Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Rimedio Naturale contro il Colesterolo Alto

data di redazione: 03 Aprile 2015
Rimedio Naturale contro il Colesterolo Alto

Tisana con Ingredienti Particolari per combattere il colesterolo alto

Questo è un rimedio naturale per chi ha livelli alti di colesterolo, un aiuto, ma chiaramente non basta da solo, bisogna associare anche un'alimentazione più equilibrata ed idonea per ridimensionare i valori, ascoltando ovviamente il proprio medico curante.


Sappiamo che il colesterolo è una sostanza indispensabile per la salute dell'organismo, se è presente nel sangue entro certi limiti. Quando il tasso di colesterolo è eccessivo le conseguenze possono essere pericolose dato che ciò può causare l'indurimento delle arterie. Tale problema è generato da un uso smodato di grasso animale, ma può derivare anche da un difettoso funzionamento del fegato.

 

C'è una tisana che potrà aiutarvi per alleviare il vostro problema di salute

 

INGREDIENTI DELLA TISANA "ABBASSA COLESTEROLO"

 

  • 1 cucchiaio di foglie di Frassino
  • 1 cucchiaio di corteccia di Betulla
  • 1 litro di acqua

 

FRASSINO

I frutti, le foglie, le radici e la corteccia di frassino hanno proprietà leggermente lassativa, diuretica, antinfiammatoria, antireumatica, antiartritica. L’analisi chimica giustifica queste proprietà con la presenza di cumarine (fraxina, fraxetina, frassinolo, esculetina) e di flavonoidi (quercetina, rutina, idrossiframoside), che inibiscono la produzione di mediatori infiammatori endogeni come le prostaglandine.

 

BETULLA

La betulla ha moltissime proprietà:

  • aiuta a drenare
  • aiuta a dimagrire
  • è anticellulite
  • può essere considerata un antinfiammatorio naturale 
  • ha effetti curativi contro i reumatismi 
  • aiuta la salute dei capelli e della pelle
  • Svolge in particolare una funzione diuretica, depurativa e antisettica.

E’ costituita da varie sostanze, fra le quali i flavonoidi, i tannini, la vitamina C. Di essa vengono usati la linfa, sotto forma di estratto, ma anche i semi. In omeopatia ha moltissimi impieghi. Bisogna stare comunque attenti, perché ci sono delle controindicazioni, soprattutto legate alle forme di allergia in cui si potrebbe incorrere.

 

PREPARAZIONE TISANA

 

  • Mettete in ebollizione una pentola con 1 litro di acqua
  • Raggiunta l'ebollizione, lasciate in infusione il preparato per 5 minuti
  • Bere 1 litro di questa tisana al giorno, la prima tazza della giornata a digiuno al mattino presto.


Buon ABC Allenamento

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Caffè Normale o Decaffeinato?
22 Ottobre 2014

Caffè Normale o Decaffeinato?

Due o tre tazze al giorno possono dare benefici anche al fegato?

Sia il caffè normale che quello decaffeinato hanno mostrato di abbassare gli enzimi epatici in uno studio ai partecipanti che ne hanno bevuto almeno tre tazze al giorno. I benefici del caffè dovuti ad alcuni composti che si trovano sia nel caffè normale che in quello decaffeinato che non è caffeina.

Mal di Testa Cefalee Alcune Cause e Rimedi
01 Ottobre 2014

Mal di Testa Cefalee Alcune Cause e Rimedi

La maggior parte delle cefalee vengono definite primarie, essenziali o idiopatiche, il che significa che almeno apparentemente, non sono accompagnate da alcuna situazione patologica; in altre parole non si evidenzia una causa precisa che sia l'origine del mal di testa. Le cefalee primarie vengono suddivise in tre grandi famiglie:

Ultimi post pubblicati

Shawn Rhoden Squalificato a Vita
23 Luglio 2019

Shawn Rhoden Squalificato a Vita

Il 2019 non ha portato fortuna a Shawn Rhoden, infatti il campione in carica,  non potrà più gareggiare sul palco del mr Olympia per il resto della sua vita. Dopo l’accusa di stupro, l'azienda che organizza l'evento del mr Olympia ha deciso di squalificare a vita il vincitore del mr Olympia 2018.

PRONATORE ROTONDO
18 Luglio 2019

PRONATORE ROTONDO

Origine - Inserzione - Azione

Il muscolo pronatore rotondo fa parte dei muscoli del primo strato della regione anteriore dell'avambraccio ove è anche il più laterale.