(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

La Frequenza Cardiaca durante L'esercizio

data di redazione: 11 Aprile 2015 - data modifica: 13 Dicembre 2017
La Frequenza Cardiaca durante L'esercizio

La Frequenza Cardiaca durante L'esercizio


Aerobico significa semplicemente "con ossigeno". L'organismo ha bisogno di ossigeno per funzionare e per bruciare energie. Quando respiri, stai svolgendo un'attività aerobica perché stai introducendo ossigeno nel tuo corpo.

 

Quando fai un'attività fisica come:

la frequenza cardiaca aumenta in quanto si incrementa il consumo di ossigeno.

 

Ciò non giova soltanto a:

  • cuore
  • polmoni
  • apparato circolatorio

Ma aumenta la capacità dell'organismo di bruciare energia. Quando sei in movimento, il tuo organismo brucia prevalentemente grassi e zuccheri, mentre quando non sei molto in forma e hai quindi una minore capacità aerobica, cioè la capacità di assumere ed utilizzare ossigeno, l'organismo brucia più zuccheri che grassi. Quando invece la tua capacità aerobica aumenta e con essa la forma fisica, bruci più grassi.

 

Perfino quando sei relativamente fuori forma e hai appena cominciato a fare esercizio fisico, brucerai comunque una certa quantità di grassi, e più aumenterà la forma, maggiore sarà la capacità del tuo corpo di bruciare i grassi.

 

Affinché il tuo organismo possa bruciare i grassi nel migliore dei modi è necessario fare esercizio fisico all'interno della zona aerobica ottimale, cioè quando la frequenza cardiaca durante l'esercizio ti permette di bruciare i grassi con la massima efficienza. Questa zona si trova generalmente tra il 75% ed il 90% della frequenza cardiaca massima. Se fai esercizio al di sopra della zona ottimale, cominci a lavorare a livello anaerobico, vale a dire "in debito di ossigeno".

 

Questo limite massimo non consente di sostenere l'attività fisica a lungo, e l'organismo non brucerà le risorse di zuccheri e grassi nello stesso modo. 

 

 

TEST FREQUENZA CARDIACA

 

Durante l'esercizio fisico, fai di tanto in tanto delle brevi pause per verificare la frequenza cardiaca per 15 secondi, moltiplica poi il numero di battiti per 4 per ottenere i battiti al minuto (BPM). Individua la tua zona ottimale utilizzando la tabella qui sotto che riporta le percentuali medie di MHR per i diversi gruppi di età.

 

TABELLA FREQUENZA CARDIACA

 

ETA' 70% 75% 80% 85% 90%
18-25 139 149 159 169 179
26-30 134 144 153 163 172
31-36 130 140 149 158 168
37-42 126 135 144 153 162
43-50 121 129 138 147 155
51-58 116 124 133 141 149
59-65 110 118 126 134 142
+65 106 114 121 129 136

 

Buon ABC Allenamento

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Camminare fa Dimagrire?
01 Ottobre 2014

Camminare fa Dimagrire?

Le regole da adottare per ottimizzare le camminate al fine del dimagrimento corporeo

Detto questo moltissime persone sono convinte che camminare per ore ed ore faccia dimagrire, come se il grasso fosse una sorta di combustile da bruciare. In buona sostanza c'è la convinzione che più attività fisica venga effettuata e maggior grasso possa essere ossidato. Questa Tesi è falsa! 

Camminata dimagrante
01 Ottobre 2014

Camminata dimagrante

programma semplice da eseguire a casa per perdere grasso

Moltissime persone vanno a camminare per diverse ore, in quanto moltissimi medici, consigliano questa attività per rimanere in buona salute. Nulla di male, se si rispettano alcune regole, questa attività può aiutare l'individuo a conservare il proprio stato di salute a patto che si alimenti in modo pulito e che conduca una vita sana senza fumo, alcol e stress.   

Ultimi post pubblicati

ABC Safe: La Giusta Distanza Per Sferrare una Gomitata
23 Settembre 2018

ABC Safe: La Giusta Distanza Per Sferrare una Gomitata

Sifu Sandro Ci Spiega la Giusta Distanza per Sferrare una Gomitata

La gomitata è uno dei colpi più potenti e letali in quanto è un colpo che taglia, è un colpo che è in grado di concludere una lite, un match di muay thay o mma. Proprio per il fatto che la superficie di impatto è in pratica lo spigolo del gomito, questo tipo di colpo, anche se non è portato alla massima potenza, è in grado di aprire una profonda ferita.

Galletto al Limone con Paprika e Dragoncello
22 Settembre 2018

Galletto al Limone con Paprika e Dragoncello

La ricetta base è di origine romana, ma ogni regione ne ha una propria versione: la caratteristica di base, da cui deriva il nome “alla diavola”, è il colore rosso del pollo grazie alla consistente aggiunta di peperoncino, sia la paprica dolce che quello piccante.
Preparazione: 60 min.
Difficoltà: 5
N. porzioni: 4