(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

La Frequenza Cardiaca durante L'esercizio

data di redazione: 11 Aprile 2015 - data modifica: 13 Dicembre 2017
La Frequenza Cardiaca durante L'esercizio

La Frequenza Cardiaca durante L'esercizio


Aerobico significa semplicemente "con ossigeno". L'organismo ha bisogno di ossigeno per funzionare e per bruciare energie. Quando respiri, stai svolgendo un'attività aerobica perché stai introducendo ossigeno nel tuo corpo.

 

Quando fai un'attività fisica come:

la frequenza cardiaca aumenta in quanto si incrementa il consumo di ossigeno.

 

Ciò non giova soltanto a:

  • cuore
  • polmoni
  • apparato circolatorio

Ma aumenta la capacità dell'organismo di bruciare energia. Quando sei in movimento, il tuo organismo brucia prevalentemente grassi e zuccheri, mentre quando non sei molto in forma e hai quindi una minore capacità aerobica, cioè la capacità di assumere ed utilizzare ossigeno, l'organismo brucia più zuccheri che grassi. Quando invece la tua capacità aerobica aumenta e con essa la forma fisica, bruci più grassi.

 

Perfino quando sei relativamente fuori forma e hai appena cominciato a fare esercizio fisico, brucerai comunque una certa quantità di grassi, e più aumenterà la forma, maggiore sarà la capacità del tuo corpo di bruciare i grassi.

 

Affinché il tuo organismo possa bruciare i grassi nel migliore dei modi è necessario fare esercizio fisico all'interno della zona aerobica ottimale, cioè quando la frequenza cardiaca durante l'esercizio ti permette di bruciare i grassi con la massima efficienza. Questa zona si trova generalmente tra il 75% ed il 90% della frequenza cardiaca massima. Se fai esercizio al di sopra della zona ottimale, cominci a lavorare a livello anaerobico, vale a dire "in debito di ossigeno".

 

Questo limite massimo non consente di sostenere l'attività fisica a lungo, e l'organismo non brucerà le risorse di zuccheri e grassi nello stesso modo. 

 

 

TEST FREQUENZA CARDIACA

 

Durante l'esercizio fisico, fai di tanto in tanto delle brevi pause per verificare la frequenza cardiaca per 15 secondi, moltiplica poi il numero di battiti per 4 per ottenere i battiti al minuto (BPM). Individua la tua zona ottimale utilizzando la tabella qui sotto che riporta le percentuali medie di MHR per i diversi gruppi di età.

 

TABELLA FREQUENZA CARDIACA

 

ETA' 70% 75% 80% 85% 90%
18-25 139 149 159 169 179
26-30 134 144 153 163 172
31-36 130 140 149 158 168
37-42 126 135 144 153 162
43-50 121 129 138 147 155
51-58 116 124 133 141 149
59-65 110 118 126 134 142
+65 106 114 121 129 136

 

Buon ABC Allenamento

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Come Dimagrire definendo gli addominali con la corsa
02 Ottobre 2014

Come Dimagrire definendo gli addominali con la corsa

come migliorare la resistenza, dimagrire e ottimizzare le prestazioni del muscolo cardiaco con le ripetute

Cosa sono le ripetute? Migliorare la resistenza e dimagrire definendo i muscoli addominali: come gli altri muscoli del corpo anche il cuore deve essere allenato a lavorare in modo ottimale sottoponendolo alle giuste sollecitazioni

Allenamento di Resistenza Cardiovascolare
02 Ottobre 2014

Allenamento di Resistenza Cardiovascolare

L'importanza dell'allenamento di resistenza e cardiovascolare nelle arti marziali e sport di combattimento

Come combattere la guerra contro il grasso e vincerla è una questione spinosa: si spendono fiumi di denaro per cercare la "formula" magica che ci permetta di mangiare senza problemi di bilancia. Purtroppo i metodi "miracolosi" hanno sempre delle controindicazioni. L'unico metodo efficace e senza controindicazioni è MANGIARE MENO CALORIE DI QUANTE NE CONSUMIAMO. Per la parte del mangiare meno sappiamo tutti quanto sia faticoso controllare la gola, cerchiamo allora di CONSUMARE DI PIU con il movimento fisico . 

Ultimi post pubblicati

Dieta Definizione Semplice Da Seguire
24 Maggio 2019

Dieta Definizione Semplice Da Seguire

Definire i muscoli non significa solo aumentare ulteriormente la frequenza degli allenamenti, inserendo un volume di lavoro maggiore, inserendo anche attività aerobica. E' l'errore che commettono tutti, allenarsi come pazzi, mantenendo la stessa alimentazione seguita nella fase di incremento della massa muscolare.

Swiss Bar: Benefici Ed Esercizi
20 Maggio 2019

Swiss Bar: Benefici Ed Esercizi

Questo attrezzo speciale ha diverse maniglie che si possono utilizzare per variare il posizionamento delle mani durante gli esercizi di distensione e trazione, permettendo di migliorare la forza assicurando altresì una presa multipla salda ed una perfetta stabilità durante l'esecuzione dei movimenti.