Mental Coach Emanuele Zanella

Mental Coach Emanuele Zanella

Ex pugile agonista e praticante di arti marziali, specializzato nel coaching per sport da combattimento per migliorare le performance sul ring.

Segue atleti professionisti di varie discipline quali boxe, k1, kick boxing ecc per metterli in condizioni mentali di combattere al meglio delle proprie capacità tecniche assumendo uno assetto mentale ottimale.

Contatto facebook: https://www.facebook.com/emanuele.zanella.mentalcoach

Gruppo facebook: https://www.facebook.com/groups/the.mind.fighters/

email: familyring75@gmail.com

Ultimi post pubblicati

Come Aumentare Il Fiato per il Combattimento

Come Aumentare Il Fiato per il Combattimento

Anche se può sembrare strano, una delle lacune della maggioranza dei fighter è avere una buona respirazione, sia fuori che dentro il ring in modo da garantire fiato a sufficienza per combattere tutte le riprese.

Perché un Atleta si Blocca in Gara anche se Ben Preparato Fisicamente e Tecnicamente?

Perché un Atleta si Blocca in Gara anche se Ben Preparato Fisicamente e Tecnicamente?

Ormai nel 2017, anche il più ignorante ha capito che la mente ha una funzione determinante nella performance, e che se funziona male, il corpo rende poco e male, ma non tutti conoscono che dagli ultimi studi è stato riscontrato che la percentuale tra mente e tecnica è di 90/10, e non più come dichiara il principio di Pareto 80/20. Il 90 rappresenta l'atteggiamento, il 10 tecnica, perciò fatti un pò due conti di quanto la parte mentale sia importante.

Perché un Fighter Resta Senza Fiato Anche se Allenato Perfettamente?

Perché un Fighter Resta Senza Fiato Anche se Allenato Perfettamente?

L'importanza del fiato nello sport da combattimento

Ciao fighter, ecco qui uno degli argomenti più antipatici dello sport da combattimento, cioè la mancanza di fiato. Se pratichi sport da combattimento, di sicuro sai meglio di me che per il fiato bisogna correre, fare gli scatti, fare ripetute al sacco e saltare la corda, fin qui nulla di nuovo, anzi. 

Tre Vampiri Energetici Invisibili che Bloccano gli Atleti Durante le Performance

Tre Vampiri Energetici Invisibili che Bloccano gli Atleti Durante le Performance

Perché un atleta in palestra è un campione, e poi in gara si blocca, si limita e non riesce a fare quello che sa fare realmente?

Eccoci di nuovo con la stessa storia, cioè il perché un atleta in palestra è un campione, e poi in gara si blocca, si limita e non riesce a fare quello che sa fare realmente. Dai, se sei come la maggioranza delle persone, forse starai pensando ...