Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Come Allenare La Schiena Dopo i 50 Anni

data di redazione: 26 Febbraio 2018 - data modifica: 02 Settembre 2018
Come Allenare La Schiena Dopo i 50 Anni

Nell'articolo COME ALLENARE LE GAMBE DOPO I 50 ANNI vi avevamo fornito dei consigli su come continuare ad allenare le gambe in maniera esaustiva senza incorrere in spiacevoli infortuni. In questo articolo, di rapida lettura, vi diremo come allenare la schiena dopo i 50 anni. 

Gli esercizi migliori per allenare la schiena sono: stacco da terra, trazioni alla sbarra e rematore con bilanciere. 

Questi 3 esercizi sono l'essenza dell'allenamento della schiena, ma dopo i 50 anni, se volete allenarvi ancora per molto, dovrete adottare qualche trucchetto del mestiere per continuare a stimolare i muscoli senza però farvi male. 

Sono 3 esercizi fantastici che però possono portare a spiacevoli infortuni e con la schiena non si scherza. 

Lo stacco da terra se fatto male può portare problematiche alla zona lombare, come del resto il rematore con bilanciere, le trazioni alla sbarra invece possono creare problemi ai bicipiti, soprattutto con la presa inversa e stretta che li pone in forte stress.

Consigliamo di adottare una strategia globale di pre-esaurimento con esercizi di isolamento ad inizio allenamento ed esercizi multi-articolari al termine in una serie gigante con poco peso. Veniamo alla scheda di allenamento:

  • PULLOVER AL CAVO BASSO, MANUBRIO O BILANCIERE EZ 3 set x 15 reps con 90" recupero
  • T BAR ROW 15-12-10-8-10-12-15 doppio piramidale con carichi in aumento e diminuzione

Dopo aver eseguito il vostro lavoro dedicato alla forza, passate alla seguente serie gigante, con 4 esercizi da effettuarsi senza recupero.

  • LAT MACHINE AVANTI AL PETTO 10 reps
  • ALZATE MANUBRI BUSTO A 90 10 reps
  • VERTICAL ROW 10 reps
  • STACCO DA TERRA CON BILANCIERE 10 reps
  • Al termine della serie gigante recuperate 2 minuti e ripetete per 3 volte il protocollo.

Consigliamo di terminare il protocollo di allenamento per la schiena con 100 ripetizioni di rematore inverso alla sbarra, trx o anelli, cercando di terminare il protocollo con il numero minore di serie e nel minor tempo possibile. 

Ovviamente sono solo consigli, ognuno di noi, dopo anni e anni di allenamenti, conosce il proprio fisico e sa quindi fino a dove può spingersi.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Scheda di Allenamento per la Massa della Schiena in Serie Gigante
11 Febbraio 2016

Scheda di Allenamento per la Massa della Schiena in Serie Gigante

Per Serie Gigante si intende un protocollo di allenamento del bodybuilding, costituito dai 4 ai 6 esercizi, di una determinata area muscolare, effettuati senza recupero.

Schiena a V - Protocollo per l'Incremento della Massa Muscolare Secondo Charles Poliquin
03 Gennaio 2016

Schiena a V - Protocollo per l'Incremento della Massa Muscolare Secondo Charles Poliquin

Questo attacco multi angolare prevede un Riposo di 3 minuti dopo ogni serie gigante con 4 serie giganti totali. Breve, pompante e completo!

Ultimi post pubblicati

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.

Esericizi per la Parte Alta del Corpo - Upper Body
25 Giugno 2020

Esericizi per la Parte Alta del Corpo - Upper Body

Dopo l’esperienza di questa quarantena, stiamo riscoprendo gradualmente la bellezza e l’efficacia degli allenamenti a corpo libero. Nel precedente articolo ho introdotto quelli che secondo me sono degli ottimi esercizi a corpo libero per la metà inferiore del corpo (lower body), adesso mi occuperò della parte alta del corpo (upper body).