Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Le 5 Tipologie di Palla Medica

data di redazione: 20 Settembre 2015 - data modifica: 25 Novembre 2018
Le 5 Tipologie di Palla Medica

Palla medica, sapete cos’è? Se siete degli appassionati di sport sicuramente si.

Le palle mediche sono disponibili in varie dimensioni e pesi. Queste sfere possono contribuire a migliorare la potenza muscolare e le prestazioni sportive in genere di diverse discipline.

Le palle possono:

  • essere lanciate e riprese, migliorando e rendendo movimenti esplosivi
  • la palla medica può quindi migliorare l’abilità atletica globale

La palla medica non è certo un attrezzo sportivo di ultima generazione, infatti, le sue origini nascono nell’epoca antica. Ippocrate usava sacchetti di pelle di animali piene di sabbia per aiutare i pazienti a recuperare da infortuni quasi 2.000 anni fa.

Al giorno d’oggi però abbiamo la possibilità di scegliere tra vari modelli, quale scegliere? Quale servirà per il nostro allenamento? O meglio quale è più idonea e adatta? In questo articolo vi daremo qualche consiglio per gli acquisti.

SLAM BALL

La Slam Ball è una palla realizzata in PVC, un materiale ad alto spessore che la rende resistente agli urti ma, allo stesso tempo, morbida al tatto, e ciò fa sì che non si corra il rischio di danneggiare le superfici della sala fitness in caso di caduta accidentale durante gli esercizi.

La Slam ball nota anche con il nome Jam ball in pratica è una palla medicinale speciale destinata ad essere gettata per terra con una speciale caratteristica ovvero la palla non rimbalza. Sicuramente è una palla che serve per sport da combattimento come le mma, arti marziali miste soprattutto per la fase di colpi a terra.

L'esercizio più comune che prevede l’utilizzo della slam ball è il seguente:

  • state in piedi
  • piedi alla larghezza delle spalle
  • alzate la palla portandola sopra la testa
  • Fate in modo che al termine del movimento vi troviate sulla punta dei piedi
  • A questo punto lanciate la palla a terra con forza di fronte a voi

In questo esercizio vengono utilizzate le gambe, le spalle, la schiena, il core ed è un ottimo esercizio per il condizionamento ad alto livello.

Le Slamball di norma vengono acquistate in serie complete e vanno dai 2 ai 15 kg di peso.

GIANT MED BALL

Le Giant Med Ball invece sono palle mediche in pelle o materiale simile, sono di grandi dimensioni in quanto devono avere una presa agevole negli esercizi funzionali che la vedono impiegata. Possono avere un peso che va dai 4 ai 15 kg.

Gli Esercizi con i quali viene utilizzata la giant med ball sono i Wall Ball al muro, esercizio tremendo del CrossFit che vede l’atleta impegnato a fare degli Squat con questa palla medica la quale deve essere lanciata a 3 metri di altezza per un numero elevato di ripetizioni a seconda del protocollo di allenamento da rispettare.

Un altro esercizio con il quale si possono utilizzare le Giant Med Ball sono i Burpees con il lancio della palla ad un compagno.

Infine un altro esercizio è il lancio della Giant Med Ball al muro soprattutto per coloro che praticano sport da combattimento ed arti marziali.

TORNADO BALL

La Tornado Ball è una speciale palla appesantita dotata di foro centrale in cui è inserita una corda. Con questo attrezzo sarete in grado di effettuare esercizi per migliorare la rotazione delle spalle e la stabilizzazione dei muscoli del core, per sviluppare la forza concentrica in modo innovativo e divertente.

Nelle arti marziali può essere utile come tutti gli altri esercizi per "rafforzare" il core.

Può essere utile anche per i giocatori di tennis, perché si può riprodurre molto bene il "gesto".

Attraverso questo attrezzo i tennisti imparano ad imprimere forza utilizzando una coordinazione perfetta tra anche (tutto il core) e braccio. Ci sono molti movimenti che riproducono molto bene i "gesti" di giocatori di baseball.

PALLA MEDICA CON MANIGLIE

Questo tipo di palla medica è di gomma dura con maniglie laterali ideale per allenare addominali, pettorali e spalle. Il design ergonomico delle maniglie si adatta perfettamente alla presa con le mani e il rivestimento in gomma fa si che si possano evitare danni o graffi al pavimento. Vi sono vari pesi e può essere un valido attrezzo che occupa poco spazio utile per l’allenamento degli atleti.

PALLA MEDICA CLASSICA

La palla medica classica ha la grandezza di un pallone da basket ed ha la stessa struttura, si adatta a moltissimi lavori in palestra. Per i lanci è da preferire la Giant Med Ball perché in caso di mancata presa non ci si ammacca il viso!

Dopo aver avuto qualche notizia sulle palle mediche non vi resta che provarle arricchendo il vostro arsenale!

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Accessori Economici Per Aumentare La Massa Muscolare
29 Novembre 2018

Accessori Economici Per Aumentare La Massa Muscolare

Quali Accessori Comprare Per Aumentare La Massa Muscolare a Casa

Moltissimi campioni hanno nella propria valigia da viaggio, un paio di anelli ed un elastico, sarà sufficiente avere una sbarra, una porta da calcio, un gancio al soffitto per allestire la propria palestra casalinga ovunque voi siate.

Palla Medica
07 Giugno 2017

Palla Medica

Le 4 Posizioni degli Esercizi con la Med-Ball

La palla medica anche detta medicinale, è uno dei più antichi attrezzi per la resistenza ed il condizionamento fisico. Circa 3000 anni fa, in Persia, vesciche piene di sabbia venivano utilizzate dai lottatori per i loro allenamenti.

Ultimi post pubblicati

YMCA Bench Press Test
15 Luglio 2019

YMCA Bench Press Test

L'obiettivo dell'YMCA bench press test è di valutare la forza e la resistenza dei muscoli estensori del gomito e dei muscoli flessori ed adduttori della spalla.

Tricipite Brachiale
15 Luglio 2019

Tricipite Brachiale

Origine - Inserzione - Azione

Il muscolo tricipite brachiale è il principale mu­scolo estensore dell’avambraccio e, per mezzo del capo lungo, promuove una adduzione dell’omero. È formato da tre parti denominate capo lungo, capo laterale e capo mediale.