Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Allenamento e Dieta del Vichingo - Emil Weber Meek

data di redazione: 13 Maggio 2016 - data modifica: 31 Maggio 2019
Allenamento e Dieta del Vichingo - Emil Weber Meek

Emil Weber Meek è un fighter emergente delle Mixed Martial Art's categoria pesi welter con 77 kg in gara, anche se arriva a pesare 7-9 kg in più dopo 24 ore dalla fine del match. 

Emil Weber Meek ha avuto un trascorso da bodybuilder prima di dedicarsi alle arti marziali miste.

Un’atleta quasi sconosciuto al pubblico Italiano, ma di nota fama in nord Europa, e da qualche giorno sulle pagine di tutti i siti del Mondo specializzati nelle MMA per aver accettato di partecipare al Main Event di Venator FC 3 e tentare di conquistare la cintura dei pesi welter contro il veterano e numero 5 al Mondo Rousimar “Toquihno” Palhares. Vediamo di conoscere meglio Emil Weber Meek.

Secondo Emil le MMA sono lo sport da combattimento più completo che esista in quanto oltre ad una preparazione fisica di livello superiore, è necessario specializzarsi nella boxe, thai boxe nonché submission grappling.

A differenza di altre arti marziali sono poche le restrizioni nei regolamenti, quindi è davvero dura sapersi destreggiare in tutti i campi, in quanto si possono usare pugni, calci, gomitate, ginocchiate, portando a terra l'avversario colpendolo a sua volta con tutte le parti del corpo.

Il Vichingo proviene dalla Norvegia, terra dove le MMA sono solo agli inizi, come poi in molte nazioni europee. Il campione emergente non ha ancora un punto di forza come hanno altri campioni più famosi di lui.

Emil Weber Meek provenendo dal mondo del body-building ha una predilezione per l'allenamento con i pesi e durante la fase di dieta, per raggiungere il peso della propria categoria, limita la quantità di esercizio fisico e l'intensità. Effettua, in questa fase, solo un paio di sedute da 60-90 minuti di allenamento pesi, per mantenere la forza entro certi livelli senza arrivare mai al cedimento.

Si allena con le MMA 5-6 volte a settimana, metà con attività intense e metà con attività più tecniche e tranquille. Emil provenendo dal mondo della pesistica, sa il significato del sovrallenamento e pensa che non bisognerebbe mai arrivarci soprattutto prima di un match.

Vediamo i suoi dati:

  • Nome: Emil Weber Meek
  • Score MMA: 7-2-0, 1 NC (vittorie-sconfitte-pareggi)
  • Nickname: Valhalla - Vichingo in Italia
  • Età: 27
  • Data di nascita: 20.08.1988
  • Categoria di Peso: welter (77 kg in gara - 86 kg fuori gara)
  • Altezza: 182 cm
  • Nazione: Norvegia

La Giornata tipo del Vichingo:

  • 09.00: Sveglia
  • 0915: Colazione con farina d'avena e Proteine del Siero del Latte
  • 10.00: Allenamento di Forza / Cardio o boxe
  • 12.00: Pranzo: pollo e verdure
  • 13.00 - 17.00: Relax
  • 18.30-20.00: Allenamento M.M.A.
  • 22.00: Cena
  • 01.00: Nanna

I Carichi utilizzati dal Vichingo

Non ha carichi eccezionali, ma per essere un fighter di mma, sono carichi di tutto rispetto:

  • 190 kg x 5 ripetizioni nello stacco da terra
  • 55 kg di sovraccarico x 5 ripetizioni nelle Dip alle parallele
  • 200 kg x 6 ripetizioni Hip Rust
  • 280 kg x 1 Glute Bridge
  • 150 kg di Distensioni su panca piana con bilanciere

Gli esercizi preferiti dal Vichingo

  • Petto: Dip alle parallele e Distensioni su panca con bilanciere e catene
  • Spalle: Arnold Press con Manubri
  • Tricipite: Dip e Panca presa stretta
  • Bicipiti: Curl con manubri
  • Schiena: Stacco e Trazioni
  • Quadricipiti: Front Squat e Bulgarian Squat
  • Posteriori della coscia: Nordic Hamstring Exercise, Glute Ham Raise e stacco gambe tese
  • Core: Russian Twist e Rollout
  • Cardio: corda da boxe

La Dieta del Vichingo

Emil inizia a seguire una dieta rigida 6-8 settimane prima del match:

  • Prima colazione con 70 grammi di farina d'avena e proteine del siero del latte
  • Pranzo 300 grammi di pollo 300 gr verdura a piacere
  • Spuntino 70 grammi di semola e 3 uova
  • Cena con 300 grammi di pollo ed acqua
  • Solo quando effettua l'allenamento della forza assume una tortina di riso da 100 grammi e 50 grammi di un integratore denominato Prozyme.

Gli Integratori assunti dal Vichingo

  • PROZYME - proteine in polvere gusto cioccolato
  • ZMA
  • BCAA
  • INTEGRATORE DI ELETTROLITI E CARBOIDRATI quando si allena pesantemente
M.M.A. STORE: GABBIE - SACCHI - COLPITORI - ABBIGLIAMENTO - ACCESSORI - GUANTINI - ATTREZZI
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Allenamento Alessio Sakara MMA
09 Settembre 2018

Allenamento Alessio Sakara MMA

Biografia, curiosità e allenamenti del Grande Campione Italiano delle MMA

Alessio SAKARA è un atleta o meglio un Gladiatore moderno delle M.M.A. mixed martial art’s. Come tutti gli atleti ad inizio preparazione, Alessio si sottopone a test necessari per valutare al meglio i suoi livelli nelle differenti abilità aspecifiche neuromuscolari e metaboliche.

Sport Da Combattimento - Idee E Consigli Su Come Impostare L'allenamento Estivo
19 Giugno 2016

Sport Da Combattimento - Idee E Consigli Su Come Impostare L'allenamento Estivo

È arrivata l'estate, dobbiamo cambiare radicalmente il "volume" dei nostri allenamenti approfittando del fatto che in questo periodo generalmente nella maggior parte degli sport da combattimento, vengono sospese le competizioni. Come vi allenate?

Ultimi post pubblicati

Nuovo Allenamento Americano Per Massa e Definizione
14 Luglio 2020

Nuovo Allenamento Americano Per Massa e Definizione

Negli Stati Uniti sono tornati di moda i programmi di allenamento OLD STYLE in FULL BODY. Nelle schede di allenamento in FULL BODY, tutto il corpo viene allenato in ogni seduta; molti preparatori hanno verificato che, l'allenamento in multi-frequenza, è da preferire all'allenamento in mono-frequenza, soprattutto se parliamo di natural bodybuilding.

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.