(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Quali Sono Gli Integratori Migliori?

data di redazione: 12 Gennaio 2018
Quali Sono Gli Integratori Migliori?

Kyowa e Ajinomoto Ovvero i Migliori Integratori Presenti Sul Mercato

Quali Sono gli Integratori Migliori?

Se una volta il “passaparola” era uno dei più potenti mezzi di marketing, oggi il mondo dell’e-commerce si è dotato di strumenti analoghi (seppur informatizzati) per pubblicizzare l’efficienza della propria azienda. L’esempio più lampante è amazon, che ordina i prodotti nel motore di ricerca secondo il giudizio dei clienti. Il mondo degli integratori è diventato una vera e propria giungla, con l'apertura di centinaia o meglio migliaia di e-commerce in tutta Italia, Europa e nel mondo. Oggi giorno non solo i bodybuilder assumono integratori, ma anche atleti di sport di squadra, lottatori, fighters, sprinter, maratoneti, ciclisti, Crossfitter e non sempre questi atleti sanno come orientarsi in questo mondo.

In questo millenio, c'è la rincorsa al prezzo migliore? Ma il prezzo migliore è sinonimo di qualità? 

Un integratore non è equiparabile ad un paio di calzini e/o t shirt, è un supplemento che va ingerito per migliorare le performance atletiche, muscolari come coadiuvante dell'alimentazione. Negli anni 90 c'era la moda della quantità, si assumevano decine di grammi di qualsiasi integratore e per contenere i costi si compravano gli integratori più economici. Oggi giorno non è così, consigliamo di assumere pochi prodotti ma che siano di qualità. La qualità è certificata e la qualità si paga!

La vasta gamma di integratori, attualmente reperibile sul mercato, ha facilitato anche la diffusione di prodotti di scarsa qualità. Per questo motivo, un fattore fondamentale nella scelta dell'adeguato integratore, è proprio rappresentato dalla qualità delle materie prime e dei metodi di produzione.

Aminoacidi ramificati Kyowa

Tra gli aminoacidi ramificati di migliore qualità, attualmente presenti sul mercato, vi sono i BCAA Kyowa. Kyowa è un'azienda Giapponese, leader nel mondo delle biotecnologie e della sintesi chimica, con succursali in tutto il mondo, compresa l'Europa.

  • La qualità delle materie prime
  • Gli attenti controlli sui sistemi di produzione
  • Le numerose certificazioni internazionali di qualità
  • L'analisi qualitativa sul prodotto finito, costituiscono gli elementi distintivi di questa azienda.

Gli aminoacidi ramificati Kyowa, secondo i report aziendali, risultano privi di contaminanti chimici quali metalli pesanti e contaminanti microbiologici come le endotossine. Inoltre, l'ottima stabilità chimica, conferisce agli aminoacidi ramificati Kyowa un altro elemento distintivo, sicuramente apprezzabile.

Un'altra qualità di aminoacidi ramificati molto apprezzata dagli sportivi è quella Ajinomoto. Anche in questo casa si tratta di aminoacidi ramificati prodotti da una multinazionale Giapponese, leader nel settore della dietetica e dell'integrazione nutrizionale. 

Analogamente a quanto descritto per i BCAA Kyowa, anche l'azienda Ajinomoto presta grande cura alla scelta della materia prima e alla qualità dei processi di produzione, sintetizzando così aminoacidi ramificati di elevata qualità. La politica aziendale, attenta anche all'impatto sull'ambiente, ha permesso una rapida e disseminata diffusione dei suoi prodotti, compresi gli aminoacidi ramificati, ottenuti attraverso processi di fermentazione batterica, isolamento e cristallizzazione. L'intera catena di produzione, garantisce l'ottenimento di aminoacidi ramificati di qualità e privi dei principali intossicanti.

Kyowa e Ajinomoto sono i marchi registrati di due importanti aziende giapponesi attive nella produzione di amminoacidi di qualità farmaceutica; al di fuori di questi marchi, gran parte dei BCAA presenti negli integratori è di provenienza cinese

Kyowa e Ajinomoto sono due grosse aziende che producono integratori di altissima qualità, rifornendo diversi marchi, pertanto nelle vostre ricerche sui prodotti prestate attenzione a chi produce gli integratori, non fermatevi solo sul prezzo ma date maggior importanza alla qualità. 

D'altronde un integratore scadente e che non funziona a che serve?

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Integratori - Guida per i Principianti
17 Novembre 2017

Integratori - Guida per i Principianti

I 4 Migliori Integratori per i Principianti

Ci sono un sacco di integratori studiati per il bodybuilding tra cui scegliere, spesso e volentieri un principiante può NON avere le idee chiare su un ipotetico acquisto e non sa quali siano i migliori e più affidabili per lui.

Carnosina e β-alanina per il mantenimento e l’incremento della perfomance
01 Marzo 2019

Carnosina e β-alanina per il mantenimento e l’incremento della perfomance

Integratori per aumentare le prestazioni fisiche sportive e non solo

Se con performace pensiamo esclusivamente all’attività sportiva sicuramente non stiamo sbagliando ma il nostro punto di vista potrebbe essere estremamente limitato in quanto non stiamo considerando una serie di attività comuni, generalmente non associate in senso stretto alla prestazione sportiva, che a causa di vasta gamma di fattori possono subire una forte riduzione prestativa a volte anche con esiti potenzialmente pericolosi.

Ultimi post pubblicati

Alimenti e Integratori Che Aumentano il Testosterone
18 Maggio 2019

Alimenti e Integratori Che Aumentano il Testosterone

Il testosterone alto, il principale ormone maschile, è un ottimo segno per la salute, ecco perché ci si domanda sempre come aumentarlo con l'alimentazione o altre soluzioni, ovviamente naturali e non chimiche.

Definizione Muscolare - La Scheda Migliore
16 Maggio 2019

Definizione Muscolare - La Scheda Migliore

Acquisire massa muscolare è abbastanza semplice, basta mangiare un pò di più adottando un allenamento strutturato sui grandi esercizi, spingendo grossi carichi; in linea di massima questa strategia ha sempre dato ottimi risultati in termini di aumento di peso e massa muscolare. Il problema nasce quando si deve perdere grasso, cercando di non perdere la massa muscolare, faticosamente acquisita nella fase bulk.