pensato tante volte a come sarebbe stato - commenta a caldo Minguzzi - ma nel momento in cui l’ho fatto non ho potuto evitare di emozionarmi. Il titolo Olimpico è stata una gioia immensa, è stato l’apice della mia carriera di atleta, invece qui davanti alle persone che sono la mia famiglia sportiva si conclude un percorso che ho molto amato fare e che è stato fin’ora esclusivo nella mia vita. Da domani inizierò una nuova carriera, la mia vita da adulto".

ORO OLIMPIADI PECHINO 2008


Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Roger Federer
27 Novembre 2014

Roger Federer

Tennista Svizzero conosciuto in tutto il mondo

Federico Primelli
25 Dicembre 2017

Federico Primelli

Ex Atleta Fiamme Oro Lotta Greco Romana, Personal Trainer Senior FIPE, Maestro di Lotta

Federico Primelli è un Noto Personal Trainer, Preparatore Atletico e Maestro di Lotta. Ex atleta delle Fiamme Oro della Polizia di Stato, è l'esempio vivente dell'atleta completo: forte, veloce, resistente, muscoloso, magro e tecnico.

Ultimi post pubblicati

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.