Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Il Miglior Momento della Giornata per Assumere Vitamine e Minerali

data di redazione: 12 Marzo 2015 - data modifica: 20 Febbraio 2019
Il Miglior Momento della Giornata per Assumere Vitamine e Minerali

Qual'è il miglior momento per assumere le vitamine?

Oltre agli sportivi, anche i bambini, gli anziani, comprese le donne in menopausa, le donne in gravidanza e giovani adulti, possono assumere vari integratori di minerali e vitamine per una serie di motivi. 

I minerali come ferro, calcio e rame così come la vitamina A, vitamina B, vitamina C, vitamina D, vitamina E e vitamina K che otteniamo dal cibo, tutti contribuiscono a rafforzare ossa, denti e sistema immunitario. 

Questi nutrienti possono anche aumentare l'energia e migliorare la salute generale. Ma qual'è il momento migliore per prendere le vitamine e come prenderle?

 

Il Miglior Momento del Giorno per Assumere Vitamine

 

1. Assumere le Vitamine al Mattino

Il momento ideale per prendere le vitamine è durante la mattinata in quanto questo è il momento che il corpo non ha nutrienti e richiede energia supplementare per riprendere a funzionare più attivamente. 

Di solito gli integratori di vitamine, vanno assunti nei 30 minuti dal consumo di una sana prima colazione, soprattutto quando questa ha elevate quantità di calcio, proteine ​​e frutta. 

Questo aiuta a garantire che il vostro corpo le elaborerà perché si troveranno nella fase di digestione insieme con il cibo. 

Quando si prendono le vitamine alla mattina, si garantirà anche che le sue sostanze nutritive saranno utilizzate in modo efficace nel corso della giornata. 

Alcune vitamine come la B12 e Vitamina C possono avere effetti stimolanti. Se il vostro corpo è sensibile a questi stimoli, si dovrebbe aver cura di non assumerle prima di andare a dormire in quanto potrebbero causare un disturbo del sonno. 

2. Assumere le Vitamine con con i Pasti

Esistono molti tipi diversi di vitamine nonché multivitaminici e quindi ci sono combinazioni illimitate. Il momento migliore per consumare alcuni tipi di vitamine e minerali dipende dalla funzione e dalla natura di questi nutrienti. 

Poiché la maggior parte dei minerali e vitamine sono semplici elementi nutritivi che si possono trovare nel nostro cibo naturale, vengono assorbite e digerite meglio se assunte con un pasto. 

È per questo che la maggior parte dei medici consiglia di prendere gli integratori vitaminici durante un pasto. 

3. Assumere le Vitamine Regolarmente

La vitamina A, vitamina D, vitamina E e vitamina K sono liposolubili mentre il complesso della vitamina B e la vitamina C sono idrosolubili (solubili in acqua). Queste vitamine idrosolubili vengono regolarmente eliminate dal corpo attraverso prodotti escretori quali l'urina, mentre le vitamine liposolubili rimarranno immagazzinate nel corpo finché non utilizzate.

A causa di questo, bisogna assumere le vitamine idrosolubili regolarmente. Al fine di avere una corretta digestione e assorbimento, nonché un flusso continuo di vitamine, i medici raccomandano di dividere le vitamine da prendere. 

4. Multivitaminici E Vitamine Singole

Molte persone si affidano ad un solo multivitaminico al giorno, mentre altre assumeranno diverse pillole o integratori differenti ogni giorno. Se questo è il vostro caso, è necessario conoscere la scienza coinvolta nella ripartizione delle vitamine al fine di applicarle queste conoscenze. 

Ad esempio, alcune vitamine funzionano bene se sono insieme, mentre altre possono ostacolare le prestazioni. Un esempio è il magnesio e la vitamina D, che sono di aiuto per l'assorbimento del calcio e quindi dovrebbero essere consumate insieme. 

Tuttavia, siccome il calcio riduce la capacità del corpo di assorbire il ferro, integratori di calcio non dovrebbero mai essere presi con integratori di ferro o vitamine quotidiane che contengono alti livelli di ferro. 

Poiché la vitamina C può aiutare il corpo ad assorbire il ferro, questo è meglio assumerlo con un succo d'arancia o prendere un integratore di vitamina C con il multivitaminico può essere una buona idea. 

E' essenziale distanziare gli integratori che si contrastano se si vuole raggiungere una dieta sana ed equilibrata. 

Suggerimenti per l'assunzione di vitamine e minerali

1. Fate attenzione all'interazione del calcio con il ferro

Anche se di solito i medici consigliano di prendere i vostri integratori aipasti, si deve anche considerare come le vitamine possono interferire con l'assorbimento o la funzione di altre vitamine.

Le persone che prendono il calcio per l'osteoporosi e il ferro per l'anemia dovrebbero consumare il ferro durante la mattina e il calcio in un altro momento. In caso contrario, si troveranno a combattere per l'assorbimento. 

Se si prende più minerali in una sola volta, si può verificare uno squilibrio dell'acidità di stomaco. 

2. Fate attenzione all'Interazione della Vitamina K con la Vitamina E

Alcune altre vitamine possono anche reagire negativamente con gli altri nutrienti. Ad esempio, grandi quantità di vitamina E possono interferire con la capacità del corpo di utilizzare la vitamina K. 

Questa vitamina è essenziale per garantire la corretta coagulazione del sangue, questa intera in potrebbe fare in modo di aumentare il rischio di sanguinamento. 

3. Prendere la Vitamina B12 e Acido Folico Insieme

Se si prendono supplementi di acido folico da soli, possono finire per mascherare l'anemia che è causata da una carenza di vitamina B12, questo può portare a danni del sistema nervoso. La vitamina B12 e l'acido folico possono essere assunti insieme per ottenere risultati migliori. 

4. Prendere appunti sull'RDA

Le RDA (indennità giornaliere raccomandate) di ogni minerale e vitamina si trovano generalmente nelle quantità appropriate in multivitaminici, ma si dovrebbe comunque leggere l'etichetta. Si può decidere se preferire una vitamina con un potenza più bassa, soprattutto se la vostra dieta prevede gia cibi ricchi di nutrienti come verdure, frutta e carboidrati complessi.

VUOI RICEVERE IL NOSTRO EBOOK IN OMAGGIO?

"AUMENTO MASSA MUSCOLARE - L'ALLENAMENTO PERFETTO"

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Acido Folico o Vitamina B9
01 Novembre 2018

Acido Folico o Vitamina B9

L'acido folico o vitamina B9 appartiene alla famiglia delle vitamine idrosolubili ed è essenziale includere questa vitamina nella vostra dieta quotidiana. I fabbisogni giornalieri del corpo umano utilizzano una parte di questa vitamina immagazzinata nel fegato e la quantità in eccesso viene rilasciata dal corpo attraverso l'escrezione.

La Carenza di Potassio Negli Atleti
14 Marzo 2016

La Carenza di Potassio Negli Atleti

​Perchè si verifica e quali sono i sintomi della carenza di questo minerale, e come integrare

È detta ipokaliemia la carenza di potassio nel sangue, ovvero quando il suo valore è inferiore a 3,5 milliMolare. È importante sapere che fra gli elettroliti alimentari il potassio è tra i più importanti ...

Ultimi post pubblicati

Programma Alimentare per Bodybuilding: cosa mangiare e cosa evitare
16 Ottobre 2019

Programma Alimentare per Bodybuilding: cosa mangiare e cosa evitare

Per massimizzare i risultati ottenibili tramite l’allenamento in palestra, è necessario porre estrema attenzione sulla propria dieta, in quanto alimentarsi in maniera sbagliata può rallentare di molto il raggiungimento dei propri obiettivi relativi alla crescita muscolare e al miglioramento della propria composizione corporea.

Personal Trainer Sì o No?
27 Settembre 2019

Personal Trainer Sì o No?

I personal trainer sono atleti avanzati, magari anabolizzati? Questa è una credenza popolare anni 90 che in questo post sarà smentita. Affidarsi ad un personal trainer vuol dire scegliere di fare il giusto ingresso in una palestra; vuol dire approcciarsi correttamente al mondo dell’allenamento fitness.