Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Bulgarian Squat

data di redazione: 14 Agosto 2015
Bulgarian Squat

Una delle Tanti Varianti dello Squat

Questa settimana avete già allenato le gambe con lo squat con bilanciere tradizionale? Stasera magari la palestra è talmente affollata da non poter fare affondi in movimento alla Ronnie Coleman? I leg extension per voi sono troppi leggerini per allenare le gambe?

Se vi siete riconosciuti in una tra queste 3 opzioni, allora avete bisogno di un esercizio diverso per stimolare la crescita della massa muscolare delle vostre gambe, sviluppando equilibrio, stabilità e bruciando calorie. L'Esercizio che vi proponiamo in questo breve, ma speriamo utile, post è : BULGARIAN SQUAT alias Squat alla Bulgara.

 

SQUAT ALLA BULGARA

 

Glutei, quadricipiti e posteriori della gamba anteriore che lavora sono al centro del mirino in questo movimento, ma anche la gamba posteriore lavora per stabilizzarvi.

Consigliamo di cominciare a carico naturale per poi aggiungere due manubri lateralmente e quando avrete padroneggiato la tecnica allora potete utilizzare un bilanciere dietro il collo.

 

 

ESECUZIONE DELL'ESERCIZIO

 

1) Partendo con un piede in avanti, appoggiate il collo dell'altro piede sopra una panca orizzontale oppure, per i funamboli del bodybuilding, sopra ad una swiss ball
2) La pianta del piede anteriore è aperta ed appoggiata a terra, mentre il piede posteriore rimane elevato durante tutta la serie
3) Con il tronco eretto e lo sguardo rivolto in avanti, abbassatevi con un movimento controllato piegando entrambi le gambe
4) Quando il ginocchio posteriore si avvicina al pavimento, spingete attraverso l'arco del piede anteriore per tornare alla posizione iniziale. 
5) Completate il numero di ripetizioni previste prima di cambiare la gamba
6) Per proteggere il ginocchio da eccessivo stress, fate in modo che non superi la punta del piede anteriore durante la flessione in avanti.
7) Si consigliano serie da 12-15 ripetizioni per i principianti e da 6-8 ripetizioni per intermedi ed esperti. Maneggiare carichi elevati in questo esercizio non è semplice, semplice e quindi è necessaria una certa esperienza specifica.

 

Buon ABC Allenamento

 

 

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Rematore con sbarra a T
14 Febbraio 2019

Rematore con sbarra a T

Valori di questo esercizio: i sollevamenti con sbarra a T , tipo remata sviluppano inanzittutto lo spessore del Dorsale. Una forte sollecitazione secondaria è sugli erettori spinali, trapezio, deltoidi posteriori, bicipiti , brachiale e muscoli flessori degli avambracci.

stacco da terra con bilanciere ed elastico
30 Settembre 2014

stacco da terra con bilanciere ed elastico

STACCO DA TERRA CON BILANCIERE ED ELASTICO Esecuzione dopo aver caricato il bilanciere posto a terra , fissate degli elastici , accanto alle molle di chiusura . Un consiglio è quello di fissare nelle molle delle chiusura a velcro . Assumete la normale posizione dello stacco da terra avendo l'accortezza di pestare l'elastico nella sua metà. Stringete i glutei ed arretrate le scapole m...

Ultimi post pubblicati

Nuovo Allenamento Americano Per Massa e Definizione
14 Luglio 2020

Nuovo Allenamento Americano Per Massa e Definizione

Negli Stati Uniti sono tornati di moda i programmi di allenamento OLD STYLE in FULL BODY. Nelle schede di allenamento in FULL BODY, tutto il corpo viene allenato in ogni seduta; molti preparatori hanno verificato che, l'allenamento in multi-frequenza, è da preferire all'allenamento in mono-frequenza, soprattutto se parliamo di natural bodybuilding.

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.