ABC Allenamento
(0)
Carrello (00)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Depilazione Laser per Sportivi

data di redazione: 28 Maggio 2014 - data modifica: 02 Ottobre 2014
Depilazione Laser per Sportivi

Come eliminare i peli e la peluria in modo definitivo

Depilazione Laser per gli sportivi

Spesso, chi pratica alcuni tipi di sport, ha problemi con i peli in alcune parti del corpo, i quali possono costituire sia un fattore estetico (nel body building, fitness, boxe ecc) che di igiene in caso di escoriazione (ad esempio i ciclisti marzialisti ecc).
Per eliminare definitivamente la presenza di peli, la depilazione laser può essere una soluzione efficace.

 

Vediamo cosa sono i peli e la peluria
La presenza di peli o peluria indesiderati su alcune parti del corpo come viso, dorso, braccia, petto e gambe può cotituire un problema sia per le donne che per gli uomini. I sistemi per ottenere una pelle vellutata sono vari; la scelta non può prescindere da una sia pur sommaria conoscenza della fisiologia del pelo per non incorrere in false aspettative.

 

Il pelo e il suo ciclo vitale
Il pelo biologicamente è una formazione filiforme composta da cellule allungate di cheratina, ha una parte libera terminante con una radice che, a sua volta, ha un rigonfiamento, detto bulbo, infisso nella “coppa germinativa”. La coppa germinativa produce e fa crescere il pelo: il pelo è vivo quando è ancora nella coppa, quando si conclude il suo ciclo vitale si stacca dalla coppa e, dopo poco cade. L'intervallo di tempo che va dal distacco del bulbo dalla coppa germinativa alla sua caduta spiega la ragione per la quale ogi metodo depilatorio richiede più sedute per ottenere risultati definitivi.
Sovente anche i peli presenti nella stessa zona non si trovano trovano tutti nella stessa fase di crescita: alcuni sono ancora vivi, altri sono a metà del loro ciclo vitale, altri ancora non sono ancora caduti ma si sono staccati dalla coppa. E' proprio per questi ultimi è indispensabile aspettare la caduta, la ricrescita di un nuovo pelo e procedere all'epilazione in un'altra seduta.

 

Depilazione con il sistema Laser
I sistemi per raggiungere l'obiettivo di una pelle vellutata non possono prescindere da un'attenta valutazione del dermatologo o del chirurgo estetico. Detti medici potranno indicare, fra le possibili soluzioni, l'epilazione con un sistema laser. Questo sistema rappresenta la risposta della moderna tecnologia medica per ottenere una riduzione della peluria della zona trattata grazie ad un laser che agisce direttamente sul follicolo pilifero.
Con il laser i risultati possono essere definitivi ma talvolta variano a seconda delle zone, della fase di vita del pelo e delle caratteristiche dei singoli individui.
In genere sono necessarie dalle 6-8 settimane, per permettere a tutti i peli di trovarsi nella fase di crescita.

 

Meccanismi ed Effetti del Laser
La luce emessa dal laser viene assorbita dal pigmento presente nei bulbi piliferi. Pulsando per una frazione di secondo, il tempo sufficiente per vaporizzare il pigmento, il laser agisce contemporaneamente su diversi bulbi eliminando i peli in fase “anagen” (fase di crescita attiva) e danneggiando significativamente i peli che si trovano nelle fasi “caragen” e “telogen”.

 

Effetti
Il trattamento con laser consente una perdita pilifera completa temporanea seguita da una riduzione significativa e permanente. Il trattamento deve essere sempre e comunque eseguito da perosnale medico.

 

Controindicazioni
Essendo una fonte luminosa, il laser non può essere applicato in presenza di disturbi sui quali la luce risulta essere un fattore scatenante o comunque controindicato (collagenopatie, herpes, tumori della pelle, malattie autoimmunitarie ed altre). Naturalmente poi, si sconsiglia l'applicazione sulle persone in cura con farmaci fotosensibilizzanti, quelli cioè che, in associazione ai raggi luminosi possono scatenare reazioni allergiche.

 

Informazioni propedeutiche al trattamento

Prima di sottoporsi al trattamento di depilazione definitiva il paziente deve essere a conoscenza delle seguenti informazioni:

 

  • Per la maggior parte dei pazienti si rendono necessari da un minimo di 6 a 8 trattamenti per ottenere un risultato soddisfacente.

 

  • I trattamenti sono separati da intervalli di tempo che variano a seconda della sede interessata, tra le 4 e le 8 settimane e non saranno comuunque mai inferiorial tempo della ricrescita dei peli.

 

  • Al momento del trattamento è essenziale che il fusto pilifero sia presente nel follicolo: è quindi sconsigliato strappare i peli o sottoporsi a ceretta od elettrolisi per almeno 2 settimane prima del trattamento; è altresì consigliato depilare la zona da trattare 1 o 2 giorni prima del trattamento con rasoio, la crema depilatoria o le forbici.

 

  • I pazienti che hanno sofferto di infezioni di infezioni da Herpes Simplex e vogliono sottoporsi al trattamento laser della zona perilabiale è consigliata una terapia profilattica con farmaci antivirali a partire dal giorno precedente il trattamento.

 

  • Durante il trattamento il paziente può provare un lieve fastidio: l'uso di una crema anestetica un'ora prima del trattamento è in grado di eliminare quasi completamente questo fastidio.

 

  • E' necessario, durante il trattamento, proteggere gli occhi con occhiali speciali.

 

  • Immediatamente dopo il trattamento è normale la comparsa di rossore accompagnato a lieve edema e bruciore della superficie trattata; questa è una reazione cutanea naturale che regredisce nell'arco di 12-24 ore.

 

  • In pazienti con carnagione molto scura è possibile, benchè rara, la comparsa di piccole vescicole e, successivamente, di piccole croste che scompaiono in circa 5-10 giorni.

 

  • Altrattanto rara è la possibilità che nelle zone trattate si presentino macchie di ipopigmentazione od iperpigmentazione della pelle; si tratta in ogni caso di un fenomeno temporaneo che si risolve in circa 2 o 3 mesi.

 

  • Sebbene questo trattamento sia efficace nella maggioranza dei casi, non è possibile garantire che ogni paziente riceva totale soddisfazione.

 

Ora che sapete sicuramente qualcosa in più sulla depilazione laser, a voi la scelta del trattamento per eliminare i peli o peluria!



Potrebbe interessarti anche

Sarcopenia - Perdita di Massa Muscolare
29 Giugno 2019

Sarcopenia - Perdita di Massa Muscolare

La sarcopenia fa parte del naturale percorso di invecchiamento di tutti noi, la cui insorgenza dipende da una serie di fattori che forse è bene conoscere, soprattutto da giovani per prevenire invece che curare. La sarcopenia è un fenomeno fisiologico dell'invecchiamento rallentabile, ma non eliminabile, consistente nel progressivo declino neuromotorio dell'organismo, con perdita della forza e massa muscolare.

Il Ruolo del Testosterone nell'Atleta Femminile
07 Gennaio 2015

Il Ruolo del Testosterone nell'Atleta Femminile

Molte di voi potrebbero chiedere come funziona il testosterone nelle donne, in particolare per quanto riguarda l'esercizio fisico. Allora affronteremo le funzioni del testosterone nelle donne, le differenze tra maschi e femmine e come il testosterone agisce nelle donne sia fisicamente che psicologicamente.

Ultimi post pubblicati

Come Allenarsi a Casa Tutto L'anno
11 Maggio 2021

Come Allenarsi a Casa Tutto L'anno

Questo programma è completo ed esaustivo, in quanto è composto da schede di allenamento specifiche per l'aumento della massa e forza muscolare e altre specifiche per la definizione muscolare, mediante l'esecuzione degli esercizi più importanti ed efficaci del bodybuilding.

BodyBuilding a Circuito Per Perdere Grasso e Conservare La Massa Muscolare
21 Aprile 2021

BodyBuilding a Circuito Per Perdere Grasso e Conservare La Massa Muscolare

Come Perdere peso in grasso, senza perdere muscoli

Non ci sono dubbi che l’esercizio, in particolare quello orientato all’allenamento della forza, possa contribuire al mantenimento della massa muscolare durante la riduzione del peso. Per perdere grasso bisogna mettersi a dieta, i provvedimenti dietetici devono dare particolare attenzione all’assunzione delle proteine