Matteo Signani verso il Titolo

Matteo Signani verso il Titolo

Il "Giaguaro" lotterà il prossimo 8 novembre per il trono dell'Unione Europea

Il 2 maggio scorso al Palasidermec di Sant'Angelo di Gatteo il sogno era sfumato per il nostro Matteo Signani contro un avversario ostico e dai ritmi altissimi del pugile Istvan Szili, 32 anni, Ungherese, che procurandosi alla terza ripresa una ferita sopracigliare per una sospetta gomitata involontaria decideva la fine del match, con verdetto pari tecnico per ferita causata involontariamente.

 

 

"Il Giaguaro" quindi aveva perso l'occasione di aggiudicarsi nella categoria dei pesi medi il trono dell'Unione Europea, un vero peccato perchè a nostro avviso stava conducendo brillantemente l'incontro dimostrando come sempre le sue eccellenti capacità pugilistiche.

 

 

Ricordiamo che Signani prese il titolo Italiano nel 2010combattendo con Gaetano Nespro, e in seguito lo ha difeso sempre contro lo stesso pugile oltre che con Giovanni De Carolis e Lorenzo Cosseddu.

Solo successivamente fu sconfitto da Simone Rotolo, e nel 2013 lo riconquista con una vittoria sul pugile Stefano Loriga.

 

Ora Signani ha l'opportunità di lottare per il trono dell'Unione Europea l'8 novembre sempre per i pesi medi contro il pugile Francese di origine Libanese Ahmed Rifaie, incontro che disputerà al Palacongressi Palaveleno di Bellaria (Forlì-Cesena).

 

Incontro che per il nostro pugile non sarà facile visto i precedenti positivi dell'avversario:

  • - 13 vittorie
  • - 4 sconfitte
  • - 2 pareggi

 

Nonostante tutto la determinazione è un lato caratteristico del Giaguaro che siamo pronti a scommetterci non ci deluderà e conquisterà questo titolo che nessun Italiano fino ad ora non ha mai conquistato.

 

Quindi tutti a tifare Matteo!

 

Buon allenamento da ABC

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati