(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Joe Frazier

data di redazione: 08 Luglio 2015
Joe Frazier

Joe Frazier è stato il campione mondiale dei pesi massimi dal febbraio 1970 fino al gennaio 1973 e ha combattuto nella famosa "Thrilla in Manila" nel 1975.

SINTESI DELLA SUA VITA

 

Nato il 12 gennaio 1944, a Beaufort, nella Carolina del Sud, Joe Frazier è stato il campione dei pesi massimi dal 16 febbraio 1970, fino al 22 gennaio 1973, quando il grande George Foreman lo ha battuto. Frazier è ricordato soprattutto per l'estenuante match di 14-round contro Muhammad Ali nelle Filippine, noto come il Thrilla in Manila, che Ali ha vinto per KO tecnico. Frazier morì di cancro al fegato nel 2011.

 

LA SUA VITA

 

Joe è il più giovane di 11 figli, i suoi genitori, Rubin e Dolly Frazier, erano mezzadri e la famiglia non ha mai avuto tanti soldi. Dall'età di 15 anni, Frazier, iniziò a vivere da solo abbandonando la scuola.

 

Si trasferisce a New York per vivere con un fratello maggiore per cercare lavoro. L'occupazione, tuttavia, era difficile da trovare, e per mettere qualche soldo in tasca iniziò a rubare macchine, rivendendole poi ad uno sfascia-carrozze a Brooklyn.

 

Frazier però era ispirato da Joe Luis e dalla boxe, e volle iniziare a fare boxe, per evadere da quel mondo di povertà e criminalità. Dopo essersi trasferito a Philadelphia, Frazier trovò lavoro in un mattatoio, dove ha regolarmente respinto i quarti di manzo a cazzotti, scena che ha poi ispirato Sylvester Stallone per il suo film "Rocky"del 1976.

 

Agli inizi era agitato e indisciplinato, ma il suo talento fu notato dall'allenatore Yank Durham. Sotto la direzione di Durham, per tre anni consecutivi è stato Guanto d'oro, e ha vinto la medaglia d'oro alle Olimpiadi 1964 di Tokyo.

 

E' diventato professionista nel 1965 e in poco meno di un anno aveva raggiunto un record di 11-0. Nel marzo del 1968 è stato incoronato campione dei pesi massimi, un risultato che derivava in parte dal Muhammad Ali spogliato del suo titolo l'anno prima per le note vicende. Nel 1970 Ali ha vinto una causa per riottenere la sua licenza da pugile, la sfida con Joe Frazier si avvicina.


Ali contro Frazier

 

I due uomini non erano amici, Alì chiamava Frazier Gorilla e anche anni dopo la loro antipatia era reciproca.

 

La loro prima battaglia, soprannominata la lotta del secolo, ha avuto luogo a New York al Madison Square Garden l'8 marzo 1971. Pur essendo più leggero e più corto di Ali, Frazier, di fronte ad una platea gremita che comprendeva Frank Sinatra e Hubert Humphrey, ha sconfitto Ali buttandolo giù. Frazier ha vinto l'incontro con decisione unanime, per Ali era la sua prima sconfitta da professionista.

 

La vittoria ha catapultato Frazier : celebrità e ricchezza a tutti gli effetti. Ha acquistato una fattoria di 368 ettari, non lontano da dove era cresciuto, e divenne il primo afro-americano ad avere una tale ricchezza nel Sud Carolina (noto stato per avere leggi anti razziali)

 

Nel 1974, Frazier, che aveva perso il suo titolo l'anno prima contro George Foreman, entrò di nuovo nel ring contro Ali ma questa volta vinse Ali.

 

Thrilla in Manila

 

Il loro incontro finale è avvenuto nel 1975 nelle Filippine. Soprannominato Thrilla in Manila, è considerato il più grande match di questo sport da alcuni storici di boxe. Il match è durato 14 round con Frazier che combatté nonostante i problemi alla vista. Nel 1976, all'età di 32, Frazier si ritirò. Tornò sul ring nel 1981, ma presto si ritirò di nuovo, e per sempre, dopo un solo combattimento.

 

Gli anni post-boxe, lo vedono gestire la carriera di suo figlio maggiore, Marvis, un peso massimo. Sua figlia, Jacqui Frazier-Lyde, ha iniziato anche lei con il pugilato, e alla fine ha combattuto contro la figlia di Ali, Laila Ali, in un match chiamato Ali-Frazier IV. La figlia di Ali è uscita vittoriosa.

In tutto, Frazier ha avuto ben 11 figli.

Nel settembre 2011 a Frazier è stato diagnosticato un cancro al fegato. La malattia si diffuse rapidamente, e ben presto si ritrovò in ospedale. È morto nella sua casa di Philadelphia il 7 novembre 2011.

Un Grande Campione

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Simon Yates
17 Maggio 2018

Simon Yates

Fratello gemello di Adam Yates, Simon Yates è l'ennesima stella prodotta dal ciclismo inglese che negli ultimi anni sta sfornando campioni del calibro di Mark Cavendish, Bradley Wiggins e Chris Froome. Entrambi i fratelli militano nella Mitchelton-Scott. Simon è alla guida della squadra nei grandi giri, al fianco del compagno di squadra colombiano Esteban Chaves.

Peter Sagan
13 Dicembre 2017

Peter Sagan

Campione del Mondo 2015 e Detentore di 4 maglie verdi al Tour

​Peter Sagan è un ciclista professionista conosciuto per aver vinto fino ad oggi ben 4 maglie verdi (classifica a punti) al Tour de France e da ieri per aver vinto i mondiali di ciclismo 2015 a Richmond negli Stati Uniti D’America.

Ultimi post pubblicati

Galletto al Limone con Paprika e Dragoncello
22 Settembre 2018

Galletto al Limone con Paprika e Dragoncello

La ricetta base è di origine romana, ma ogni regione ne ha una propria versione: la caratteristica di base, da cui deriva il nome “alla diavola”, è il colore rosso del pollo grazie alla consistente aggiunta di peperoncino, sia la paprica dolce che quello piccante.
Preparazione: 60 min.
Difficoltà: 5
N. porzioni: 4
DRAGON FLAG
22 Settembre 2018

DRAGON FLAG

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.